HOME - Cronaca
 
 
06 Marzo 2019

Finti dentisti a Novara e Prato. Entrambi esercitavano in studi fatiscenti


A scoprire e denunciare un diplomato odontotecnico per esercizio abusivo della professione è stata la Guardia di Finanza di Novara durante una ispezione. Secondo quanto riportato dalla stampa locale lo studio, in un paesino della provincia, era stato ricavato in un appartamento privo di servizi igienici e acqua corrente: i finanzieri hanno rilevato anche l'assoluta mancanza del rispetto delle basilari norme igienico sanitarie previste in questi casi. Finanzieri che non hanno trovato traccia di apparecchi dedicati alla sterilizzazione degli strumenti chirurgici, se non liquidi quali candeggina e acqua distillata.Nel corso dell'ispezione, si legge su NovaraToday, “i finanzieri hanno constatato che nello studio erano presenti numerosi clienti in sala d'aspetto, mentre in una stanza adibita a vero e proprio studio dentistico il falso medico, con tanto di camice, era intento ad operare su una paziente accomodata sulla poltrona”. Finanzieri che hanno, anche, sequestrato l’attrezzatura e farmaci di cui alcuni scaduti. Ora si indaga per verificare gli eventuali reati fiscali. 

A Prato la Guardia di Finanza ha denunciato per esercizio abusivo della professione medica un cittadino cinese, che svolgeva l'attività in un immobile della zona.Nel corso dell'operazione le fiamme gialle hanno sequestrato attrezzature e materiali. Nei locali, “carenti di ogni cautela igienico-sanitaria”, informa la stampa locale, “sono stati rinvenute confezioni di farmaci cinesi, fili per sutura chirurgica, una poltrona adibita a visite ed interventi odontoiatrici, calchi e protesi dentarie, sacchetti contenenti polvere per calchi dentali ed altri strumenti per la cura e l'estrazione dei denti”.

Articoli correlati

È oggi la XV Giornata mondiale contro l'ipertensione arteriosa e, in questa occasione, per il secondo anno, la Società Italiana dell'Ipertensione Arteriosa (SIIA) ha promosso in 400 farmacie,...


Un cittadino di origine siriane (ma residente a Vibo Valentia) è stato condannato dal Tribunale di Bolzano, secondo la stampa locale, a due anni di reclusione e 1.800 euro di multa per truffa ed...


Alimentazione, prevenzione, sostenibilità ambientale, cura della persona, salute orale, corretta esposizione al sole e sport: questi gli ingredienti per il benessere che scopriremo a FICO...


Con 407 voti a favore, 252 a Donata Vianelli, 29 schede bianche e 21 nulle il prof. Roberto Di Lenarda (nella foto) è il nuovo Rettore dell’Università degli studi di Trieste. ...


Il Ministero ella Salute ha ricostituito con decreto, in quanto scaduta, la Commissione nazionale per la formazione continua (Cnfc) che resterà in carica per 3 anni dalla data del suo insediamento e...


Altri Articoli

È oggi la XV Giornata mondiale contro l'ipertensione arteriosa e, in questa occasione, per il secondo anno, la Società Italiana dell'Ipertensione Arteriosa (SIIA) ha promosso in 400 farmacie,...


Gent. Direttore       da qualche tempo assume una certa rilevanza la questione relativa all' obbligo di indicare il direttore sanitario della struttura, non...


Un cittadino di origine siriane (ma residente a Vibo Valentia) è stato condannato dal Tribunale di Bolzano, secondo la stampa locale, a due anni di reclusione e 1.800 euro di multa per truffa ed...


Da oltre dieci anni l’Analisi Congiunturale del Servizio Studi ANDIscatta la fotografia della professione odontoiatrica. Quella 2019, la prima del nuovo corso di ANDI, è stata presentata...


Come molte delle “tendenze” che buona parte dei nostri politici utilizzano oggi per attirare l’attenzione dei potenziali elettori, il primo ad inserire tra le promesse...

di Norberto Maccagno


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi