HOME - Strumenti e Materiali
 
 
30 Settembre 2006

Confronto tra differenti sistemi bracket/filo/legatura. Misurazione in vitro della legatura

di M. Demicheli, M.V. Migliorati, *C. Balboni, A. Silvestrini Biavati


Il lavoro si propone di valutare in vitro la frizione che si sviluppa su un’intera arcata in 3 differenti sistemi low-friction (legature Slide, bracket Synergy, bracket autoleganti Time 2), confrontati con un sistema tradizionale, al variare di fili .016 e .016 x .022 SS e Ni-Ti.
I test sono stati eseguiti in ambiente asciutto su arcate superiori in resina (sulle quali sono stati incollati i bracket da 15 a 25), utilizzando una macchina con sistema di azionamento oleoidraulico e controllo elettronico, con cella di carico HBM (utilizzata in trazione), alla quale è avvitata l’arcata con il rispettivo test. Per ogni tipo di bracket, è stato preparato un “modello base-arcata superiore”, che è stato poi riutilizzato in tutti i test effettuati, variando fili e legature. La trazione è stata effettuata posteriormente, con un’escursione di 1 cm. I bracket Time 2 generano le forze di frizione più basse. Risultati vicini si possono ottenere, utilizzando le legature Slide su bracket tradizionali, oppure con i bracket Synergy, con legatura a C. I bracket Synergy sono gli unici, fra quelli testati, che danno la possibilità di variare il tipo di legatura. Tutti i sistemi analizzati hanno dimostrato valori di frizione sensibilmente più bassi del metodo tradizionale. Sembra quindi più corretto parlare di “sistemi” piuttosto che di bracket o di fili o di legature.

Full arch friction: an in vitro comparison between bracket/wire/ligature systems: a preliminary research
This study aims to investigate in vitro full arch friction generated by three distinct low-friction systems Any full arch was bonded on an acrylic mouth (from 15 to 25) and a backward traction was applied. Brackets Time 2 generated the least friction. Similar (but higher) results could be obtained using Slide ligatures on Edgewise brackets, or Synergy brackets with C ligature. Synergy is the only bracket that allows to change type of ligature, obtaining different frictions. Low-friction systems generated frictional forces definitely lower than Edgewise bracket. From these preliminary results, it seems important to make more careful studies about any of these “systems” as a whole, in order to understand which is the real overall effect on teeth movement, rather than looking at a single bracket, ligature or wire.

Qualifiche Autori:
Università degli Studi di Genova - CLOPD
Insegnamento di Ortognatodonzia
Titolare: prof. A. Silvestrini Biavati
*Facoltà di Ingegneria - Cattedra dei Meccanica dei Materiali, Meccanica Sperimentale, Disegno Tecnico Industriale  Titolare: prof. C. Balboni

Mondo Ortodontico 2006; 4: 273-89

Altri Articoli

Una due giorni ad un Congresso qualsiasi può essere un ritorno alla normalità dice il prof. Gagliani che avverte: la formazione deve essere debitamente certificata e tutelata con regole non fondate...

di Massimo Gagliani


Sono nato una domenica dell’agosto 1964, anagraficamente contando il Governo Draghi è stato il quarantottesimo che ho vissuto. In Germania, nello stesso periodo, di Governi ne hanno avuti 19...

di Norberto Maccagno


Il Consejo General de Dentistas ha elaborato una relazione tecnica dove sono state analizzate la densità di professionisti per popolazione, l'evoluzione demografica negli ultimi...


Maria Grazia Cannarozzo

Dalla collaborazione tra l’Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania e il COI-AIOG nasce il progetto “Odontoiatria rosa”, che attenzionerà la salute orale delle donne...

di Lorena Origo


Sarà Catania ad ospitare, dal 20 al 22 aprile 2023, il Congresso numero 30 del CDUO organizzato dalle Università di Palermo, Messina e Catania


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Canino incluso: la pianificazione digitale

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi