HOME - Ortodonzia e Gnatologia
 
 
23 Aprile 2013

Trattamento di una II classe dento-scheletrica con l'ausilio delle miniviti in dentizione mista

di L. Perillo, R. Cannavale, A. Laiola, J. Giordanetto


ii classe ii classe
Obiettivi. Dimostrare come con l'uso delle miniviti sia possibile risolvere una malocclusione di II classe dento-scheletrica senza la collaborazione del paziente sfruttando il differenziale di crescita per migliorare il rapporto scheletrico.
Materiali e metodi. Le miniviti sono state posizionate in una paziente in dentizione mista (età vertebrale CS1) con malocclusione di II classe dento-scheletrica e usate come mezzo di ancoraggio durante il trattamento fisso multibracket.
Risultati. La correzione della II classe dentoscheletrica è stata ottenuta in poco tempo, bondando solo l'arcata superiore e senza la collaborazione della paziente.
Conclusioni. Le miniviti possono essere di ausilio nei casi in cui non sia possibile far affi damento sulla collaborazione del paziente, permettendo di avere una correzione dento-scheletrica di II classe rapida, precoce e no compliance.



Articoli correlati

La conoscenza del corretto utilizzo del ciuccio permette ai professionisti di fornire raccomandazioni ai genitori dei propri pazienti con l’obiettivo di sfruttarne gli effetti...


In una recente revisione sistematica, pubblicata sul Journal of the American Dental Association, gli autori hanno valutato l’efficacia clinica e radiografica delle corone in zirconio vs  le...

di Lara Figini


In una revisione sistematica, pubblicata sul Journal of Oral Rehabilitation, gli autori hanno valutato la qualità soggettiva generale del sonno negli individui con e senza disordini...

di Lara Figini


In una recente revisione sistematica, pubblicata sul The Journal of the American Dental Association, gli autori hanno valutato se vi potesse essere un’associazione...

di Lara Figini


Una revisione sistematica analizza l’efficacia della tossina botulinica nei pazienti affetti da bruxismo notturno

di Arianna Bianchi


Altri Articoli

Nel primo articolo abbiamo approfondito i vantaggi di utilizzare una tecnologia specifica per effettuare le visite a distanza, in questo illustriamo una sua applicazione...


Il concorso di conservativa diretta, rivolto agli studenti che frequentano il V e VI anno dei corsi di laurea in odontoiatria, è organizzato a livello internazionale da Dentsply...


Sempre più dentisti decidono di continuare l'attività anche dopo la pensione. Ma è possibile farlo mantenendo la partita iva? Ecco come fare e cosa comporta 


Si è spento a 68 anni Bruno Noce, presidente CAO Rovigo. Ne dà notizia Raffaele Iandolo, presidente della Commissione Albo Odontoiatri nazionale


Bettina Dannewitz dà il benvenuto ai nostri lettori e li invita alla scoperta della pubblicazione dell'EFP JCP Digest. Albonetti (Edra): Una collaborazione in linea con la...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Profilo ASO: una guida alle scadenze in vista del 21 aprile

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi