HOME - Cronaca
 
 
07 Aprile 2020

FEDERODONTOTECNICA: i laboratori rischiano la chiusura, servono misure urgenti

In una lettera al Governo vengono chieste misure e garanzie veramente efficaci per consentire ai laboratori odontotecnici di non chiudere


Il Direttivo di FEDERODONTOTECNICA, con una nota a firma del Presidente Nazionale Vito Lombardi, ha inviato un’istanza ai massimi esponenti della commissione “Task Force Economica Covid-19” per richiedere l’interessamento e, quindi, l’attivazione immediata e sburocratizzata di fondi economici, garantiti dallo Stato, cui possano attingere gli odontotecnici e l’intero comparto del dentale, senza nessun costo aggiuntivo e con comoda e consona restituzione.

L’ intervento di FEDERODONTOTECNICA si è reso necessario poiché con il passare dei giorni, a causa del fermo lavorativo, i debiti delle attività degli odontotecnici italiani stanno crescendo in modo esponenziale sia per il mancato incasso che per i crediti pregressi, purtroppo non ancora onorati dai clienti per cause di forza maggiore.Il quasi certo prolungamento del periodo di sosta forzata che il comparto sarà costretto a subire, ingenera forti preoccupazioni; molti laboratori potrebbero non avere più la forza economica per ricominciare. 

Non sottovalutando assolutamente il fatto che i tempi per una ripresa di normalità se non importante, ma almeno significativa, saranno di non brevissimo termine.

Visto il momento contingente e la difficoltà oggettiva di poterci adoperare per l’apertura di un dialogo sindacale condiviso con l’apertura di un tavolo di confronto con le altre Organizzazioni di Categoria, ci siamo comunque preoccupati di intervenire instaurando un rapporto con le Autorità preposte a gestire la parte economica “Covid-19”, evidenziando le peculiarità del settore odontotecnico.

Al termine di questo periodo infausto per il nostro Paese e per le attività tutte, la FEDERODONTOTECNICA, rafforzerà il proprio impegno con la disponibilità per l’apertura ad un serio confronto di idee con le Rappresentanze del dentale, volto al benessere e al riconoscimento degli interessi degli Odontotecnici Italiani.

La lettera, informa FEDERODONTOTECNICA è stata inviata ieri 7 aprile, prima della approvazione nuovo DCPM: “non appena avremo analizzato il testo che verrà pubblicato in gazzetta Ufficiale potremo giudicare se potrà essere di aiuto alle imprese odontotecniche che oggi stanno vivendo una fase molto critica”, ha dichiarato Vito Lombardi.   

Articoli correlati

Sono lontani dal punteggio premiante. Circa 9mila quelli che hanno inviato la dichiarazione ISA nel 2020, oltre 16 mila gli addetti occupati


Quelli con il solo titolare calando quasi del 50%, cresce ma di poco il fatturato rispetto alla denuncia 2018


Campagna informativa di Confartigianato odontotecnici e SNO-CNA per informare il cittadino sul nuovo Regolamento sui dispositivi medici e sensibilizzarlo sulla protesi di qualità 


Può essere anche il titolare del laboratorio a patto che ne abbia i requisiti, oppure può essere responsabile di più fabbricanti  


Quali sono le informazioni che devono essere inviate al fabbricante per la realizzazione del dispositivo protesico. Utile anche prevedere un ‘’documento’’ per tenere traccia delle prove


Altri Articoli

Venerdì 1 ottobre ad Asti al Dental Forum odontoiatri ed odontotecnici potranno esercitarsi con stanner e sotware giudati dagli esperti del team Grow Up


Sono stati gli agenti della polizia di Stato a denunciare un uomo di 53 anni per esercizio abusivo della professione medica. Secondo la stampa locale gli agenti del Commissariato di Secondigliano e...


Chi deve controllare, quali le sanzioni e come deve essere “gestito” il dipendente sprovvisto, ed i collaboratori non dipendenti?


In uno studio pubblicato su Lancet Infectious Diseases, i ricercatori della Yale School of Medicine hanno esaminato le infezioni da Covid-19 "breakthrough", ovvero che si verificano in persone...


L’obiettivo è sensibilizzare un numero sempre maggiore di donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori al seno


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio