HOME - Cronaca
 
 
14 Maggio 2019

ECM e mancato obbligo formativo. Anelli (FNOMCeO), dal 2020 scattano le sanzioni

Nor. Mac.

Il caso del dentista di Aosta sanzionato dall’Ordine per non aver raccolto il numero di crediti necessari, finisce anche su Striscia la Notizia e diventa l’occasione per l’inviato Moreno Morelli di ironizzare sul sistema ECM e sulle proroghe che negli anni il sistema ha concesso a medici e dentisti che non recuperavano il numero di crediti necessari (150 a triennio). 

4 su 10 sarebbe il rapporto tra medici formati e medici non formati, secondo gli articoli della stampa generalista mostrati nel servizio dal TG satirico di Canale 5.

In realtà i dati sono meno importanti considerando i professionisti che hanno assolto, ma solo in parte all’obbligo formativo, ma comunque la fotografia è quella di un settore che non ha pienamente soddisfatto quanto la Legge impone.  

Per il presidente FNOMCeO Filippo Anelli, sentito da Morello, la mancata formazione è dovuta alla carenza di personale medico nel SSN che impedirebbe le turnazioni necessarie per consentire ai professionisti di assentarsi dal posto di lavoro per andare a corsi o congressi, ma anche ai tagli che le stesse ASL hanno attivato sulla formazione dei loro dipendenti Nonostante i problemi di personale e di bilanci il presidente Anelli stima che a fine 2019 l’80% dei medici avrà assolto al debito formativo previsto.  

Sollecitato dall’inviato di Striscia, il presidente Anelli ricorda che dal primo gennaio 2020 scatteranno le sanzioni che, come il componente della CAO nazionale e della Commissione ECM Alessandro Nisio aveva ricordato ad Odontoiatria33, saranno valutate dalla Commissione dell’ordine di appartenenza dell’iscritto, sentendo lo stesso, e potranno essere: avvertimento, censura, sospensione o radiazione.  

A questo link il servizio di Striscia la Notizia andato in onda ieri 13 maggio 2019

Articoli correlati

Sul sito la delibera che “allunga” di un anno la possibilità di raccogliere i crediti formativi necessari per i trienni scorsi ed indica il numero di quelli previsti per il 2020-2022


Alcune riflessioni dell’odontoiatra nominato nella Commissione che dovrà occuparsi di riformare il sistema, che invita i colleghi a segnalare proposte e criticità 


La decisione della Commissione Nazionale ECM di prorogare di un anno, fino al 31 dicembre 2020 la possibilità di ottenere i crediti formativi necessari arrivata in extremis a...

di Norberto Maccagno


Il dott. Mele commenta la decisione di voler rivedere il Sistema e della proroga di un anno della possibilità di raccogliere i crediti del triennio che si sta per concludere 


Con una circolare ai presidenti OMCeO e CAO viene confermata la proroga di un anno per raccogliere i crediti. Ecco le nuove scadenze e disposizioni


Altri Articoli

Nei giorni scorsi il Sole 24 Ore ha pubblicato un bilancio del primo anno di fatturazione elettronica, in realtà come spesso capita con la pubblica amministrazione i dati non sono proprio...

di Norberto Maccagno


Il racconto di un caso di odontoiatria legale consente alla dott.ssa Maria Sofia Rini di portare alcune considerazioni sul rapporto fiduciario medico paziente


Per il presidente CAO Cuneo la questione è il diritto del paziente ad affrontare il pagamento come crede  e senza discriminare il privato verso il pubblico


Organizzato per giovedì 23 gennaio 2020 da ANOMEC a Milano, un evento dal titolo: “Costi di gestione dello studio e convenzioni sanitarie: due realtà incompatibili?”


Circolare FNOMCeO su novità dalla finanziaria. La Federazione mettere in guardia medici e dentisti sui rischi di non avere in studio il Pos


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni