HOME - Normative
 
 
14 Settembre 2020

Bonus sanificazione e acquisto DPI: spetta solo il 15% di quanto speso

Troppe richieste: l’Agenzia delle Entrane indica la percentuale spettante per il credito d’imposta. Da oggi è possibile richiedere la cessione a terzi

Nor. Mac.

Per gli studi odontoiatrici di piccole dimensioni, la maggioranza, il rischio è quello che costi di più il lavoro del commercialista per calcolare e richiedere il “Bonus sanificazione”, di quanto si otterrà. 
Venerdì 11 settembre un provvedimento dell’Agenzia delle Entrate ha stabilito la percentuale di fruizione del credito d’imposta per la sanificazione e l’acquisto dei dispositivi di protezione, introdotto dall’articolo 125 del decreto “Rilancio”.  

Lo studio odontoiatrico potrà quindi ottenere il 15,6423% del 60% della somma richiesta fino ad un massimo di 60 mila euro ovvero il 9,3853% del totale. Quindi per 1.000 euro di spesa sarà riconosciuto un credito di imposta di 93 euro circa.

L’ammontare è stato definito, spiegano dalle Entrate, in base al rapporto tra il tetto di spesa stabilito dal Governo (200 milioni di euro) e l’ammontare complessivo dei crediti d’imposta richiesti, si ricorda che la scadenza per richiederli era il 7 settembre. 

Il provvedimento legislativo, ricordano dallo Studio di commercialisti Franco di Fossano (CN), prevedeva di riconoscere un credito d’imposta al massimo del 60% delle spese sostenute per un importo complessivo di 200 milioni di euro, qualora le domande presentate superavano tale importo la percentuale del 60% sarebbe stata ridotta proporzionalmente. Al 7 settembre, data entro la quale si doveva presentare domanda, l’importo complessivo richiesto da aziende e professionisti è stato di 1.278.578.142 euro. Per evitare di dare il Bonus soli ai primi che lo hanno richiesto, è stato necessario calcolare una percentuale per consentire di rendere fruibile il bonus a tutti rimanendo nel tetto dei 200 milioni di euro previsti dal Decreto Rilancio.  

Cessione del credito  

Da oggi 14 settembre, fino al 31 dicembre, è possibile, invece di “scalarlo dalla dichiarazione dei redditi”, di cedere il credito d’imposta in modo totale o parziale, a terzi, inclusi gli istituti di credito e altri intermediari finanziari.  


Sull'argomento leggi anche:

14 Luglio 2020. Spese per la sanificazione e l’acquisto di dpi, ecco come ottenere il credito d’imposta

Articolo modificato il 15 settembre alla ore 8:00

_______________________________________________________________________ 

Se hai trovato utile questo articolo e non sei ancora abbonato ad Odontoiatria33, sostieni la qualità della nostra informazione 

Articoli correlati

Sulla questione bonus sanificazione perché stupirsi?Fin dal primo DCPM che il Governo ha annunciato, prima ancora di vararlo, sottolineo come la linea d’intervento governativa seguita è...

di Norberto Maccagno


Disponibile la registrazione completa del webinar live dal titolo “Covid-19: ci si può organizzare per una prevenzione più “strutturale” e meno invasiva?”


L’uso prolungato delle mascherine comporterebbe, indirettamente, problemi a gengive e denti. Ecco cosa spiegare ai propri pazienti per rimediare


Non ditemi che non c’è stato il tempo, è da fine febbraio che i nostri ragazzi sono a casa e da allora l’obiettivo era trovare il modo per rimandarli a scuola. ...

di Norberto Maccagno


Il Ministero della Salute spagnolo esclude dall’obbligo di quarantena il personale sanitario se ha rispettato i protocolli di prevenzione


Altri Articoli

Sulla questione bonus sanificazione perché stupirsi?Fin dal primo DCPM che il Governo ha annunciato, prima ancora di vararlo, sottolineo come la linea d’intervento governativa seguita è...

di Norberto Maccagno


Disponibile la registrazione completa del webinar live dal titolo “Covid-19: ci si può organizzare per una prevenzione più “strutturale” e meno invasiva?”


Due le possibilità per gli iscritti, una applicabile da subito, l’atra solo se i Ministeri vigilanti daranno parere favorevole. Ecco le indicazioni di ENPAM


Il 68,3% ha superato la soglia minima di 20 punti. Dal 25 settembre i candidati potranno conoscere la posizione in graduatoria e capire se rientreranno tra i 1.103 studenti che potranno iscriversi...


In pieno svolgimento il 27° Congresso Nazionale del Collegio dei Docenti Universitari online. Caricati i video di nuovi simposi ed approfondimenti


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

I u201ctrucchiu201d per convivere con il rischio Covid in studio