HOME - Cronaca
 
 
20 Aprile 2018

Core Curriculum Italiano in Cariologia, Odontoiatria Preventiva e di Comunità

Al lavoro il progetto che punta a creare un percorso didattico armonizzato e condiviso


Un board di 20 esperti coordinati dalla Prof.ssa Livia Ottolenghi di Sapienza Università di Roma e dal Prof. Guglielmo Campus dell’Università degli Studi di Sassari ha redatto il "Core Curriculum Italiano in Cariologia, Odontoiatria Preventiva e di Comunità".

Partendo dall'"European core curriculum in cariology for undergraduate dental students" i principi cardine e le indicazioni curricolari sono stati declinati e adattati alle esigenze italiane, nonché alle Linee Guida vigenti pubblicate dal Ministero della Salute.

All’evento di presentazione sono stati invitati i presidenti e i docenti dei Corsi di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria e in Igiene Dentale, e hanno presenziato alcuni ospiti speciali: il Prof. Andreas Schulte, Chairman del Committee for the Cariology Curriculum dell’ORCA, la Prof.ssa Joana Carvalho, Presidente ORCA, il Prof. Lorenzo Lo Muzio, che presiede la Conferenza permanente dei Presidenti dei Corsi di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria, e il Prof. Corrado Paganelli presidente dell’Association for Dental Education in Europe.


Perché un Core Curriculum in Cariologia, Odontoiatria Preventiva e di Comunità?

“La prevalenza della carie dentale è ancora alta in tutte le fasce di età e in molte popolazioni in tutto il mondo” ha spiegato la Prof.ssa Ottolenghi. “Le strategie di gestione della carie stanno cambiando” prosegue il Prof. Campus “e l'Organizzazione europea per la ricerca sulla carie (ORCA) ha risposto a una domanda di aggiornamento con la pubblicazione di linee guida e di un documento quadro per una formazione ben strutturata in Cariologia necessaria poiché la terapia preventiva e chirurgica della carie rimarrà un compito predominante per i futuri dentisti. Il curriculum costituisce un importante traguardo per la didattica e rientra tra gli strumenti che hanno l’obiettivo di armonizzare i curricula fra i corsi di laurea dei diversi Atenei”.
Colgate supporta il progetto con un contributo non condizionante.


Il progetto europeo


L’Organizzazione europea per la ricerca sulla carie (ORCA) e l'Associazione di Educazione Dentale in Europa (ADEE) hanno deciso nel 2007 di collaborare con il Comitato per il Cariology Curriculum. Una pietra miliare di questa feconda collaborazione è stata la Consensus Conference sullo sviluppo di un Curriculum Europeo per la Cariologia, che si è tenuta tra il 27 e il 30 giugno 2010 a Berlino.

L’obiettivo di questo incontro è stato quello di sviluppare un Core Curriculum Europeo in Cariologia sulla base delle prove scientifiche e del consenso internazionale nei settori di pertinenza dei 75 esperti provenienti da 23 paesi europei e dei quattro americani che hanno partecipato.

I risultati delle discussioni nei gruppi di lavoro sono stati presentati in chiusura del workshop con l’obiettivo di strutturare un documento condiviso sulle competenze e conoscenze essenziali da inserire nel curriculum. Insieme alla decisione di organizzare questo workshop, il Comitato per il Curriculum Cariology ha convenuto con le commissioni di ORCA e ADEE di pubblicare i lavori dei risultati del workshop di consenso (Eur J Dent Educ 2011;15(1):1-2).


l progetto in Italia


Obiettivi
Stimolare, sotto l’egida della Conferenza dei Presidenti dei Corsi di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria, dell’European Organisation for Caries Research (ORCA), dell’Association for Dental Education in Europe (ADEE) e della European Federation of Conservative Dentistry (EFCD), l’elaborazione di un “Core Curriculum Italiano in Cariologia, Odontoiatria Preventiva e di Comunità”, che prenda spunto dalle esperienze europea e americana, al fine di creare un progetto didattico condiviso.

Modalità di attuazione
A febbraio 2018 è stato organizzato a Roma un workshop per lo sviluppo del Curriculum, con circa 20 esperti partecipanti provenienti dalle diverse scuole di odontoiatria e igiene dentale italiane.

Il Curriculum è stato discusso da 2 gruppi di lavoro che hanno stilato il documento tenendo conto di:

● conoscenze di base;

● valutazione del rischio, diagnosi e sintesi;

● decisione e terapia preventiva non chirurgica;

● decisione e terapia chirurgica;

● cariologia basata sull’evidenza nella pratica clinica e sanitaria pubblica.

In chiusura dei lavori è stato redatto un documento condiviso da parte del comitato scientifico, che ha descritto tutti gli ambiti affrontati nei gruppi di lavoro. Il documento è stato presentato in occasione del 25° Congresso nazionale del Collegio dei Docenti Universitari di Discipline Odontostomatologiche.

Seguiranno pubblicazione del Core Curriculum su riviste scientifiche di settore e diffusione presso i docenti e gli studenti dei Corsi di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria, in Igiene Dentale, specializzandi, odontoiatri e igienisti dentali.

Esperti coinvolti
Proponenti e Responsabili scientifici: Livia Ottolenghi, Guglielmo Campus
Panel di esperti:
Maurizio Bossù, Sapienza Università di Roma Maria Grazia Cagetti, Università degli Studi di Milano Maria Rita Giuca, Università di Pisa Marco Pasini, Università di Pisa Italo Francesco Angelillo, Seconda Università degli Studi di Napoli Paolo Castiglia, Università degli Studi di Sassari Corrado Paganelli, Università degli Studi Brescia Giuseppe Pizzo, Università degli Studi di Palermo Silvia Pizzi, Università degli Studi di Parma Angelo Putignano, Università Politecnica delle Marche, Ancona Lorenzo Breschi, Alma Mater Studiorum Università di Bologna Gianluca Gambarini, Sapienza Università di Roma Roberto Di Giorgio, Sapienza Università di Roma Antonella Abbinante, Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” Ignazia Casula, Università degli Studi di Brescia Gianna Maria Nardi, Sapienza Università di Roma Angela Turi, Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”   Il progetto ha ottenuto il patrocinio del Presidente della Conferenza permanente dei Presidenti dei Corsi di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria Prof. Lorenzo Lo Muzio e del Presidente dell’Association for Dental Education in Europe Prof. Corrado Paganelli.

Altri Articoli

Quando la tecnologia elide l'imperfezione, nel rispetto dell'idea di tempo ben speso, è allora che la sintesi tra intelligenza artificiale e umana conquista vette altissime. Altrimenti si riduce ad...


“C’è ancora molta incertezza sulla questione dell’inquadramento contrattuale delle ASO per l’esenzione dall’obbligo di conseguimento dell’attestato di qualifica professionale previsto...


AIO sta valutando “molto concretamente” l’ipotesi di un ricorso al Tar Lazio, per modificare l’articolo 19 dell’Accordo Collettivo Nazionale degli Specialisti ambulatoriali con il Servizio...


Successo delle “Giornate in piazza di prevenzione orale”, progetto organizzato da UNID in alcune piazze italiane per promuovere salute orale, la correlazione tra le patologie odontoiatriche e le...


Si chiama “Costituente delle Idee” il progetto presentato dal PD che lo definisce “uno strumento per chiamare a raccolta una parte del Paese che vuole combattere”. “Dovrà essere una...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi