HOME - Approfondimenti
 
 
29 Luglio 2019

ASO: ecco le scadenze per assumerla e farle acquisire l’attestato

L’esperto: DPCM e Regioni hanno chiaramente indicato fino quando poter assumere una ASO senza qualifica ed entro quale data deve conseguire l’attestato

Nor. Mac.

Con l’istituzione della nuova figura professionale dell’Assistente di Studio Odontoiatrico, definita con il DPCM del 9 febbraio 2018, entrato in vigore il successivo 21 aprile 2018, sono state indicate alcune norme transitorie per introdurre gradualmente il disposto normativo. 

“La norma stabilisce che dalla data di entrata in vigore del DPCM (pubblicato in G.U. del 6 aprile 2018) e per un periodo successivo non superiore a 24 mesi possono essere assunti dipendenti con la qualifica contrattuale di Assistente alla Poltrona privi dell’apposito titolo, fermo restando l’obbligo da parte dei datori di lavoro di provvedere affinché gli stessi acquisiscano l’attestato di qualifica di Assistente di Studio Odontoiatrico entro trentasei mesi dall’assunzione”, spiega Andrea Tuzio (nella foto), consulente Ordine dei Medici Roma in tema di normative e responsabile dell’Ente formatore Alter Ingegneria, accreditato dalla Regione Lazio per l’erogazione di corsi ASO.

Pertanto, continua l’esperto, lo studio odontoiatrico potrà assumente una ASO priva dell’apposito titolo fino e non oltre il 20 aprile 2020. L’ASO assunta in “deroga” avrà poi 36 mesi di tempo dalla data di assunzione per frequentare un corso di formazione riconosciuto dalla Regione presso un Ente di formazione accreditato e sostenere l’esame per il conseguimento dell’attestato di qualifica di Assistente Studio Odontoiatrico. 

“Di conseguenza -completa Tuzio- il termine ultimo in cui è possibile conseguire l’attestato, per una ASO assunta senza qualifica il 20 aprile 2020 (ultimo giorno possibile), è il 20 aprile 2023”.

“Per coloro che invece si trovavano in costanza di lavoro all’entrata in vigore del DPCM, con inquadramento contrattuale di ASO e che non possedevano i 36 mesi di attività lavorativa, il termine ultimo per l’acquisizione dell’attestato di qualifica professionale è il 20 aprile 2021”. 

Articoli correlati

Presentate le integrazioni al programma di odontoiatria sociale già attivo nella Regione


Austa (CAO Asti): serve chiarezza su quelli che possono garantire l’esenzione dall’obbligo di attestato ASO


Da oltre mezzo secolo l’Acse, l’ambulatorio dei Padri Comboniani, di via del Buon Consiglio a Roma, rappresenta un punto di riferimento per tutte quelle persone costrette ai margini della vita...


“C’è ancora molta incertezza sulla questione dell’inquadramento contrattuale delle ASO per l’esenzione dall’obbligo di conseguimento dell’attestato di qualifica professionale previsto...


Si chiama “Costituente delle Idee” il progetto presentato dal PD che lo definisce “uno strumento per chiamare a raccolta una parte del Paese che vuole combattere”. “Dovrà essere una...


Altri Articoli

Secondo l’Associazione oltre 400 i controlli effettuati. Ecco come regolarizzare la propria posizione


Prof. Pelliccia: ‘’il dentista deve saper prendere le decisioni giuste al momento utile, vi aiutiamo a imparare a farlo’’


Assegnata in Commissione alla Camera una PdL che impone il 51% del capitale in mano all’iscritto all’Albo


Lodi: l’analisi impietosa, in evidenza contraddizioni e difetti di un sistema riservato ai ricchi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi