HOME - Cronaca
 
 
28 Febbraio 2018

Girava con furgone per curare i cittadini e riparare protesi

Denunciato in Abruzzo abusivo sia odontoiatrico che odontotecnico


Girava per le città dell’Abruzzo con un furgone con la scritta “SOS Dentiera” e proponeva cure odontoiatriche e riparazioni di protesi immediate. A scoprirlo sono stati i Nas di Pescara che hanno denunciato un 55 enne della provincia di Chieti.  

Secondo quanto riportato dalla stampa locale, l’uomo aveva sul furgone un kit che gli permetteva di visitare e fare interventi odontoiatrici “anche di natura cruenta” e riparazioni di dispositivi protesici.  

A seguito di ulteriori accertamenti e dell’ispezione, in un piccolo centro del Chietino, dell'abitazione del finto dentista con furgone, i militari hanno accertato la presenza nei locali adibiti ad abitazione di uno studio realizzato, si legge su Il Messaggero, “con pannelli in legno e cartongesso, al cui interno erano stati allestiti uno studio dentistico e un laboratorio odontotecnico".  

Il finto dentista e finto odontotecnico (l’uomo denunciato non avrebbe avuto nessuno dei due titoli professionali) è stato denunciato per esercizio abusivo di professione e le attrezzature utilizzate per prestare le cure ai pazienti sono state poste sotto sequestro.

Articoli correlati

Immagine di repertorio

Scoperto dalla Guardia di Finanza di Forlì, è stato denunciato e gli studi posti sotto sequestro. Attivati anche accertamenti fiscali


Nei guai anche il titolare dello studio. A scoprila il Nas che ha sottoposto a sequestro l’immobile e le attrezzature utilizzate


Originaria dell’Ecuador pubblicizzava lo studio allestito nell’appartamento dove viveva. Scoperta dalla Polizia


Lei era titolare della società intestataria dello studio e lui curava i pazienti ma non aveva la laurea, scoperti a Paestum


Immagine di repertorio

A scoprirlo e denunciarlo il NAS di Catania ed i carabinieri di Pietraperzia, sequestrato anche lo studio. Cassarà (CAO Enna), ci costituiremo parte civile.


Altri Articoli

Secondo i dati del 2018, nessun caso certo di contagio è avvenuto nello studio odontoiatrico. Lo 0,8% dei casi notificati si erano, anche, sottoposti a cure odontoiatriche nei 10 giorni precedenti 


Il dott. Rubino ripercorre e commenta il periodo dell'emergenza sanitaria e rivolgendosi ai cittadini dice: è fisiologico voler voltare pagina per poter ricominciare, ma è disumano dimenticare o...


Manifestazione virtuale di 23 Ordini professionali (senza medici e dentisti) per dire basta alle discriminazioni nei loro confronti e ribadire al Governo il ruolo economico, sociale e sussidiario


Cosa sono e quali gli esami diagnostici che possono indicare la positività di un paziente al Covid-19 e quali le responsabilità ed i doveri del dentista?


In un articolo sul Corriere della Sera il presidente ANDI sottolinea le forti difficoltà del settore confermate dal fatto che “le catene internazionali stiano scappando dall’Italia”


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni