HOME - Cronaca
 
 
17 Ottobre 2018

Fatturazione elettronica. Memeo: “esonerate i dentisti”

AIO scrive ai Ministri competenti: siamo esenti Iva ed inviamo già i dati al StS


Non basta un rinvio. Per gli Odontoiatri serve un esonero dall’obbligo di fatturazione elettronica, obbligo che scatterà per tutti i professionisti dal 1° gennaio 2019 richiedendo al settore di non emettere più fatture su carta o in file word o excel ma appoggiandosi su servizi aggiuntivi a titolo oneroso. E, ragionando per analogia, lo stesso esonero serve pure per gli altri operatori sanitari.  

Associazione Italiana Odontoiatri, con il segretario Gaetano Memeo, ha scritto ai Ministri dell’Economia Giovanni Tria e della Salute Giulia Grillo.  

Tre i motivi per chiedere di essere sollevati dall’incombenza.   

“In primo luogo –spiega Memeo– gli odontoiatri già inviano al sistema Tessera sanitaria i dati delle prestazioni ai clienti, in modalità elettronica. In secondo luogo, la fattura elettronica nasce per contabilizzare e non evadere l’Iva sui servizi. le prestazioni di diagnosi, cura e riabilitazione per il diritto italiano e comunitario non sono caricate Iva ai sensi della legge italiana (Dpr633/72) e comunitaria. Infine, il controllo “anti-evasione” è effettuato dagli stessi pazienti: AIO ha chiesto un aumento della detrazione delle spese odontoiatriche dall’attuale 19 al 50% per incoraggiare gli italiani a ricorrere al dentista e per un maggiore contrasto a fenomeni, pur limitati, di evasione. Per tanto, chiediamo al Governo l’esonero dalla fatturazione elettronica”.

Articoli correlati

L’Ordine di Roma indica le modalità di emissione della fattura elettronica a seguito della liquidazione del Giudice del compenso spettante le operazioni peritali svolte in una causa civile


Per i dentisti, igienisti dentali e laboratori odontotecnici che emettono la fattura elettronica per le prestazioni esenti Ivascade lunedì 22 luglio il termine per pagare l'imposta di...


Con la fine del periodo transitorio, scattano oggi primo luglio alcune novità in tema di fatturazione elettronica a cominciare dalla possibilità di emetterla, ed inviarla allo SDI, 12...


Dal primo gennaio 2020 studi dentistici e coloro che emettono fatture per prestazioni sanitarie che ad oggi devono sottostare al divieto di emettere fattura elettronica, dovranno attrezzarsi. Per...


Dal primo gennaio 2019 è entrato in vigore l’obbligo di fatturazione elettronica anche tra privati. Per quanto riguarda l’applicazione della norma alle fatture riferite alle prestazioni...


Altri Articoli

“E’ difficile immaginare che, 6 settimane fa, mi stavo preparando per l'operazione. Oggi la mia preparazione è per gli US Open di Tennis”. A scriverlo sulla propria pagina Facebook...

di Norberto Maccagno


Un concorso per stilare una graduatoria a disposizione delle ASL per l’assunzione di igienisti dentali. La domanda entro il 19 settembre 


Dalla nascita del maxi-Ordine delle professioni sanitarie alle commissioni d’Albo degli Igienisti Dentali, il punto di UNID


Nominati questa mattina dal Consiglio dei Ministri, affiancheranno il Ministro Speranza. Ecco i nuovi equilibri nelle Commissioni di Camera e Senato


Il CED e la FNOMCeO, con inziative distinte, interventono sull’argomento. Il CED stila delle raccomandazioni

di Davis Cussotto


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi