HOME - Cronaca
 
 
31 Marzo 2020

La scomparsa di Loretto Zanardi

Fu presidente nazionale degli odontotecnici SNO/CNA dal 1994 al 1998. Il ricordo dell’attuale presidente Cleri 


Dopo una lunga degenza in ospedale, è mancato Loretto Zanardi presidente degli odontotecnici dello SNO/CNA negli anni novanta.  Nato a Bergamo nel 1952, si diploma nel 1973 presso l’istituto Cesare Correnti di Milano. Titolare di laboratorio fino al 2000 ha poi collaborato con colleghi e studi odontoiatrici.

Molto attivo nella vita associativa dello SNO CNA, dal 1981 al 1991 è Presidente provinciale dello SNO CNA di Bergamo, nel 1992 diventa presidente del COAL (Consorzio Odontotecnici Associati Lombardi) e Coordinatore regionale CNA SNO. Dal febbraio 1993 è vice presidente nazionale CNA SNO e nel 1994 diventa presidente nazionale dell’Unione restandolo fino al 1998.  

“Loretto era una persona sincera, schietta e sanguigna come molti bergamaschi”, lo ricorda il CNA Lombardia. 

“È con profondo rammarico, come presidente SNO e come collega, che apprendo la notizia della scomparsa di Loretto Zanardi”, scrive sulla pagina Facebook Luigi Cleri. “Il suo ammirevole impegno per gli odontotecnici e per lo SNO siano d'esempio per tutti. Esprimo con dolore le mie condoglianze a nome tutta la presidenza nazionale SNO alla famiglia, un altro amico ci lascia”.

Articoli correlati

ANTLO, SNO/CNA e Confartigianato odontotecnici rivendicano un lavoro unitario verso specifici obiettivi comuni ma anche una rappresentanza ad ampio respiro per gli odontotecnici in quanto...


Ecco cosa prevedono le indicazioni ministeriali in tema di sanificazione di impronte e dei dispositivi protesici


Non sembrerebbe esistere alcuna limitazione, la Regione Campania precisa dopo le proteste degli odontotecnici


Gli aiuti economici attivati dal Governo, quelli dalle Confederazioni, quelli che saranno richiesti ma anche le procedure da adottare per prevenire il contagio e le ipotesi sul futuro tra i temi...


In una lettera al Governo vengono chieste misure e garanzie veramente efficaci per consentire ai laboratori odontotecnici di non chiudere


Altri Articoli

Ufficialmente sul sito del Ministero le “Indicazioni operative per l'attività odontoiatrica durante la fase 2 della pandemia Covid-19”


Lo prevede il Decreto Scuola approvato al Sentato. Sarà la Commissione ECM a chiarire le modalità di accesso per i liberi professionisti 


Il Sole 24 Ore quantifica il divario degli aiuti messi in campo dal governo tra professionisti ed imprese. Sopra i 50 mila euro, a parità di reddito e danno i professionisti sono dimenticati


Quali gli strumenti da adottare, quali le indicazioni. Prof. Azzolini: attraverso gli occhi il virus può infettare gli operatori


Il Decreto rilancio posticipa la scadenza prevista dal Cura Italia e consente ancora per qualche giorno di richiedere il bonus dei 600 euro per il mese di marzo


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni