HOME - Cronaca
 
 
14 Maggio 2019

ECM e mancato obbligo formativo. Anelli (FNOMCeO), dal 2020 scattano le sanzioni

Nor. Mac.

Il caso del dentista di Aosta sanzionato dall’Ordine per non aver raccolto il numero di crediti necessari, finisce anche su Striscia la Notizia e diventa l’occasione per l’inviato Moreno Morelli di ironizzare sul sistema ECM e sulle proroghe che negli anni il sistema ha concesso a medici e dentisti che non recuperavano il numero di crediti necessari (150 a triennio). 

4 su 10 sarebbe il rapporto tra medici formati e medici non formati, secondo gli articoli della stampa generalista mostrati nel servizio dal TG satirico di Canale 5.

In realtà i dati sono meno importanti considerando i professionisti che hanno assolto, ma solo in parte all’obbligo formativo, ma comunque la fotografia è quella di un settore che non ha pienamente soddisfatto quanto la Legge impone.  

Per il presidente FNOMCeO Filippo Anelli, sentito da Morello, la mancata formazione è dovuta alla carenza di personale medico nel SSN che impedirebbe le turnazioni necessarie per consentire ai professionisti di assentarsi dal posto di lavoro per andare a corsi o congressi, ma anche ai tagli che le stesse ASL hanno attivato sulla formazione dei loro dipendenti Nonostante i problemi di personale e di bilanci il presidente Anelli stima che a fine 2019 l’80% dei medici avrà assolto al debito formativo previsto.  

Sollecitato dall’inviato di Striscia, il presidente Anelli ricorda che dal primo gennaio 2020 scatteranno le sanzioni che, come il componente della CAO nazionale e della Commissione ECM Alessandro Nisio aveva ricordato ad Odontoiatria33, saranno valutate dalla Commissione dell’ordine di appartenenza dell’iscritto, sentendo lo stesso, e potranno essere: avvertimento, censura, sospensione o radiazione.  

A questo link il servizio di Striscia la Notizia andato in onda ieri 13 maggio 2019

Articoli correlati

Attivato per tutti gli iscritti medici ed odontoiatri. Intanto FNOMCeO annuncia che le criticità legate alla banca dati Co.Ge.APS, saranno risolte al più presto


Il presidente Alessandro Nisio fa il punto ed indica novità e opportunità per i professionisti della salute in tema di ECM. Tra queste l’attivazione del Dossier di Gruppo per tutti gli iscritti...


Una delibera della Commissione Nazionale ECM detta le regole per gli iscritti ai nuovi Ordini. Per gli Igienisti nasce il caso del “pregresso”


L’Ordine di Bergamo attiva il primo Dossier di Gruppo per odontoiatri, il presidente CAO Stefano Almini ci spiega come funziona ed i vantaggi abbinati alla adesione


Una delibera Agenza riduce il numero di crediti per i professionisti coliti dai terremoti, ecco le altre possibilità di riduzione o di esonero per i crediti ECM


Altri Articoli

La proposta 5 Stelle contenuta tra gli emendamenti alla Manovra. Sen. Endrizzi: compatibile con la legge di Bilancio, le SrL odontoiatriche comportano perdite erariali rispetto a StP 


A Pescara un ex (vero dentista) all’Aquila due odontotecnici ed un odontoiatra


Un regolamento, in fase di realizzazione, definirà le regole per iscriversi. Pollifrone (CAO Roma): “l’obiettivo è quello di tutelare sempre la salute dei cittadini”


Il presidente CAO di Cuneo commenta i dati illustrati durante il convengo EDRA e sostiene che battersi per una modalità di esercizio omogenea serve per tutelare la salute dei cittadini da chi punta...


Un sistema matematico che trasforma una richiesta iniziale in una risposta finale coerente ed efficacie nella chirurgia guidata


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi