HOME - Strumenti e Materiali
 
 
15 Maggio 2006

Valutazione degli effetti di frese diamantate con piolo guida

di G. Varvara, D. Di Iorio, S. Capone, G. Murmura, G. Orsini, S. Caputi


In questo studio in vitro sono stati valutati sia i possibili effetti negativi dell’estensione del piolo guida di frese chamfer diamantate autolimitanti sullo smalto apicale alla linea di finitura e sia la qualità delle preparazioni. Sono stati selezionati 24 molari inferiori e sono state realizzate 4 mandibole con resina a freddo. Su ciascuna mandibola sono stati posizionati 6 elementi dentari, 3 per lato. I campioni sono stati divisi in due gruppi: un gruppo test e un gruppo controllo, di 12 elementi dentari ciascuno. Gli elementi del gruppo test sono stati preparati con l’ausilio di frese chamfer diamantate dotate di un piolo guida, mentre quelli del gruppo controllo con le corrispettive frese chamfer prive di piolo. I campioni sono stati analizzati al SEM. L’integrità della linea di finitura è stata valutata mediante l’indice cavitario di Lussi modificato, mentre la differenza tra i due gruppi mediante un test di Mann-Whitney. Anche se non statisticamente significativo un valore di morfologia marginale lievemente più favorevole è stato riscontrato nel gruppo test. Dalla valutazione al SEM dello smalto residuo apicale alla linea di finitura non è stato evidenziato nessun danno meccanico evidente. Questo studio ha dimostrato che le frese autolimitanti non producono effetti negativi sullo smalto e potrebbero essere un valido aiuto nell’ottimizzare il disegno della preparazione, consentendo una più alta precisione e una migliore estetica.

Evaluation of effects using diamond self-limiting burs: an in vivo study
In this study the Authors evaluate the possible negative effects of chamfer self-limiting burs having a guide peg on enamel tissue apical to finishing line. 24 lower molars were selected and inserted in 4 acrylic made mandibles (three teeth on any site). Samples were divided in a test group and in a control group. The test teeth were prepared using diamond self-limiting chamfer burs while traditional burs were used to prepare teeth of control group. After that all the teeth were observed by SEM to evaluate finishing line integrity by Lussi’s cavity index. The Mann-Whitney test was used to assess statistical differences between the groups. Though not statistically significant marginal aspect was slightly more favourable in the test group. Observation of remaining apical enamel revealed no evident mechanical damage. This study showed that self limiting burs do not cause negative effects on enamel and that they could be a useful help to achieve a better preparation and to improve final aesthetics.

Qualifiche Autori:
Università degli Studi di Chieti "G. D'Annunzio"
Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche
Cattedra di Protesi 
Direttore: prof. S. Caputi



Articoli correlati

Obiettivo del lavoro è valutare la biocompatibilità di tre adesivi dentinali (Prime Bond Nt, Excite Dsc, One Up Bond) mediante l’inserimento di impianti in sede sottocutanea e intramuscolare in...


Il soggetto che va dal dentista è costretto a stare con la bocca aperta, senza poter vedere e controllare quello che gli viene fatto. Questo può tenerlo in una situazione di tensione e di allarme...


La Sezione delle Scienze Pedo-Ortodontiche della Clinica Odontoiatrica dell’Università di Milano-Bicocca ha organizzato nel mese di novembre del 2006, in collaborazione con il Comune di Monza e...


Esistono numerose cattive abitudini che, nel tempo, possono causare problemi alla corretta chiusura della bocca e alla masticazione. Tra tutte la più pericolosa e più difficile da interrompere è...


Kabuki, Moebius eLesch-Nyhan non sono grandi celebrità nel mondo dentale, almeno non tanto quanto Brånemark, Schilder e Martignoni. Eppure c’è chi deve misurarsi con loro tutti i giorni con...


Il primo incontro con l’odontoiatra può condizionare la salute dentale non soltanto nell’infanzia, ma anche nell’età adulta. “La ‘paura dentale’, nella stragrande maggioranza dei casi,...


Altri Articoli

Andrea Piantoni

“Sono molto onorato e orgoglioso di poter assumere questo ruolo in IDI Evolution, che considero la mia famiglia, e di poter proseguire il percorso iniziato ormai diversi anni...


Attraverso il nuovo CCNL vengono definite formazione e mansoni. Per diventare CSO si dovrà frequentare un corso di 90 ore, potrà organizzarlo solo ANDI


Per la prof.ssa Nardi, la prevenzione ha un valore fondamentale che deve essere espresso a livello globale, sia in ambito pubblico che privato, per permettere a tutte le persone assistite degli...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Per la Società Italiana di Ortodonzia, alcune malocclusioni possono essere intercettate già a 5/6 anni, queste alcune indicazioni per i genitori


Pensato per persone con disabilità è una sorta di trackpad inserito in una mascherina trasparente posizionata nell’arcata superiore e realizzata con una stampante 3D 


47 gli odontoiatri denunciati, 5milioni di euro il valore dei beni sequestrati e 33 milioni di euro l’ammontare delle tasse non versate


Il dott. Migliano sulla sperimentazione in Lombardia del percorso di apprendistato per ASO e non solo


ANDI dettaglia gli aumenti salariali (indicativi) per i dipendenti degli studi odontoiatrici con l’entrata a regime del nuovo CCNL


L’applicazione si applica anche alle lavoratrici degli studi odontoiatrici con rapporti di lavoro dipendente a tempo indeterminato sia già instaurato che in via di instaurazione


Acquisire le conoscenze e le competenze idonee per riconoscere i segni e i sintomi caratteristici di tale condizione al fine di prevenire e/o attutirne le conseguenze


Immagine di repertorio

L’odontoiatra è titolare di studio, il padre lo “aiutava” curando i pazienti ma non aveva la laurea. Lo studio non era autorizzato, all’interno rivenuto un radiografico senza la...


Non si vive di sola burocrazia dicono i presidenti di AMOlp e  Andiamoinordine chiedendo alle Istituzioni di essere ascoltate e coinvolte su temi fondamentali per lo sviluppo e la sopravvivenza...


Diego Catania, Presidente dell’Ordine TSRM e PSTRP: “Siamo professioni intellettuali, la nostra autonomia non sia messa in dubbio”


Nella due giorni dei lavori a Catania focus sulla multidisciplinarietà dell’odontoiatria del domani e sull'odontoiatria di genere per aprire nuovi orizzonti di prevenzione e...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


12 Febbraio 2024
Vendo immobile adibito a studio odontoiatrico dal 1960

Vendita a Chiasso centro, in Svizzera, immobile adibito dal 1960 a studio odontoiatrico composto da quattro unità operative, con autorizzazione sanitaria. Per informazioni contattare Marzio Negrini: cell. whatsapp +393756589128

 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi