HOME - Cronaca
 
 
02 Luglio 2018

Inserite le patologie orali tra le malattie non trasmissibile da fronteggiare

AIO, FDI e IADR chiedono all’ONU interventi di prevenzione coordinati


Associazione Italiana Odontoiatri si schiera con la Federazione Dentale Internazionale (FDI) e l'Associazione Internazionale per la Ricerca del Dentale (IADR) per inserire le patologie orali (carie, gengiviti, cancro orale) tra le malattie non trasmissibili che la comunità internazionale è chiamata dall’ONU a fronteggiare con interventi di prevenzione coordinati. 

“Nella bozza delle Nazioni Unite per la lotta alle Malattie non trasmissibili, attualmente in discussione, sono incluse oltre alle quattro già inquadrate - tumori, patologie cardiovascolari, diabete, malattie respiratorie - le patologie neurologiche e psichiatriche. Le patologie orali, che hanno determinanti di salute, genetiche ma soprattutto ambientali e sociali comuni con le precedenti, non sono ancora contemplate”, spiega Gerhard Seeberger(nella foto), presidente in pectore di FDI.  

In accordo con FDI il presidente AIO Fausto Fiorileha scritto al Ministro della Salute e al Rappresentante ONU dell’Italia affinché il nostro paese prema con gli altri rappresentati nella Federazione per la modifica della bozza e l’inclusione delle patologie orali.  

“Già le patologie odontoiatriche in gran parte non rientrano in Italia nei Livelli Essenziali di Assistenza e non sono coperte dal Servizio Sanitario ma sono pagate integralmente dai cittadini. Almeno la prevenzione - sottolinea Seeberger che è anche past-president AIO - va messa sotto l’ala dei governi e da essi coordinata, ma il coordinamento è difficile se le patologie orali non sono trattate tra le priorità dalle Nazioni Unite”. 

“AIO sposa in pieno la causa promossa da FDI. La prevenzione è uno dei valori prioritari perseguiti nella nostra associazione - spiega il presidente AIO Fiorile – è importante in queste situazioni che categoria, associazioni di pazienti e governanti siano allineati nel conoscere un documento così importante e le conseguenze, in positivo e in negativo, dell’inclusione di due sole parole, “malattie orali”, nel “draft””.  

A cura di: Ufficio Stampa AIO

Articoli correlati

La sclerosi multipla (SM) è una malattia acquisita, cronica, una condizione infiammatoria immuno-mediata del sistema nervoso centrale (SNC) che può riguardare il cervello, il...


Ghirlanda: è necessario agire insieme a tutte le parti coinvolte per creare una reale cultura della prevenzione a 360° e dare un aiuto concreto alla popolazione sul territorio


In una revisione, pubblicata on-line su The Journal of American Dental Association, gli autori hanno ricercato tutti gli studi pubblicati in letteratura che offrissero dati circa...


Aperte le preiscrizioni al Master universitario di 1° livello organizzata dal COI con la collaborazione dell’Università degli Studi di Torino che si terrà a partire da...


L’obiettivo dell’auto check-up è quello di sensibilizzarli sull’importanza di mantenere comportamenti sani per la tutela della salute, cominciando da bocca e denti


Altri Articoli

La cronaca ci ha nuovamente regalato l’occasione per commentare, ancora una volta, un progetto legislativo dal punto di vista semantico. Che poi è la vera questione di tutte le Leggi che per...

di Norberto Maccagno


Elite Computer Italia, una delle aziende leader nello sviluppo di software e servizi informatici per il settore dentale, parte di Henry Schein One, presenta le ultime soluzioni nel...


Riguarda il Webinar con Daniele Cardaropoli per approfondire e confrontarsi sulle più attuali in tema di chirurgia parodontale.


Più sicuro se abbinato ad una registrazione analogica. L’esperienza di Costanza Micarelli: la tecnologia è un enorme aiuto ma solo se abbinata ad esperienza e conoscenze del clinico e del tecnico


Il Decreto-Legge 21 settembre 2021, n. 127  (DL Green Pass Lavoro) recante Misure urgenti per assicurare lo svolgimento in sicurezza del lavoro pubblico e privato mediante l’estensione...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio