HOME - Aziende
 
 
08 Novembre 2022

Nuova sede centrale sostenibile per Amann Girrbach

Nell'edificio, che sarà costruito in soli 15 mesi, l'azienda riunisce le sue sedi nel Vorarlberg (Austria). Tutti i 350 dipendenti saranno ospitati a Mäder e nel medio termine è previsto un ulteriore potenziamento dell'organico


Anteprima della nuova sede centrale Anteprima della nuova sede centrale

Con il nuovo edificio di Mäder sarà creato un ambiente di lavoro moderno, con valore aggiunto per tutto il personale, e contemporaneamente saranno ottimizzati tutti i processi.

I costi di investimento si aggirano intorno ai 47 milioni di euro.

Si prevede che la nuova sede di Mäder sarà pronta per il trasferimento a fine 2023.

Tutte le sedi austriache, dalla produzione al magazzino, dalla ricerca e sviluppo all'amministrazione e alla formazione, saranno trasferite nei locali e negli stabilimenti di circa 20.000 metri quadrati.  

Al centro: personale soddisfatto e processi ottimizzati
"Con la nuova struttura di Mäder applichiamo i nostri standard elevati per creare un ambiente in cui tutto il personale si senta bene e possa lavorare produttivamente. Siamo lieti di poter offrire in futuro una mensa, oltre ad altri locali comuni e spazi verdi ben progettati e conformi ai requisiti più moderni" sottolinea il Dr. Wolfgang Reim, CEO di Amann Girrbach, illustrando le intenzioni dell'azienda.

Anche la rapida crescita di Amann Girrbach ha reso necessario accorpare le singole sedi e aumentare contemporaneamente le dimensioni dell'azienda.

"Negli ultimi anni sono cresciute le esigenze di spazio a seguito del positivo sviluppo della nostra azienda e più volte abbiamo dovuto fare ricorso a locali esterni. Nella nuova sede centrale sarà possibile ottimizzare anche la collaborazione dei singoli reparti con conseguente miglioramento di flussi e processi, e sarà soppressa l'intera intralogistica tra le sedi attuali, spiega Reim.  

Edificio moderno, sostenibile, con impianto fotovoltaico
Un altro impegno importante nella progettazione della nuova sede è stato ridurre efficientemente le emissioni di CO2 dell'azienda. L'edificio sarà dotato di uno dei più grandi impianti fotovoltaici del Vorarlberg, con una potenza massima di 1,15 MWp (Megawatt peak).

Per riscaldare l'edificio Amann Girrbach recupera il calore dei forni di sinterizzazione e le pompe di calore utilizzano le acque sotterranee. Inoltre, il tetto verde favorirà la biodiversità.

Partner di cooperazione è la Garbe, che si occupa dello sviluppo tecnico-costruttivo ed è proprietaria del nuovo edificio.

Articoli correlati

Innovazione con la cooperazione tra TRI® Dental Implants e Amann Girrbach


Efficace comunicazione tra studio e laboratorio grazie a Ceramill Direct Restoration Solution di Amann Girrbach


Dentsply Sirona annuncia i propri obiettivi di sostenibilità e pubblica il suo primo report di sostenibilità e il nuovo hub dedicato sul suo sito web, delineando la sua...


Altri Articoli

Come si valuta la credibilità delle pubblicazioni scientifiche? Ad interrogarsi è il prof. Gagliani nel suo Agorà del Lunedì

di Massimo Gagliani


A Torino si è tenuta a battesimo la SITIZIP, Società Italiana di Chirurgia Zigomatica e Pterigoidea. Obiettivo contribuire all’aggiornamento sulle tecniche implantari


Cesare Marian rassicura ANDI Piemonte sulle finalità e le modalità operative del progetto che punta ad agevolare le visite odontoiatriche dell’ASL attraverso le nuove tecnologie


Perché vanno all’estero, cosa apprezzano mentre quali sono gli aspetti che frenano gli italiani che non hanno intenzione di andarci. I dati dall’Osservatorio Compass


Tipologia di sensori e film ai fosfori influiscono sulla qualità dell’immagine e sulla definizione dei dettagli. Ecco cosa sapere per scegliere quelli più adatti alle proprie...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

L’esercizio dell’attività odontoiatrica sotto forma d’impresa

 
 
 
 
chiudi