HOME - Strumenti e Materiali
 
 
04 Maggio 2012

Il cacciatore di farfalle: bocca sana in corpo sano

Il secondo appuntamento della rubrica di Dental Cadmos

di Il cacciatore di farfalle


cacciatore di farfallecacciatore di farfalle

È riconosciuto dalla comunità scientifica internazionale che il fumo, solo nell'ambito odontostomatologico:
• riduce il flusso salivare,
• aumenta il rischio di ammalarsi di cancro orale,
• riduce la velocità di guarigione delle ferite (impianti!),
• incrementa/aggrava la malattia parodontale.
Prescindiamo dagli effetti su altri organi e apparati, tutti potenzialmente letali, e non discutiamo degli effetti del fumo secondario, anch'essi potenzialmente letali.

Consideriamo un altro dato.
In Italia fuma circa il 25-30% della popolazione, equamente suddiviso tra maschi e femmine. Questo significa che un paziente su tre o quattro che entra nei nostri studi è un fumatore che corre i gravissimi rischi sopra descritti. E fuma anche un odontoiatra su quattro, ovviamente con approssimazione statistica.
Se tutto ciò è vero, dobbiamo porci una domanda: che cosa facciamo noi per contrastare una tale piaga?
Tutti noi siamo convinti di porre al centro della nostra professione la salute dei nostri pazienti. Questo vuol dire innanzitutto mantenere sani quelli che sono sani e/o riportare a uno stato di salute quelli che sono ammalati.

Ma solamente con la bocca sana oppure con il corpo sano?
Se è vero, com'è vero, che l'odontoiatra è il medico della bocca, è evidente che dobbiamo occuparci della salute di tutto l'organismo del paziente. Perché? Provo a rispondere schematicamente.
• La bocca non è cosa a sé rispetto al resto del corpo.
• Molte patologie sistemiche sono provocate/aggravate da patologie orali.
• Molte patologie sistemiche hanno localizzazioni orali.
• Il dentista è l'operatore sanitario più frequentato dai pazienti.
• Perche è etico occuparci di far smettere di fumare i nostri pazienti e smettere noi stessi (laddove etica può essere definita come il nostro modo di comportarci nei confronti della comunità in cui viviamo).

Questa è la vera ragione per la quale dobbiamo imparare le tecniche di "smoking cessation", e applicarle con impegno e continuità nei nostri studi.
Anche se siamo stanchi, se il paziente è difficile e poco interessato: dovremo essere capaci di motivarlo, esattamente come abbiamo imparato a fare con l'igiene orale.
Anche verso noi stessi. Perché è ipocrita dire ai pazienti: "Lei non guardi me che fumo, lei deve smettere!".

Come dobbiamo considerare il tempo che dedichiamo a quest'attività? Volontariato? Prestazione professionale? Dobbiamo fatturarla al paziente?
Vogliamo rifletterci e discuterne?
E chi ci insegnerà queste tecniche?
Spero di leggere le e-mail dei lettori sull'argomento, l'interesse sarà sicuramente un primo importantissimo passo.

Scrivi a cacciatoredifarfalle@elsevier.com

DC 2012;2:68

Articoli correlati

Dental Cadmos, con il suo primo numero dell'anno, ha dato l'avvio a una rubrica che ospita un corsivo - scritto da un anonimo "cacciatore di farfalle" - con l'intento di smuovere gli animi e...


Prof. Lodi: una conferma che premia la qualità della ricerca proposta, merito del lavoro dei nostri Autori


E non ditemi che il destino non c’entra ma è solo casualità. 1933, nasce Kadmos (poi Dental Cadmos) rivista che riporta le novità “dell’Arte dentaria”. Ottobre 1933,...

di Norberto Maccagno


La ricerca vuole investigare la possibilità che gli appuntamenti mancati possano essere utilizzati per misurare l’efficacia delle misure di prevenzione delle infezioni...


La costruzione, la gestione e il mantenimento di un buon rapporto con il paziente resta, al pari del valido risultato tecnico, la migliore forma di prevenzione del contenzioso in...


Le linee guida di pratica clinica si muovono all’interno del modello di medicina basata sull’evidenza. Se autorevoli, possono rivelarsi uno strumento straordinario. Non solo...

di Carla De Meo


O33psicologia     15 Novembre 2012

Quando un amico non c'è più

È strano ma quando un amico non c'è più ti ricordi subito di quelle due o tre cose che non gli hai detto ma che avresti voluto, cose inutili che hai rimandato per altre più importanti, e che ora...


Confesso che sono un "Gobbo" e come tale per il suo decimo compleanno ho regalato (su richiesta) a mio figlio la nuova maglia della Juventus con tanto di terza stella, anche se per il mio senso...


O33clinica-e-ricerca     07 Maggio 2012

Letteratura

Ho da poco finito di leggere "L'imperatore del male" di Mukherjee Siddhartha, oncologo statunitense premio Pulitzer 2011 per la saggistica. Bel libro. A differenza di quanto il titolo possa...


O33clinica-e-ricerca     12 Aprile 2012

Tempus fugit

Quando le mani frenetiche di Bud Powell si avventavano sulla tastiera bianconera e da essa scaturiva questo indimenticabile brano, la seconda guerra mondiale era finita da poco e le sensazioni che il...


I cinque effetti che il fumo può avere sulla salute generale e sulla salute orale. Punti di attenzione e consigli da condividere con i vostri pazienti.


Altri Articoli

La guida degli esperti sulla connessione tra salute orale e salute neurologica: ecco perché lavarsi i denti è un’abitudine essenziale


Corsi per ortodonzia estetica e tecniche chirurgiche avanzate, ma anche per la gestione aziendale, il marketing digitale e l’intelligenza artificiale applicata all’odontoiatria


Restituito il sorriso a 800 ragazzi attraverso 6000 prestazioni. Nove gli ospiti che hanno potuto frequentare la scuola di odontotecnica 


L’Ordine dei dentisti spagnoli indica alcuni semplici consigli che potrebbero essere utile trasferire ai pazienti prima delle vacanze estive


Presto in commercio il primo spray nasale di adrenalina in caso di shock anafilattico potenzialmente mortale nei soggetti allergici gravi


Prof.ssa Ottolenghi: una opportunità ed una sfida con l’obiettivo di consentire a tutti gli Atenei di arrivare alla scadenza del 2027/28 con lo stesso passo 


L'essiccatore a membrana ad alta efficienza per aria compressa di altissima qualità rappresenta un significativo passo avanti nell'affidabilità dei sistemi di compressori per...


Coinvolti gli igienisti dentali che hanno frequentato durante l’anno i corsi pratici presso l’Academy. Due i lavori eccellenti vincitori a pari merito


La giurisprudenza sottolinea l'importanza di una documentazione clinica completa e accurata non solo per il trattamento del paziente, ma anche per la tutela legale degli operatori sanitari


Ad Udine 4 posti a tempo indeterminato, le domande entro il 10 agosto. A Napoli 4 posti a tempo pieno ma per 12 mesi, domande entro il 24 luglio


lo studio del Dipartimento di Medicina e innovazione tecnologica dell’Insubria di Varese pubblicato su Frontiers in Immunology


Anche per i professionisti è possibile accedere alla proposta tramite RedditiOnline o tramite la dichiarazione precompilata


Perché conviene un archivio digitale, come risolvere il problema dei documenti cartacei, quali le soluzioni possibili


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi