HOME - Cronaca
 
 
30 Gennaio 2024

Abusivo denunciato in Piemonte

Odontotecnico in pensione scoperto a curare pazienti in un appartamento trasformato in studio. Nei locali trovati anche farmaci scaduti


Immagine di repertorioImmagine di repertorio

La Guardia di Finanza di Torino ha denunciato un odontotecnico in pensione che svolgeva l’attività di dentista ad Ivrea (To). 
Secondo quanto riporta la stampa locale i militari, insospettiti da un via vai insolito all’interno di un appartamento di uno stabile a Ivrea, hanno scoperto lo studio dentistico gestito dall'odontotecnico, ex dipendente di un laboratorio.

I finanzieri hanno provveduto a sequestrare le attrezzature e i farmaci presenti nello studio, alcuni dei quali scaduti, oltre all’agenda dove erano segnati gli appuntamenti della clientela. Agenza utile per ricostruire il giro d’affari del finto dentista che oltra alla denuncia penale per esercizio abusivo dovrà fare i conti con una probabile denuncia per evasione fiscale.

Articoli correlati

Immagine di repertorio

L’odontoiatra è titolare di studio, il padre lo “aiutava” curando i pazienti ma non aveva la laurea. Lo studio non era autorizzato, all’interno rivenuto un radiografico senza la...


Immagine di repertorio

Esercitava senza laurea, sequestrato lo studio. Ora le indagini sono rivolte a ricostruire il giro d’affari per recuperare le tasse non versate


L’allarme parte dalla provincia di Bolzano dove i NAS hanno avviato controlli a tappeto per intercettare ASO che svolgono attività cliniche di prevenzione di competenza degli...


Immagine di repertorio

Prestava la sua attività in uno studio odontoiatrico della zona. Unico titolo in possesso, un diploma di  igienista" spagnolo non riconosciuto in Italia


Pavese (CAO Asti): un intervento che premia l’impegno condiviso nella tutela della salute pubblica e nel garantire che solo pratiche mediche odontoiatriche legittime vengano autorizzate ad...


47 gli odontoiatri denunciati, 5milioni di euro il valore dei beni sequestrati e 33 milioni di euro l’ammontare delle tasse non versate


Avevano utilizzato un software che avrebbe dovuto nascondere la contabilità in nero. Sequestrai beni ad un’odontoiatra di Barletta ed a uno di Molfetta


Avrebbe evaso 700mila euro di tasse con software che consentiva la doppia contabilità, una regolare e l’altra “in nero”. Da una vicenda simile, anni fa, erano partiti controlli in tutta Italia


La Guardia di Finanza segnala autotrasportatore di Misano Adriatico. Avrebbe non dichiarato ricavi per 440mila euro


Altri Articoli

Andrea Piantoni

“Sono molto onorato e orgoglioso di poter assumere questo ruolo in IDI Evolution, che considero la mia famiglia, e di poter proseguire il percorso iniziato ormai diversi anni...


Attraverso il nuovo CCNL vengono definite formazione e mansoni. Per diventare CSO si dovrà frequentare un corso di 90 ore, potrà organizzarlo solo ANDI


Per la prof.ssa Nardi, la prevenzione ha un valore fondamentale che deve essere espresso a livello globale, sia in ambito pubblico che privato, per permettere a tutte le persone assistite degli...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Per la Società Italiana di Ortodonzia, alcune malocclusioni possono essere intercettate già a 5/6 anni, queste alcune indicazioni per i genitori


Pensato per persone con disabilità è una sorta di trackpad inserito in una mascherina trasparente posizionata nell’arcata superiore e realizzata con una stampante 3D 


47 gli odontoiatri denunciati, 5milioni di euro il valore dei beni sequestrati e 33 milioni di euro l’ammontare delle tasse non versate


Il dott. Migliano sulla sperimentazione in Lombardia del percorso di apprendistato per ASO e non solo


ANDI dettaglia gli aumenti salariali (indicativi) per i dipendenti degli studi odontoiatrici con l’entrata a regime del nuovo CCNL


L’applicazione si applica anche alle lavoratrici degli studi odontoiatrici con rapporti di lavoro dipendente a tempo indeterminato sia già instaurato che in via di instaurazione


Acquisire le conoscenze e le competenze idonee per riconoscere i segni e i sintomi caratteristici di tale condizione al fine di prevenire e/o attutirne le conseguenze


Immagine di repertorio

L’odontoiatra è titolare di studio, il padre lo “aiutava” curando i pazienti ma non aveva la laurea. Lo studio non era autorizzato, all’interno rivenuto un radiografico senza la...


Non si vive di sola burocrazia dicono i presidenti di AMOlp e  Andiamoinordine chiedendo alle Istituzioni di essere ascoltate e coinvolte su temi fondamentali per lo sviluppo e la sopravvivenza...


Diego Catania, Presidente dell’Ordine TSRM e PSTRP: “Siamo professioni intellettuali, la nostra autonomia non sia messa in dubbio”


Nella due giorni dei lavori a Catania focus sulla multidisciplinarietà dell’odontoiatria del domani e sull'odontoiatria di genere per aprire nuovi orizzonti di prevenzione e...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


12 Febbraio 2024
Vendo immobile adibito a studio odontoiatrico dal 1960

Vendita a Chiasso centro, in Svizzera, immobile adibito dal 1960 a studio odontoiatrico composto da quattro unità operative, con autorizzazione sanitaria. Per informazioni contattare Marzio Negrini: cell. whatsapp +393756589128

 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi