HOME - Strumenti e Materiali
 
 
20 Gennaio 2006

Valutazione di due materiali per la sigillatura. Studio in vitro e in vivo

di A. Ingenito, *F. Fusco, **G. Iodice, *T. D’Amicantonio


Obiettivo del lavoro è valutare il comportamento di nuovi sigillanti a viraggio cromatico, sia in vitro sia in vivo, per quanto riguarda la loro capacità di penetrazione e di diffusione, quindi di riempimento della depressione sulculare, l’eventuale infiltrazione marginale, l’usura, il distacco del materiale.
Nello studio in vitro sono stati utilizzati Clinpro, 3M ESPE (sigillante a viraggio cromatico), Helioseal Clear Chroma, Ivoclar Vivadent (sigillante a viraggio cromatico reversibile) su 40 terzi molari inferiori estratti. Dopo esser stati sigillati, gli elementi dentari sono stati sottoposti a un ciclo di stress termico e sezionati in senso vestibolo-linguale per l’analisi allo stereomicroscopio.
Lo studio in vivo è stato eseguito su un campione di 60 pazienti, suddivisi in due gruppi, ai quali sono state effettuate le sigillature rispettivamente con i due tipi di sigillanti. I pazienti sono stati poi controllati a tre, sei e dodici mesi.
In base alle nostre osservazioni, i due sigillanti non hanno presentato notevoli differenze tra loro, mostrando entrambi un’effettiva validità sia in vitro sia in vivo.
Il nostro studio evidenzia un buon comportamento dei due sigillanti, che presentano oltre a un posizionamento e monitoraggio agevole anche una notevole efficacia e rende consigliabile il loro utilizzo clinico.

Two new dental sealants: an in vivo and in vitro study
The aim of this study is to evaluate two new colour-changing dental sealants both in vivo and in vitro: Clinpro, 3M ESPE and Helioseal Clear Chroma, Ivoclar Vivadent. Their penetration and diffusion capacity in occlusal pits and fissures as well as their marginal micro-leakage were analyzed. The in vitro study was carried out on 40 third molars that underwent thermal stress cycles before being observed by a stereomicroscope. The in vivo study was carried out on 60 patients, which were recalled at 3, 6 and 12 months. The Authors observed good results with both sealants that were judged easy to use and effective; in fact just some teeth sealed with Helioseal presented micro-leakage. In fact just some teeth sealed with Helioseal presented micro-leakage.

Qualifiche Autori:
Università degli Studi di Napoli "Federico II"
Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche e Maxillo-facciali
Corso di Laurea in Igiene Dentale
Presidente: prof. A. Ingenito
*Igienista dentale
**Libero professionista - Napoli



Articoli correlati

Quando non si ha la possibilità di utilizzare trapano, anestesia, materiali per otturazioni, tra le tecniche ed i prodotti a disposizione per trattare la carie dei denti da latte, e non solo, in...


Quanto costa l’assistenza orale? Per identificare il peso economico di una patologia, vale la pena capire la quantità di risorse che potrebbero essere risparmiate se tale...

di Lorenzo Breschi


Le bevande a base di soia sono sempre più promosse come alternative salutari al latte bovino, ma dati di letteratura ne evidenziano le differenti proprietà anticariogene e...

di Lara Figini


Lo studio qui presentato ha quantificato e confrontato le modalità di trattamento per le lesioni cariose occlusali profonde tra un gruppo di dentisti giapponesi.Essi avevano di...

di Massimo Gagliani


Altri Articoli

La mappa delle oltre 5 mila società censite da ENPAM, previsto un gettito di oltre 7 milioni di euro. Controlli e sanzioni: previsti “incroci” con i dati delle Entrate 


Per l’Ospedale Fatebenefratelli all’Isola Tiberina di Roma sono 9700 nuovi casi in un anno in Italia. Attivata campagna di prevenzione con visite gratuite


Intelligenza artificiali, immagini e stampanti in 3D, staminali rigeneratrici. Come cambiano gli specialisti che curano e riabilitano il cavo orale. Anche la prevenzione dei danni da fumo trova nuove...


Il punteggio medio nazionale registrato tra gli idonei è di 35,23. Ecco le previsioni dei punteggi minimi necessari per entrare senza aspettare i "ripescaggi" a medicina ed odontoiatria 


I principali interventi del piano strategico FDI per i prossimi anni, ma la priorità è sensibilizzare gli Stati sulla promozione della salute orale


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi