HOME - Medicina Legale
 
 
01 Gennaio 2013

Cardiomiopatia takotsubo in corso di trattamento odontoiatrico: caso clinico e riflessioni medico-legali

di F. Zangaria, P. Turci


Obiettivi. Viene proposto un caso clinico di cardiomiopatia takotsubo, manifestatasi a seguito di estrazione dentale eseguita in anestesia locale.
Materiali e metodi. Paziente femmina, di anni 70, affetta da ipertensione arteriosa sotto controllo farmacologico e con pregressi episodi di fibrillazione atriale, dopo 4 giorni di intensa sintomatologia algica viene sottoposta all'estrazione dell'elemento dentario 4.7, previa somministrazione di una fiala di anestetico locale con adrenalina mediante tecnica intralegamentosa.
Subito dopo l'estrazione, riferita come dolorosa e accompagnata da abbondante sanguinamento, la paziente manifesta un malessere di ordine generale associato a precordialgia, cui segue il ricovero ospedaliero.
Risultati. La coronarografia, eseguita d'urgenza, evidenzia una discinesia medioventricolare; all'ecocardiogramma si osserva un transitorio sopraslivellamento del tratto ST con aspetti di "apical ballooning"; gli esami di laboratorio evidenziano un esiguo movimento enzimatico. A distanza di 3 giorni si ottiene il ripristino completo della normale contrattilità cardiaca.
Conclusioni. Il caso clinico descritto si presenta come un episodio cardiovascolare avverso completamente reversibile, identificato nella cosiddetta "cardiomiopatia takotsubo", una cardiopatia dalla prognosi generalmente favorevole, che occorre abitualmente nel contesto di stress psicofisici intensi, causata da un'eccessiva quantita di catecolamine endogene. Il ruolo di evento scatenante viene riconosciuto alla condizione di intenso dolore odontogeno che ha preceduto e accompagnato l'estrazione stessa e al sanguinamento percepito dalla paziente come copioso, essendo la dose di adrenalina somministrata insieme all'anestetico da considerarsi non significativa rispetto alla produzione endogena di catecolamine correlata allo stress. Dal momento che la cardiopatia takotsubo puo risultare in un'importante insufficienza cardiaca acuta, è opportuno che l'odontoiatra sia a conoscenza delle peculiarità di questo quadro clinico, al fine di affrontare il management del paziente nel modo piu corretto, attuandoun efficace controllo della sintomatologia algica e disponendo procedure preventive quali, per esempio, un ambiente tranquillo e sedute di breve durata, atte a ridurre lo stress del paziente.



Articoli correlati

La presenza di lesioni nella cavità orale può essere un indizio di lesioni cerebrali traumatiche associate a violenza domestica. Potrebbero essere, pertanto, i dentisti i primi...


Il Ddl Concorrenza, approvato dal Senato ai primi di maggio, torna in discussione in Commissione Attività Produttive Commercio e Turismo alla Camera. Per accelerare i lavori e portare presto...


Dopo la segnalazione del messaggio pubblicitario che informava di un accordo per il Comune di Roma per impianti a tariffe agevolate, il presidente CAO Roma Brunello Pollifrone (nella...


In ambito odontoiatrico spesso può accadere che si verifichino incidenti e complicanze legate alla salute del paziente o a errori del professionista, raramente possono capitare eventi avversi...


L'odontoiatria forense è una disciplina che si è evoluta molto oltre l'ambito della identificazione umana. Possiamo, infatti, distinguere nella moderna odontoiatria forense i seguenti...


Altri Articoli

47 gli odontoiatri denunciati, 5milioni di euro il valore dei beni sequestrati e 33 milioni di euro l’ammontare delle tasse non versate


Il dott. Migliano sulla sperimentazione in Lombardia del percorso di apprendistato per ASO e non solo


ANDI dettaglia gli aumenti salariali (indicativi) per i dipendenti degli studi odontoiatrici con l’entrata a regime del nuovo CCNL


L’applicazione si applica anche alle lavoratrici degli studi odontoiatrici con rapporti di lavoro dipendente a tempo indeterminato sia già instaurato che in via di instaurazione


Acquisire le conoscenze e le competenze idonee per riconoscere i segni e i sintomi caratteristici di tale condizione al fine di prevenire e/o attutirne le conseguenze


Immagine di repertorio

L’odontoiatra è titolare di studio, il padre lo “aiutava” curando i pazienti ma non aveva la laurea. Lo studio non era autorizzato, all’interno rivenuto un radiografico senza la...


Non si vive di sola burocrazia dicono i presidenti di AMOlp e  Andiamoinordine chiedendo alle Istituzioni di essere ascoltate e coinvolte su temi fondamentali per lo sviluppo e la sopravvivenza...


Se ne deve parlare per evitare d’innestare un circolo vizioso che penalizza studi e pazienti scrive il prof. Gagliani indicando nelle tecnologie uno dei possibili strumenti che possono aiutare...

di Massimo Gagliani


Diego Catania, Presidente dell’Ordine TSRM e PSTRP: “Siamo professioni intellettuali, la nostra autonomia non sia messa in dubbio”


Nella due giorni dei lavori a Catania focus sulla multidisciplinarietà dell’odontoiatria del domani e sull'odontoiatria di genere per aprire nuovi orizzonti di prevenzione e...


Definite anche le mansioni del CSO, contestate dal SIASO. Magenga (SIASO): “Troppo generiche, si crea solo confusione, pronti a scendere in piazza” 


La multidisciplinarietà in odontoiatria rappresenta in molte situazioni la chiave del successo per risolvere casi clinici particolarmente complessi. La gnatologia è una delle...

di Dino Re


Il riconoscimento è arrivato a dicembre 2023 al termine di un audit che ha coinvolto i principali processi aziendali, con particolare riferimento a tutte le fasi di gestione...


Dubbi sulla data della scadenza dell’invio delle spese del primo semestre 2024. Non collimano le date contenute nel Decreto con quelle indicate sulla guida pubblicata sul sito del StS


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


12 Febbraio 2024
Vendo immobile adibito a studio odontoiatrico dal 1960

Vendita a Chiasso centro, in Svizzera, immobile adibito dal 1960 a studio odontoiatrico composto da quattro unità operative, con autorizzazione sanitaria. Per informazioni contattare Marzio Negrini: cell. whatsapp +393756589128

 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi