HOME - Cronaca
 
 
27 Ottobre 2016

Alla Sapienza la scuola di specializzazione in Odontoiatria Pediatrica. Prof.ssa Polimeni: una decisione in linea con le necessità di promozione della salute orale del nostro Paese


Sono aperte fino al 23 novembre prossimo le iscrizioni al primo corso di specializzazione in Odontoiatria Pediatrica presso l'Università La Sapienza di Roma.

"L'attivazione della Scuola di Specializzazione in Odontoiatria Pediatrica rappresenta un importante successo della nostra Comunità Accademica", commenta la professoressa Antonella Polimeni (nella foto), direttore del Corso.

"In qualità di Ordinario della Disciplina e referente nazionale per la suddetta Specialità -continua- non posso che esprimere la più grande soddisfazione per l'ottenimento di un obiettivo perseguito con tenacia e finalmente raggiunto. Questa nuova offerta formativa nell'ambito delle Specialità di Area Odontoiatrica è perfettamente coerente con il dettato normativo che prevede il possesso del titolo di Specialista per l'accesso ai concorsi del SSN/R".

E non sfugge certo lo stretto legame della tutela della salute orale in età evolutiva e la declinazione delle prestazioni ricomprese nei LEA.

La Scuola di Specializzazione in Odontoiatria Pediatrica prendendo il via "ab initio" secondo il nuovo ordinamento, spiega la prof.ssa Polimeni, "deve mirare ad essere un modello di formazione in cui il sapere, il saper fare ed il saper essere (terzo elemento spesso dimenticato) trovino piena corrispondenza nel cosiddetto "prodotto" finale.

Il prossimo Congresso Nazionale del Collegio che si svolgerà a Milano il prossimo aprile 2017 sarà la sede naturale per festeggiare con un Simposio dedicato le neonate Scuole di Odontoiatria Pediatrica.

Possono presentare domanda di iscrizione coloro in possesso dei titoli di laurea e dell'abilitazione all'esercizio della professione in odontoiatria secondo le modalità previste dal bando. I posti sono limitati in 8 ed i test di ammissione si svolgeranno il 5 dicembre.

A questo link il bando e le modalità di iscrizione anche per le atre scuole di specialità (ortognatodonzia e chirurgia orale) odontoiatriche attivare presso La Sapienza.

Articoli correlati

Una recente revisione stabilisce i fattori che ne condizionano il successo

di Lara Figini


Premiato il rigore scientifico, la volontà nel perseguire l’eccellenza divulgativa e l’entusiasmo che caratterizzano il lavoro di tutto il Consiglio Direttivo della SIOI


Gianmaria Fabrizio Ferrazzano è il nuovo presidente della Società Italiana di Odontoiatria Infantile. Ci racconta il futuro della Società scientifica e quello dell’odontoiatria pediatrica


Cosa si può fare per migliorare la prevenzione ed il ruolo delle Società Scientifiche. Lo abbiamo chiesto al presidente SIOI che propone un piano nazionale per la prevenzione della salute orale


Antonella Polimeni

La prof.ssa Antonella Polimeni presenta la seconda edizione di un testo didattico in cui vengono esaminati tutti gli aspetti relativi al trattamento dei pazienti in età evolutiva


Altri Articoli

Oltre il 59% della popolazione spagnola tra i 35 e i 44 anni necessita di un qualche tipo di protesi dentale


Come verificare se le certificazioni dei Dispositivi medici sono corrette, quali le responsabilità se non lo fossero ed in caso di “incedente” come ci si deve comportare? I consigli...


Firmato il protocollo di intesa tra Governo, Regioni e Province Autonome e FNO TRSM PSTRP per la somministrazione dei vaccini da parte di tutti i professionisti sanitari, compresi gli igienisti...


Iandolo (Cao): “Abbiamo di fronte quattro anni di lavoro a tutela della salute. Prima sfida, le vaccinazioni: adesione massiva ed entusiasta degli Odontoiatri”


Vengono ricordati i doveri dell’iscritto che non comunica il proprio indirizzo ma anche quelle per l’Ordine che non sanziona 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come spiegare gli interventi odontoiatrici al paziente