HOME - Cronaca
 
 
06 Dicembre 2018

Giudice sospende dalla professione dentista prestanome. Per lo stesso motivo era già stata condannata e sospesa alcune volte

Nor. Mac.

Alla vicenda della moglie dentista che faceva lavorare il marito (con diploma di elettrotecnico), avevamo dedicato anche un ironico DiDomenica. Nei giorni scorsi è intervenuto, meno ironicamente, il Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Terni emettendo una ordinanza interdittiva nei confronti della professionista di divieto di esercitare la professione per nove mesi e ponendo lo studio sotto sequestro cautelativo. 

Stando a quanto riporta la stampa locale, per la professionista non sarebbe la prima condanna per lo stesso reato (serberebbe a quota 4) e neppure la prima sospensione da parte dell’Ordine, sembrerebbero risultare sospensioni sia dall’Albo degli odontoiatri che da quello dei medici.  

“Il provvedimento del Giudice è un passo molto significativo di cui prendiamo atto”, spiega ad Odontoiatria33 il presidente CAO di Terni Franco Borsaro.
“Come Ordine stiamo vagliando gli atti della sentenza dai quali sono emersi fatti nuovi di cui non eravamo a conoscenza, e sulla base di questi procederemo con l’iter previsto nei confronti della nostra iscritta”. 

Articoli correlati

Sono stati i militari del NAS di Salerno a denunciare un finto dentista, diplomato ragioniere, sorpreso a curare delle persone nello studio di proprietà del padre, vero dentista, ad Amalfi. Secondo...


A distanza di un mese dall’ultima sentenza di condanna emessa nei confronti di un dentista (G.A.), il Tribunale di Cosenza emette un’altra sentenza di condanna nei confronti del Dr. G. G..Al...


A scoprire un uomo di 59 anni mentre esercitava in un appartamento della centralissima via Toledo a Napoli, sono stati i militari della Guardia di Finanza. Secondo quanto riportato dalle Fiamme...


Dopo l’approvazione della Legge Lorenzin del 2018, il tanto atteso, e richiesto, inasprimento delle pene per abusivi e prestanome sono diventate realtà. Le pene previste, tra cui anche la confisca...


Ad Aragona i militari del NAS di Palermo hanno denunciato un 47enne per esercizio abusivo della professione medica odontoiatrica. Con lui sono stati denunciati l’amministratore unico della società...


Altri Articoli

“I dentisti non mirano a eseguire ‘punturine intorno agli occhi’ ma riaffermano, e con forza, le proprie prerogative e competenze professionali, per le quali sono stati formati e per le cui...


Faccio seguito all’interessante intervento in tema ASO di Maria Gaggiani, docente del Corso Reg. Marche.Condivido appieno il merito, ma emerge uno scontato riferimento all’ASO come “Professione...


La Corte dei Conti certifica la solidità dell’Enpam, che “ha conseguito nuovamente un risultato economico positivo”, e attesta  l’estinzione dell’esposizione ai titoli strutturati. A...


Tra le novità della Analisi Congiunturale 2019 presentata dal Servizio Studio ANDI durante Expodental Meeting, la fotografia del convenzionamento dei dentisti italiani con i Fondi...


Trovare soluzioni e risposte complete alle problematiche della clientela non è solo uno slogan, ma una costante che da oltre 40 anni anima il Gruppo Norblast, realtà...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi