HOME - Cronaca
 
 
14 Maggio 2019

ECM e mancato obbligo formativo. Anelli (FNOMCeO), dal 2020 scattano le sanzioni

Nor. Mac.

Il caso del dentista di Aosta sanzionato dall’Ordine per non aver raccolto il numero di crediti necessari, finisce anche su Striscia la Notizia e diventa l’occasione per l’inviato Moreno Morelli di ironizzare sul sistema ECM e sulle proroghe che negli anni il sistema ha concesso a medici e dentisti che non recuperavano il numero di crediti necessari (150 a triennio). 

4 su 10 sarebbe il rapporto tra medici formati e medici non formati, secondo gli articoli della stampa generalista mostrati nel servizio dal TG satirico di Canale 5.

In realtà i dati sono meno importanti considerando i professionisti che hanno assolto, ma solo in parte all’obbligo formativo, ma comunque la fotografia è quella di un settore che non ha pienamente soddisfatto quanto la Legge impone.  

Per il presidente FNOMCeO Filippo Anelli, sentito da Morello, la mancata formazione è dovuta alla carenza di personale medico nel SSN che impedirebbe le turnazioni necessarie per consentire ai professionisti di assentarsi dal posto di lavoro per andare a corsi o congressi, ma anche ai tagli che le stesse ASL hanno attivato sulla formazione dei loro dipendenti Nonostante i problemi di personale e di bilanci il presidente Anelli stima che a fine 2019 l’80% dei medici avrà assolto al debito formativo previsto.  

Sollecitato dall’inviato di Striscia, il presidente Anelli ricorda che dal primo gennaio 2020 scatteranno le sanzioni che, come il componente della CAO nazionale e della Commissione ECM Alessandro Nisio aveva ricordato ad Odontoiatria33, saranno valutate dalla Commissione dell’ordine di appartenenza dell’iscritto, sentendo lo stesso, e potranno essere: avvertimento, censura, sospensione o radiazione.  

A questo link il servizio di Striscia la Notizia andato in onda ieri 13 maggio 2019

Articoli correlati

Un corso live suddiviso in tre eventi per approfondire tecniche, alternative e le reali indicazioni del ritrattamento. Primo evento giovedì 2 aprile


Corso online in diretta con il prof. Marco Esposito suddiviso in tre giornate. Si parte il 30 marzo, ancora disponibili dei posti


Antonio De Falco

De Falco (CIMO): i medici nelle ore che dovrebbero dedicare alla formazione, devono svolgere le funzioni aziendali per sopperire alle carenze di personale


Dopo circa vent’anni sembra impossibile riuscire, ancora, a scoprire sull’ECM situazioni decisamente “difficili da capire”. Ed invece sembra chi si possa riuscire, e senza neppure impegnarsi...

di Norberto Maccagno


Prima riunione già operativa, l’obiettivo è cercare di capire come riuscire a rimodulare il sistema: revisione o riforma? Il commendo del presidente Nisio


Altri Articoli

Abbiamo chiesto a Massimo Depedri di ipotizzare il valore dei costi fissi di uno studio odontoiatrico di piccole, medie e grandi dimensioni e dell'impatto delle misure previste dai DPCM


Riflessioni di una igienista dentale pensando al rientro, ai rischi immediati, ai pazienti, alle paure. Con una esortazione finale: ‘’dovremo inventarci, anche, nuove...


Possibile presentare le domande, ma non ancora in tutte le regioni. L’assegno arriverà dall’INPS ma c’è anche la possibilità di farle anticipare dalle banche. E se il datore di lavoro...


A Roma primo e innovativo progetto ai tempi di Coronavirus per continuare la formazione delle ASO in vista dell’esame di abilitazione


Oltre 350 i partecipanti al Congresso virtuale della Digital Dental Academy che ha consentito di trovarsi, senza essere vicini fisicamente


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come deve essere organizzato lo studio al tempo di emergenza da coronavirus, i consigli del presidente SIdP