HOME - Aziende
 
 
19 Novembre 2020

Primo Digital Innovation Forum

Align Technology ospiterà l’incontro per aiutare i professionisti del settore a prepararsi al futuro dell’odontoiatria. L'appuntamento il 2-3 dicembre


Align Technology, Inc. (NASDAQ: ALGN) ha annunciato che ospiterà il suo primo Digital Innovation Forum il 2 e 3 dicembre 2020, dalle 17:00 alle 20:00 (CET).

L’incontro virtuale di due giorni si svolgerà in forma digitale e riunirà un panel internazionale di relatori che illustreranno le più recenti tendenze sulle innovazioni digitali relative allo studio odontoiatrico. L’obiettivo comune sarà quello di dimostrare come i professionisti del settore dentale possano adottare flussi di lavoro digitali più efficienti ed esperienze di trattamento più efficaci per migliorare non solo l’attività dello studio, ma anche le cure ai pazienti.

Align ha investito finora oltre un miliardo di dollari per la ricerca e lo sviluppo della sua tecnologia all’avanguardia, che include gli aligner Invisalign e gli scanner intraorali iTero, per promuovere soluzioni per i professionisti del settore dentale e i loro pazienti. Lo sforzo principale dell’azienda resta quello di assistere gli studi dentistici nelle iniziative di digitalizzazione e ottimizzazione e prepararli al meglio al futuro.

Durante il Digital Innovation Forum, il gruppo di relatori analizzerà i motivi per cui il passaggio al digitale si sta compiendo proprio adesso e perché adottare le tecnologie digitali è essenziale per far evolvere la propria attività.

Bo Dahlbom – conferenziere sull’importanza della digitalizzazione per le imprese e la società, professore di informatica presso l’Università di Göteborg, presidente del Board of Activation e consulente di lunga data del governo su questioni di politica informatica – inizierà la sessione plenaria con un intervento sulla “Rivoluzione digitale e le cure odontoiatriche”.

Spiegando il tema del suo intervento, Bo Dahlbom ha commentato: “I dentisti potrebbero resistere alla digitalizzazione se l’intera professione rimanesse conservativa e non accettasse facilmente di abbracciare il progresso tecnologico. Ma questa non è la realtà. Per rimanere un passo avanti, i dentisti devono confrontarsi con la concorrenza e comprendere quali sono gli effetti della rivoluzione digitale sul loro lavoro”. E ha aggiunto: “Nel mio intervento, parlerò dei cambiamenti nella società e delle somiglianze tra l’odontoiatria e altri settori. Sottolineerò anche come le potenti piattaforme digitali delle aziende stiano plasmando il futuro e come Align Technology abbia l’ambizione di promuovere l’innovazione nel settore dentale”.

Align Technology ha riunito un nutrito gruppo di medici esperti di tutto il mondo che condivideranno le loro conoscenze ed esperienze e forniranno consigli facilmente attuabili, in modo che i professionisti del settore dentale possano iniziare immediatamente a mettere in pratica ciò che hanno imparato. Fra i relatori vi saranno: il prof. Bo Dalhom (Svezia), i dott. Affan Saghir, George Cheetham e Mohsen Tehranian (Regno Unito), il dott. Ahmad Hagar (Germania), il dott. Alessandro Greco (Italia), il dott. Emmanuel Dumu (Belgio), il dott. Marcos Hiroce (Brasile), il dott. Martin Pedernera (Spagna), i dott. Michaela Sehnert e Peter Schicker (Germania) e la dott.ssa Silvia Caruso (Italia), oltre ai relatori di Align, il dott. David Lopes e John Morton.

Per ulteriori informazioni sul Digital Innovation Forum e per registrarsi, visitare il sito https://aligndigitalinnovationsforum.com/

Articoli correlati

Align Technology, Inc. , leader nel mercato mondiale dei trattamenti con gli "aligner" semitrasparenti, ha annunciato oggi che 5 milioni di pazienti hanno iniziato ad utilizzarli. Questa è una...


Altri Articoli

Attraverso il nuovo software OrisLab Q abbiamo simulato i nuovi adempimenti legati alla direttiva sui dispositivi medici in vigore dal 26 maggio


Il Presidente CAO Cosenza ricorre contro la proclamazione degli eletti a revisore dei conti FNOMCeO. “Una questione di principio per tutelare i diritti degli odontoiatri”          


Il Ministero della Salute emana una circolare sentito il parere del CTS. Non inficia l’efficacia della risposta immunitaria ma consente di aumentare il numero di immunizzati


A causa della pandemia da Covid-19, i casi di depressione sono aumentati notevolmente, forti ripercussioni anche per la salute orale


Si è svolta a Milano, in presenza, oggi 7 maggio 2021, seguendo tutti i protocolli previsti per prevenire il contagio l’Assemblea del Collegio dei Docenti Universitari di Discipline...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Sileri rilancia il Tavolo Tecnico: è il luogo per discutere e concordare le risposte alle problematiche