Odontotecnico di Firenze abbandona rifiuti speciali in strada. Denunciato, ora rischia l'arresto

| 10 Gennaio 2018 |

Odontotecnico di Firenze abbandona rifiuti speciali in strada. Denunciato, ora rischia l'arresto


Ha lasciato un bidone con all'interno "calchi per le protesi dentali" vicino al cassonetto della raccolta dei rifiuti, si legge sulla stampa locale, e per questo il titolare di un laboratorio odontotecnico di Firenze è stato denunciato.

Secondo quanto riportato dalla stampa, una pattuglia della polizia municipale di Firenze durante il servizio di vigilanza notturno avrebbe notato un bidone vicino ad un cassonetto per la raccolta de rifiuti. Insospettiti hanno controllato il contenuto scoprendo che fosse pieno di "calchi per le protesi dentarie". Facile per gli agenti risalire al proprietario in quanto il bidone utilizzato come contenitore era quello che in origine conteneva il gesso per realizzare i modelli ed aveva ancora l'etichetta con indirizzo e nome del laboratorio a cui era stato consegnato.

La mattina dopo gli agenti si sono presentati nel laboratorio denunciando il titolare per "abbandono incontrollato di rifiuti speciali sul suolo pubblico", con conseguente denuncia penale. Ora l'odontotecnico rischia una multa fino a 26 mila euro e l'arresto fino ad un anno di reclusione.



Per votare occorre inserire le poprie credenziali Medikey
Non interessantePoco interessanteInteressanteMolto interessanteEstremamente interessante
Interessante ( 10 voti / media 3 )



commenti

Nessun commento presente per questo articolo.
inserisci commento
ATTENZIONE: per poter inserire un commento è necessario accedere a Medikey
Accedi a Medikey

se non fai ancora parte della più grande comunità medica italiana
registrati ora a Medikey
LOGIN


Il nostro BLOG

VISTO DA FUORI
a cura di
Norberto Maccagno LEGGI >



Audio e video


© EDRA S.p.A.  |   www.edraspa.it | P. Iva 080586040960 | TEL: 02/881841 | Per la pubblicità contatta EDRA S.p.A.