HOME - Cronaca
 
 
30 Settembre 2021

Enrico Lai confermato nell'Education Committee di FDI

L’Elezione durante il Congresso della World Dental Federation. la dott.ssa Ishane Ben Walaya si insedia alla presidenza FDI dopo il positivo biennio dell'italiano Seebergher 


Importante riconferma per i colori italiani. Al 109° congresso della World Dental Federation-FDI, il delegato italiano Enrico Lai (nella foto) National Liasion Officer AIO, è stato rieletto nell’Education Committee, primo su tre candidati con la maggioranza assoluta. 

L’elezione è avvenuta in un evento diverso, virtuale ma con base a Sydney, co-organizzato con l’Australian Dental Association. 

Al centro dell’agenda, temi di primo piano: la strategia di lotta al Covid-19, l’importanza di tenere aperti gli studi odontoiatrici nelle emergenze pandemiche, l’odontoiatria a carico dei servizi sanitari pubblici in tutto il mondo. Con 189 associazioni affiliate, in rappresentanza di 133 paesi, la FDI è il massimo organismo di rappresentanza degli Odontoiatri nel mondo. In essa, l’Odontoiatria italiana è autorevolmente presente, e Associazione Italiana Odontoiatri vi ha annovera fino ad oggi il suo past president nonché Presidente mondiale FDI uscente, Gerhard Konrad Seeberger. 
Delle commissioni permanenti, quella per l’Educazione pianifica monitorizza il programma scientifico dei Congressi Mondiali annuali della Federazione e supervisiona le sessioni scientifiche durante e dopo le manifestazioni. Inoltre pianifica tutte le altre attività di formazione continua FDI. 

Enrico Lai, 52 anni, cagliaritano, è stato confermato per il lavoro svolto in questi anni nella costruzione di sessioni di assoluto valore internazionale oltre che per il curriculum da promotore di eventi molto seguiti come i congressi Internazionali AIO del 2015, 2017, 2019 in Sardegna (il prossimo sarà a giugno 2022). Sfiora l’impresa dell’elezione Giancarlo Couch, candidato al Membership Liaison & Support Committee, e superato non di molto dalla candidata USA Irene Marron Tarrazzi. 

Lai resta l’unico rappresentante italiano in Federazione.

Con il congresso di Sydney appena concluso, chiude il suo mandato Gerhard Seeberger: un biennio in cui FDI ha continuato a spiegare perché le cure odontoiatriche non possano mai essere sospese, nemmeno in emergenza, ed a sostenere la Vision 2030 per una Universal Dental Healh Coverage.

Nuova Presidente è la rappresentante del Marocco Ishane Ben Walaya, mentre il presidente eletto è l’americano Greg Chadwick. 

In qualità di Presidente AIO, ma penso di poter parlare anche a nome di tutta l’odontoiatria italiana, porgo innanzitutto a Seeberger un grandissimo ringraziamento per il lavoro davvero difficile svolto in questi due anni di pandemia alla guida dell’FDI”, afferma il Presidente AIO Fausto Fiorile

Un lavoro fatto di proposte ed impegno continuo nel promuovere un modo innovativo e moderno di essere, come Odontoiatra, Medico sentinella della salute dei nostri pazienti nella comunità internazionale. La rielezione all’Education Committee di Lai, esponente AIO di spessore, con grandi capacità di relazionarsi e comunicare l’attualità, è un segnale forte che l’Odontoiatria italiana è un faro nel mondo. Da sempre il nostro percorso di medici è quello di grande lealtà e correttezza verso i nostri pazienti, sempre più attenti all’etica ed impegnati nella ricerca della qualità per il bene della popolazione. Ci piace pensare che questa coerenza nei valori sia stata apprezzata ancora una volta anche da parte della altre nazioni del mondo che ci hanno conosciuto in ambito associativo e sostenuto in questa occasione. Un grazie particolare ad ANDI ed al suo presidente Carlo Ghirlanda che ha condiviso la candidatura di Lai. Ad Enrico gli auguri di buon lavoro da parte di tutti noi”.  

A cura di: Ufficio Stampa AIO

Tag

Articoli correlati

L’iniziativa dell’FDI World Dental Federation riunisce partner del settore dentale eco-consapevoli attorno a un obiettivo comune


Solo un terzo dei dentisti è abilitato a somministrare vaccini contro Sars-Cov-2, i dati da una ricerca FDI 


Seeberger (FDI): decisione storica, ora la si deve mettere in pratica in ogni singola Nazione per ridurre le disuguaglianze in tema di salute


I principali interventi del piano strategico FDI per i prossimi anni, ma la priorità è sensibilizzare gli Stati sulla promozione della salute orale


Da sinistra l’Assessore Quirico Sanna, Kathryn Kell Presidente FDI, il vice Gerhard Seeberger ed Enrico Lai (AIO)

La salute orale in cima all’agenda delle priorità politiche della sanità sarda e della Regione: sono in piena sintonia la Giunta regionale e la Leadership della FDI, Fédération Dentaire...


Altri Articoli

Agorà del Lunedì     06 Dicembre 2021

Le basi della patologia

Quali sono le cause delle affezioni della polpa dentale e quali le contromisure da adottare? Di questo parla il prof. Massimo Gagliani nel suo Agorà del Lunedì

di Massimo Gagliani


Il dott. Di Fabio ci ricorda che l’esonero è temporaneo fino a quando non si riunirà la Stato-Regioni stabilendo le modalità di registrazione


Oltre a quelli italiani ne hanno parlato il New York Times, Al Jazeera, siti spagnoli e degli altri Paesi europei. Sileri: sarebbe una macchietta se non fosse un odontoiatra


L’approfondimento odierno doveva essere sul nuovo Decreto con l’obbligo vaccinale (terza dose inclusa) esteso anche ai dipendenti non sanitari che da domani diventa operativo (ma come abbiamo...

di Norberto Maccagno


Verificate quasi 5 mila posizioni. Chi sorpreso a lavorare è stato denunciato per l’ipotesi di reato di esercizio abusivo della professione sanitaria. Ecco tutti i casi odontoiatrici segnalati


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
chiudi