HOME - Inchieste
 
 
23 Settembre 2019

Italiani laureati all’estero, cala ancora il numero dei titoli riconosciuti in Italia

Dal 2014 continua il costante (ma lento) calo dei connazionali laureati all’estero e tornati per lavorare in Italia. Il più anziano un cittadino di Salerno di 70 anni

Norberto Maccagno e Lorena Origo

Quella di iscriversi e frequentare all’estero il corso di laurea in odontoiatria è l’unica alternativa, anche se decisamente costosa, per chi non riesce ad entrare ad odontoiatria in Italia ma vuole comunque laurearsi per poi tornare per lavorare.Se il 2014 è stato l‘anno del picco di riconoscimenti di diplomi di laurea di cittadini italiani conseguiti all’estero, negli anni successivi si è registrata una lenta ma continua contrazione, il numero di...

Articoli correlati

Se è stato un post lockdown da record, che autunno potrà essere? Rosso (Key-Stone): dati contrastanti da nuove visite e preventivi accettati 


Sondaggio UNIDI tra le aziende associate per capire come hanno gestito l’emergenza, le ripercussioni economiche e le previsioni per il futuro


Non costa nulla e permette alle Associazioni di finanziare parte delle attività. Questi i dati di 6 Onlus odontoiatriche 


Oltre 6mila le società odontoiatriche registrate, meno di 600 le STP iscritte agli Ordini. Intanto faranno discuterete le indicazioni di Infocamere


Un webinar organizzato dalla CAO di Varese ha analizzato il periodo di pandemia attraverso sondaggi effettuati su dentisti europei, lombardi e della provincia di Trento. Riguarda l’intero evento


Altri Articoli

Il Ministero della Giustizia chiarisce che la sanzione comminata all’iscritto ad un Albo o Collegio è di natura amministrativa e non disciplinare


Successo del Congresso (online) AIDI: in evidenza l’importanza del supporto dell’igienista al farmacista creando una sinergia attraverso un rapporto di collaborazione senza sovrapporsi o...


Normativa in contraddizione: a seconda delle scelte dei Comuni possibili riduzioni delle tariffe. Intanto utile ricordare le possibilità per chiedere la riduzione per le aree dove si producono i...


Chiarello: necessario equiparare le Scuole di Specialità in Odontoiatria a quelle di Medicina e Chirurgia. Suso chiede pari trattamento economico e contributivo


La domanda lanciata nell’Agorà del Lunedì di oggi è: ci sono denti rotti da riparare più del solito? Ma prima di rispondere dovete leggere le considerazioni del prof. Gagliani


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

I u201ctrucchiu201d per convivere con il rischio Covid in studio