HOME - Strumenti e Materiali
 
 
20 Settembre 2007

Valutazione degli effetti del plasma ricco di piastrine: revisione della letteratura

di F. Graziani, S. Cei, F. Ducci, M. Gabriele


Tra le nuove metodiche utilizzate per incrementare le potenzialità rigenerative tissutali, nell’ultimo decennio ha avuto una vasta eco l’introduzione del Platelet-Rich Plasma (PRP), concentrato piastrinico ricco in fattori di crescita (GF), il cui utilizzo parrebbe determinare un’aumentata velocità di guarigione ossea e mucosa.
Nonostante sia stato dimostrato come singoli fattori di crescita stimolino la proliferazione di linee cellulari implicate nel processo di guarigione (cellule stromali ossee, osteoblasti e fibroblasti), sono ancora poche le evidenze circa le modalità d’interazione dell’insieme delle molecole di segnale rilasciate nel sito chirurgico dopo applicazione di PRP. Infatti, studi cellulari hanno mostrato un aumento della migrazione, proliferazione e adesione sia di cellule mesenchimali sia epiteliali che ossee. Questi presupposti biologici sono stati corroborati parzialmente da studi su modello animale. Tuttavia, in letteratura, il numero di clinical trial che analizzino gli effetti del concentrato piastrinico è esiguo; le maggiori evidenze scientifiche sono fornite soltanto da case report o case series.
Scopo di questa revisione è fornire una valutazione critica della letteratura sugli effetti del concentrato piastrinico a livello cellulare, animale e clinico al fine di poter comprenderne ulteriormente la modalità d’azione e suggerirne migliori indicazioni per il suo utilizzo clinico.

Clinical effects of platelet rich plasma: a literature review
In the last decade PRP has been extensively used to promote wound healing. Its use is based on the assumption that concentrate amounts of growth factors (GF) would enhance the regeneration process. However, little is know about the proposed biological rationale. Indeed, despite sound evidences of the effect of single GF, just a few studies address the issue of the interaction between GF after platelets degranulation.
PRP has showed to promote cellular migration, proliferation and adhesion of mesenchimal, endothelial and bone cells, in particular concentrations only. Animal studies have speculated that platelet concentrates may enhance healing during the first phases. Nonetheless, weak clinical evidence supports this assumption.
The aim of this review is to critically appraise information available in the literature to reach a better understanding of biological and clinical rationale of PRP.

Qualifiche Autori:
Università degli Studi di Pisa
Dipartimento di Neuroscienze
Cattedra di Chirurgia Speciale Odontostomatologica
Titolare: prof. M. Gabriele



Articoli correlati

Deferiti dai NAS di Milano all’Autorità Giudiziaria per trattamenti con la tecnica PRP senza autorizzazioni dei centri trasfusionali pubblici


Dotto.ssa Milvia Di Gioia Presidente Poiesis

Superando la facile tentazione di gridare al complotto di qualche lobby economica o un potere oscuro la questione è molto seria. La nostra professione è normata da precisi riferimenti...


607 studi professionali medici ed odontoiatrici, ambulatori e poliambulatori “visitati”che hanno determinato l’accertamento di irregolarità in 172 strutture (pari al 28% degli obiettivi...


La necessità di poter effettuare un prelievo venoso per la tecnica di rigenerazione ossea è solo una delle esigenze del laureato in odontoiatria. Se tecnicamente può imparare ad...


Obiettivo di questo studio clinico controllato è stato quello di confrontare l’impiego di bioceramica (Engipore) e gel pistrinico (gruppo test) su 28 difetti infraossei parodontali rispetto al...


Negli ultimi decenni, i concentrati piastrinici (PC) ottenuti da prelievi di sangue autogeno sono emersi come potenziali biomateriali rigenerativi; tra questi si annoverano il...

di Lara Figini


Abbiamo rivolto alcune domande al presidente Sicoi, il dottor Tiziano Testori (nella foto), con il quale parleremo del prossimo evento in programma: il 14 e 15 giugno si terrà presso...


L’interruzione della vascolarizzazione a causa della lesione di un tessuto porta alla formazione di fibrina e all’aggregazione piastrinica; le piastrine e le cellule adiacenti rilasciano numerosi...


La perimplantite è stata definita “una condizione patologica” che si verifica nei tessuti intorno agli impianti dentali, caratterizzata da infiammazione del tessuto...

di Lara Figini


Obiettivi. Le malattie parodontali sono patologie a eziologia multifattoriale che riconoscono un’elevata prevalenza nella popolazione e determinano gravi complicanze nei pazienti affetti alterando,...


Altri Articoli

Padre, madre e figlio condannati, assolto il direttore sanitario. Nei giorni scorsi la sentenza della Corte di Appello di Torino


Ne parla Filippo Ghelma, responsabile del DAMA all’Ospedale San Paolo di Milano intervistato dal presidente SIOH Paolo Ottolina e dal dott. Marco Magi


Al IX Workshop di economia in odontoiatria dell’ANDI, l’analisi e le proposte di soluzioni per diffondere la prevenzione e allargare l’accesso alle cure 


Giunto ormai alla sua decima edizione, l’appuntamento ha dimostrato ancora una volta di essere non solo un evento scientifico di alto livello, ma anche un'opportunità di...


Il Ministro Bernini firma i decreti con le disponibilità per il nuovo anno accademico. 149 i posti in più per Odontoiatria, nascono 2 nuovi Atenei sede di corso di laurea


Molte le novità presentate da ACTEON in Expodental Meeting a cominciare dal pulsante wireless per poter azionare la CBCT X-MIND Prime a distanza ottimizzando il flusso di lavoro...


Magenga: abbiamo risolto il problema della mancanza di ASO, grazie all’accordo sindacale si potrà assumere un non abilitato e formarlo attraverso un corso accreditato per...


Millenovecentottantaquattro: un anno iconico e misterioso. Ci aveva pensato, trentasei anni prima, George Orwell; un romanzo così intitolato per prospettare un mondo distopico,...

di Massimo Gagliani


La prof.ssa Nardi evidenzia il valore della tecnologia delle piattaforme on-line e delle applicazioni mobili che da’ la possibilità di interagire con la persona assistita e...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Viene differita a data da destinarsi l’entrata in vigore del decreto che riattiva il redditometro. Servirà un nuovo decreto per cancellare il provvedimento


La vicenda riporta di attualità la questione dell’autonomia della CAO all’interno della FNOMCeO e della possibile applicazione della legge Lorenzin


Molte le novità presentate da CGM in Expodental Meeting legate al software per gli studi odontoiatrici XDENT, dell’integrazione con l’Intelligenza artificiale per rispondere...


Un evento per aggionrare sulle nuove tecniche ortodontiche e per festeggiare i 90 anni di Leone ed i 25 della tecnica STEP


L’appuntamento di Rimini si conferma come il più importante evento italiano del dentale e tra i più visitati in Europa


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi