HOME - Inchieste
 
 
23 Settembre 2019

Italiani laureati all’estero, cala ancora il numero dei titoli riconosciuti in Italia

Dal 2014 continua il costante (ma lento) calo dei connazionali laureati all’estero e tornati per lavorare in Italia. Il più anziano un cittadino di Salerno di 70 anni

Norberto Maccagno e Lorena Origo

Quella di iscriversi e frequentare all’estero il corso di laurea in odontoiatria è l’unica alternativa, anche se decisamente costosa, per chi non riesce ad entrare ad odontoiatria in Italia ma vuole comunque laurearsi per poi tornare per lavorare.Se il 2014 è stato l‘anno del picco di riconoscimenti di diplomi di laurea di cittadini italiani conseguiti all’estero, negli anni successivi si è registrata una lenta ma continua contrazione, il numero di...

Articoli correlati

Dal Rapporto Italia la conferma di come gli italiani “fatichino” a sostenere le spese per controlli medici ed odontoiatrici: i dati


Poco più di 62 mila il numero totale, meno di 800 il saldo attivo dei nuovi iscritti nel 2019. Tra questi molte le donne


Indagine SIOI, Mario Negri e Doxa svela le scorrette abitudini e stili di vita dei genitori verso la salute orale dei piccoli. Cartellino giallo per pediatri e farmacisti


Malagnino: "un giusto principio che va a compensare, in parte, quanto sottratto alla professione. Ora lavoreremo per sollecitare i controlli verso chi non ha versato"  


O33inchieste     14 Novembre 2019

Tassa sullo zucchero e salute orale

Mappa dei Paesi in cui la tassa è stata o non è stata attivata

Sono oltre 50 i Paesi che hanno introdotto una healty tax  per disincentivare i consumi di zucchero ed in molti casi i risultati sono positivi

di Davis Cussotto


Altri Articoli

Nessuna norma per l’odontoiatria ma vengono approvati due Ordini del Giorno, quello proposto dall’On. Nevi che impegna il Governo a prorogare la prima scadenza del DPCM sul profilo ASO e quello...


Importante celebrazione per ricordare da dove si era partiti, la strada fatta, i successi ottenuti, gli obiettivi futuri ed omaggiare il suo padre fondatore: Giulio Preti 


O33Cronaca     20 Febbraio 2020

Accordo tra Primo Group e CareDent

Nasce un Gruppo con 150 studi odontoaitrici. Accordo nato grazie alla sottoscrizione di Aksìa Group SGR, tramite il fondo Aksìa Capital V, del prestito obbligazionario convertibile emesso da...


Stretta sulle procedure per utilizzare in compensazione i crediti tributari. Ecco cosa prevede la norma e i consigli dei consulente fiscale AIO


Storica sentenza di un tribunale australiano nei confronti di un anonimo paziente che invitava a stare alla larga da uno studio dentistico. Google dovrà fornire le generalità


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni