HOME - Cronaca
 
 
22 Settembre 2017

Legionella, a breve revisione delle linee guida. Faraone (Ministero della Salute) annuncia aggiornamenti


Il tema del rischio contagio da Legionella torna di attualità grazie ad una interrogazione presentata dall'On. Vittoria D'Incecco (Pd) attraverso la quale è stata evidenziata la gravità dei danni derivanti dalla legionellosi e nello stesso tempo la facilità di adottare opportune politiche di prevenzione chiedendo un aggiornamento degli allegati tecnici delle linee guida adottate nel 2015.

A rispondere in Commissione Affari Sociali della Camera il sottosegretario al Ministero della Salute Davide Faraone che conferma come il tema della prevenzione della legionellosi, "costituisce, da lungo tempo, un fondamentale obiettivo di salute pubblica da parte del Ministero, ricordando le Linee guida elaborate nel 2.000 e l'aggiornamento del 2015.

"Le Linee guida per la prevenzione ed il controllo della legionellosi del 2015 -a detto in Commissione il sottosegretario- non costituiscono solo un aggiornamento delle precedenti, ma si propongono quale un testo generale ed unitario, contenente tutte le indicazioni già riportate nelle precedenti linee guida nazionali, sostituendole integralmente".

Sull'aggiornamento delle Linee guida il sottosegretario informa che "dopo la pubblicazione del nuovo documento, il Ministero della Salute e l'Istituto Superiore di Sanità hanno inteso rinnovare la collaborazione ai fini della revisione e dell'aggiornamento delle Linee guida, alla luce delle ulteriori indicazioni e conoscenze progressivamente comparse nella letteratura scientifica internazionale. "Anche l'allegato tecnico alle Linee guida, recante Metodi di prevenzione e controllo della contaminazione del sistema idrico -ricorda l'On. Faraone- costituisce oggetto di aggiornamento da parte del competente Gruppo di lavoro, il quale ha difatti ritenuto opportuno aggiornare periodicamente tutti gli allegati che comportano modifiche determinate dall'emersione delle nuove conoscenze scientifiche".

Ricordiamo come la pubblicazione delle Linee Guida del 2015, con una parte specifica sulla prevenzione nello studio odontoiatrico, aveva creato non pochi malumori nel settore chiedendo una revisione delle norme a carico dello studio odontoiatrico giudicate difficilmente adottabili. Il lavoro del Gruppo di lavoro potrebbe essere quindi l'occasione per rivedere quanto previsto per l'odontoiatria.

Nor.Mac.

18 Dicembre 2015: Linee guida sulla Legionella. Il Ministero pensa ad "indicazioni" e si confronta con le associazioni di categoria

Articoli correlati

A conclusione di una articolata indagine, svolta in collaborazione con personale dell’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari di Trento, afferente il decesso per legionellosi di tre turisti...


A Bologna un convegno affronta il tema della prevenzione da rischio legionellosi


Premessa doverosa: quanto vi racconto mi è stato detto e non l’ho verificato, ma conoscendo non solo il mio “informatore” ma anche il settore, credo che possa essere vero o almeno...


Prof. Carossa, problema risolto ed isolato. Interessato un solo bagno della struttura


Il dott. Mele interviene sulle accuse alla categoria spesso indicata come “untori”


Altri Articoli

Antonio De Falco

De Falco (CIMO): i medici nelle ore che dovrebbero dedicare alla formazione, devono svolgere le funzioni aziendali per sopperire alle carenze di personale


Landi (CAO Lodi): inconcepibile escludere i dentisti dalla distribuzione degli strumenti di protezione, si mette a rischio la loro salute e quella dei pazienti


Lo racconta via Skype Matteo Groppi, odontoiatra titolare di studio a Codogno. Queste le criticità sociali e professionali, ma c'è anche qualche aspetto positivo


Il SIASO rassicura i colleghi: sicure le normali procedure adottate dagli studi per la sicurezza sul lavoro. Ecco i casi in cui ci si può assentare dal lavoro e quelli non consentiti


Ai medici e dentisti sussidio sostitutivo e sospensioni dei contributi previdenziali. Intanto anche il Governo proroga i versamenti per i tributi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Ecco come vive un dentista nella Zona Rossa del Coronavirus