HOME - Cronaca
 
 
25 Marzo 2019

Prima della sonda gengivale, c’è l’App che misura il rischio parodontite. SIdP presenta GengiveINForma


Sfruttare le nuove tecnologie attirare l’attenzione dei cittadini verso la salute orale ed in particolare sul rischio parodontite. Così SIdP ha creato una App, presentata lo scorso fine settimana durante il Congresso internazionale della Società Italiana di Parodontologia, che permette di misurare il livello di rischio da parodontite.  

GengiveINForma è l’App (Android e Apple) per capire se sia opportuno rivolgersi all’odontoiatra per una visita di controllo, così da diagnosticare con accuratezza e tempestività i problemi gengivali che possono portare alla parodontite o per capire se la patologia si sta aggravando. “La nuova App, disponibile gratuitamente online per smartphone, vuole permettere al paziente di individuare in maniera rapida e facile alcuni fattori predisponenti o i primi segnali di una parodontite, sollecitando a non trascurarli e a rivolgersi al proprio dentista per un approfondimento”, spiega il presidente SIdP Mairo Aimetti.

“Un esame di screening semplice ma essenziale come il sondaggio parodontale, è in grado di valutare per tempo la presenza di un disturbo gengivale”. L’App contiene, oltre a un test di autovalutazione, alcune informazioni utili redatte dagli esperti SIdP e un link al portale www.gengive.org che offre risposte semplici, autorevoli e complete sulle malattie gengivali. L’App, spiegano da SIdP, “vuole infatti essere uno strumento moderno e immediato per la popolazione, per sensibilizzarla alla prevenzione e alla diagnosi precoce”. 

“Naturalmente – precisa Luca Landi, Presidente Eletto SIdP – l’App non vuole sostituirsi all’indispensabile visita clinica, anzi è uno strumento che spinge il paziente a sottoporvisi quando opportuno”. 

Utilizzare l’App è estremante facile, all’utente vengono poste 5 domande: Quanti anni hai? Di che sesso sei? Hai fumato o fumi? Hai sanguinamento delle gengive? Hai denti che si muovono?

Data la risposta, l’assistente virtuale (Chiara) spiega i rischi connessi alla risposta data: al termine del test un misuratore indica il grado di potenziale rischio alla parodontite.

Articoli correlati

INAIL: 8 infezioni su 10 sono in ambito sanitario ma dopo il lockdow scendono tra le professioni sanitarie ed aumento di altri settori di attività. I pochi dati sull’odontoiatria, rassicurano


Fino al 28 ottobre sarà possibile iscriversi al test per l’anno accademico 2020-2021. 25 i posti disponibili, Roma la sede dei corsi 


Aggiornamento dell’Elenco delle società scientifiche e delle associazioni tecnico-scientifiche delle professioni sanitarie. Entro fine ottobre le domande


Troppo incerta la situazione, UNIDI decide di annullare l’appuntamento di novembre e rimandare a maggio 2021


Due le possibilità per gli iscritti, una applicabile da subito, l’atra solo se i Ministeri vigilanti daranno parere favorevole. Ecco le indicazioni di ENPAM


Altri Articoli

Per l’Associazione sarebbe chiara la violazione delle norme sulla concorrenza da parte delle società che gestiscono il welfare aziendale che offre servizi odontoiatrici


Presentato il suo nuovo sito internet con una nuova veste grafica e una soluzione di e-commerce migliorata, che offre una procedura d’ordine semplificata e più efficiente


Molti i dubbi sulle modalità di applicazione per studi e laboratori. ANTLO: molto dipenderà dai decreti attuativi


INAIL: 8 infezioni su 10 sono in ambito sanitario ma dopo il lockdow scendono tra le professioni sanitarie ed aumento di altri settori di attività. I pochi dati sull’odontoiatria, rassicurano


Tra le richieste anche quella di sostenere la produzione europea. Già oggi in commercio prodotti riciclabili che rispettano le indicazioni ministeriali, l’ambiente e risultando anche economici


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

I u201ctrucchiu201d per convivere con il rischio Covid in studio