HOME - Igiene e Prevenzione
 
 
15 Febbraio 2008

I traumi dentari nel paziente disabile

di E. Pozzani, G. Fabbri, A. Cristini


Gli Autori, dopo una rapida rassegna della bibliografia sull’argomento dei traumi dentari, espongono i risultati delle ricerche condotte su 458 casi di trauma dentario in pazienti disabili che, nell’arco di tempo di 15 anni, si sono presentati e sono stati curati presso il loro Servizio. Quindi vengono presentati, sotto forma di istogrammi, i risultati della ricerca secondo i vari aspetti (età, sesso, tipo del trauma, tipo dei denti traumatizzati, tipo dell’handicap del paziente) e vengono esposte alcune considerazioni di carattere nosologico e terapeutico.
Gli Autori concludono illustrando il caso emblematico delle gravi conseguenze psicologiche che possono derivare, in un paziente disabile, dalla sottovalutazione di una lesione dentaria apparentemente trascurabile.

Dental traumas in handicapped patients
The Authors, after a rapid view on international references about dental traumas, exhibit results about 458 dental traumas in handicapped patients occured during 15 years of special care dentistry practice. Therefore, they exhibit graphics with the results of occured traumas in relation to age, gender, trauma’s characteristics, kind of tooth, kind of disability and they express their thinking about diagnostic and therapeutic approach. The Authors describe a case report showing how heavy psychological conseguences can follow a dental traumas in an handicapped patient.

Qualifiche Autori:
ULSS 20 (Reg. Veneto) - CERRIS (VR)
Servizio di Odontostomatologia per disabili
Direttore: prof. R. Cavaliere



Articoli correlati

Una ricerca dell’Università di Palermo e di Foggia analizza la situazione ed ipotizza le scelte e le strategie da apportare sulla base delle peculiarità professionali. I commenti delle...


Iandolo (CAO): “Coinvolgere gli odontoiatri nella campagna, e vaccinarli per primi, insieme al personale di studio”. Chiesta anche la proroga dell’esenzione IVA sui DPI


Secondo una nuova guida emessa dai Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) degli Stati Uniti, le mascherine facciali possono proteggere chi le indossa e gli altri dall'infezione da...


SIdP: parodontite e diabete, un pericoloso legame a doppio filo. Grazie ai dentisti si può prevenire attraverso diagnosi precoce ed individuare grazie a semplici test alla poltrona


Le cure odontoiatriche dovrebbero essere considerate cure sanitarie essenziali e non dovrebbero essere posticipate. Pensare alle conseguenze per gli operatori dell'applicazione dei protocolli anti...


Altri Articoli

Con tale misura sarà possibile effettuare test antigenici rapidi come ausilio diagnostico sui pazienti che arrivano negli studi peraltro già sottoposti a triage. Peirano (CAO): gli odontoiatri...


Controllate aziende e laboratori di analisi, privati e convenzionati, ed altre strutture similari operanti nel commercio e nell’erogazione di test di analisi molecolari, antigeniche e sierologiche...


Il TAR respinge il ricorso presentato dalla CAO La Spezia contro un Centro DentalPro e legittima l’esercizio anche delle società non STP. Sarà il Consiglio di Stato a chiarire definitivamente la...


Iscritto all’Ordine di Cosenza sospeso per un mese per violazione articoli 1,2, 24,25  e 64 del codice deontologico. Ecco le motivazioni ed il commento del presidente CAO Giuseppe Guarnieri


Il JDR pubblica una interessante ricerca che conferma quanto il dentista possa essere utile per effettuare screening sulla popolazione, diventando, lo definisce nel suo Agorà del Lunedì il...

di Massimo Gagliani


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il prof. Burioni spiega come funzionano i test Covid e dà qualche consiglio agli odontoiatri ed igienisti dentali