HOME - Strumenti e Materiali
 
 
23 Novembre 2023

Valutazione della resistenza all’usura degli antagonisti alla zirconia: denti per protesi stampati in 3D versus denti prefabbricati

Studio in vitro per valutare la resistenza all’usura di una resina per denti per protesi stampata in 3D recentemente sviluppata rispetto a tre denti per protesi prefabbricati disponibili in commercio rispetto alla zirconia

di Lorenzo Breschi


La zirconia (ZrO2) è attualmente uno dei materiali da restauro più utilizzato e promettente in odontoiatria grazie alle sue eccellenti proprietà meccaniche, alla buona biocompatibilità e alle soddisfacenti proprietà estetiche.

Tuttavia, a causa della sua elevata resistenza e durezza si può osservare un grado variabile di usura dei restauri presenti nell'arcata antagonista ai restauri in zirconia dovuta all'occlusione.

L’usura dei materiali dentali è un processo complesso e, idealmente, dovrebbe corrispondere a quello dello smalto naturale.

A questo proposito, i denti protesici prefabbricati in resina acrilica hanno dimostrato una modalità di usura più biomimetica rispetto ai denti protesici in ceramica, anche se possono ancora essere migliorati.

Sono stati fatti alcuni tentativi per migliorare le loro proprietà antiusura incorporando vari agenti reticolanti e riempitivi organici e inorganici. Inoltre, la recente introduzione della resina stampata tridimensionale (3D) ha aperto nuove possibilità.  

Tipologia di ricerca e modalità di analisi
Pham et al. hanno condotto uno studio in vitro, pubblicato sul Journal of Prosthodontics, per valutare la resistenza all’usura di una resina per denti per protesi stampata in 3D recentemente sviluppata rispetto a tre denti per protesi prefabbricati disponibili in commercio rispetto alla zirconia.

Lo studio ha comportato la valutazione di 88 denti per protesi dei primi molari mascellari, divisi in quattro gruppi: C (n = 24; Classic; Dentsply Sirona, York, PA), DCL (n = 20; SR Postaris DCL; Ivoclar Vivadent, Schaan, Liechtenstein), IPN (n = 20; Ritratto IPN; Dentsply Sirona, York, PA) e F (n = 24; Denti per protesi A2 Resina 1 L; Formlabs, Somerville, MA).

I gruppi C, DCL e IPN erano denti per protesi prefabbricati disponibili in commercio, mentre il gruppo F era costituito da campioni di denti per protesi stampati in 3D realizzati con una resina fotopolimerizzabile a base di metacrilato utilizzando la stereolitografia (SLA).

Tutti i campioni di denti della protesi sono stati sottoposti a una simulazione di usura a tre punti con una resina abrasiva a base di PMMA. Il test di usura in vitro è stato condotto con un apparecchio in stile Leinfelder a quattro stazioni con stili monolitici cilindrici antagonisti in zirconio.

Una forza di carico di 36-40 N a 1,7 Hz è stata applicata per 200.000 cicli. La profondità massima di usura è stata misurata utilizzando uno scanner da laboratorio, con una precisione di 7 μm e analizzata con un programma software. I dati sono stati sottoposti ad analisi statistica (p <0,001).  

Risultati
L’ANOVA one-way ha rivelato che i diversi materiali per protesi hanno influenzato significativamente la profondità dell’usura (p <0,001). In particolare, la profondità verticale media di usura per i denti della protesi stampati in 3D (0,016 ± 0,010 mm) era statisticamente inferiore a quella dei denti della protesi prefabbricati (p <0,001).

Inoltre, i denti della protesi altamente reticolati, DCL (0,036 ± 0,011 mm) e IPN (0,035 ± 0,014 mm), hanno mostrato una resistenza all'usura significativamente più elevata rispetto ai denti per protesi acrilica convenzionali (0,058 ± 0,014 mm) (p <0,001), mentre non è stata osservata alcuna differenza significativa nella profondità di usura tra DCL e IPN (p >0,001).  

Conclusioni
Entro i limiti di questo studio in vitro, gli autori hanno concluso che il materiale dei denti protesici influenza significativamente la profondità di usura rispetto alla zirconia. Nello specifico, i denti della protesi stampati in 3D hanno mostrato una resistenza all’usura superiore rispetto ai denti della protesi prefabbricati disponibili in commercio.  

Leggi l'articolo pubblicato su Dentistry33 a cura del prof. Lorenzo Breschi.

Per approfondire
Pham DM, Gonzalez MD, Ontiveros JC, Kasper FK, Frey GN, Belles DM. Wear resistance of 3D printed and prefabricated denture teeth opposing zirconia. J Prosthodont 2021 Dec;30(9):804-10.

Articoli correlati

eventi     04 Marzo 2024

Digital Dental Week

A marzo una settimana di eventi online dedicata all’odontoiatria digitale grazie ad EDRA. Scopri gli appuntamenti e gli eventi gratuiti


La terza giornata è dedicata al digitale in estetica ed ortodonzia. Le anticipazioni delle relazioni dei dottori Poggio e Cocconi


Il paziente può richiedere il file della progettazione; insieme al dispositivo l’odontotecnico deve consegnare anche il file; quali sono i documenti per la gestione della privacy tra studio e...


Pensato per persone con disabilità è una sorta di trackpad inserito in una mascherina trasparente posizionata nell’arcata superiore e realizzata con una stampante 3D 


La terza giornata è dedicata al digitale in chirurgia ed implantologia. Le anticipazioni delle relazioni dei dottori Borgonovo e Scaringi


Finalmente è disponibile la prima stampante 3D progettata e realizzata da un’azienda dentale per il settore dentale: Sinergia Print


In uno studio, pubblicato sul Journal of Dentistry, gli autori hanno valutato l’accuratezza di due diverse dime chirurgiche fabbricate mediante cinque diverse tecnologie di...

di Lara Figini


O33protesi     02 Marzo 2021

Stampanti 3D: a che punto siamo?

L’evoluzione delle tecniche digitali non sembra arrestarsi, come è logico che sia. Ogni giorno apriamo una pubblicità, una newsletter o una notizia sul web che evochi...

di Massimo Gagliani


L’autotrapianto di denti del giudizio è considerata una valida alternativa terapeutica per la sostituzione di denti mancanti. La tecnologia 3D può essere un valido aiuto in...

di Alessandra Abbà


Il prossimo 5-7 marzo presso la Fiera di Milano si svolgerà la 3D Print Hub, l'evento che nasce per far incontrare e mettere in relazione la stampa 3D e il mondo produttivo.Evento che...


Lo studio ha tentato di progettare una varietà di restauri dentali utilizzando l'intelligenza artificiale e ne ha valutato l’applicabilità clinica

di Lara Figini


Le fresatrici di Amann Girrbach ora sono utilizzabili anche con il software di terzi "Mill-Box for Amann Girrbach"


Altri Articoli

Sembra una ovvietà ma non credo che questa affermazione sia un percepito di voi dentisti quando si parla di società odontoiatriche, di “Catene”.Invece l’aveva chiaro il legislatore quanto nel...

di Norberto Maccagno


Di Marco: “non sussiste alcuna subordinazione dell’Igienista dentale rispetto all’Odontoiatra, bensì vi è una proficua e paritetica sinergia nell’interesse della...


Proseguendo la collaborazione con TeamSmile per altri due anni l'azienda compie un ulteriore passo avanti verso il raggiungimento di uno degli obiettivi centrali del suo programma...


Per approfondire l’odontoiatria digitale. Scopri gli appuntamenti e gli eventi gratuiti per odontoiatri ed odontotecnici


Immagine di repertorio

Molti pazienti avevano già versato anticipi per le cure o attivato finanziamenti. Le indicazioni di Adiconsum e della CAO Oristano. Da valutare le responsabilità degli odontoiatri e del direttore...


E' online il corso FAD ECM su Medicina estetica odontoiatrica, relatore Michele Cassetta. Un corso per approfondire ma anche solo capire le possibilità che si sono aperte per lo studio odontoiatrico


In collaborazione con Curasept fino al 13 aprile un doppio appuntamento quotidiano per per raccontare i benefici dell’igiene orale e della cura della bocca


Una guida ENPAM sulle tutele previste per l’inattività temporanea, ma scattano dal 31° giorno di inattività. Per essere coperti sempre, serve anche una polizza ad hoc


Ne abbiamo parlato con la dott.ssa Maria Grazia Cannarozzo in occasione del lancio del corso FAd Edra sul tema


La terza giornata è dedicata al digitale in estetica ed ortodonzia. Le anticipazioni delle relazioni dei dottori Poggio e Cocconi


Ancora due mesi di tempo per i fabbricanti di disposivi medici su misura che devono rifare l’iscrizione al nuovo Registro telematico dei fabbricanti


Il primo italiano ad avere l’onore di aprire la Convention annuale tenendo la Buonocore Memorial Lecture, riconoscimento riservato a pochissimi professionisti al mondo


Tra coloro che soffrono di edentulia più o meno estesa, solo la metà ritiene di poterla ripristinare con una soluzione protesica, fissa o rimovibile. Discriminate il fattore culturale e sociale


Il 22 e 23 febbraio a Chicago, nel corso della settimana del Midwinter Meeting, si è svolto il 95° Congresso di American Prosthodontic Society. L’American Prosthodontic Society, fondata nel...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


12 Febbraio 2024
Vendo immobile adibito a studio odontoiatrico dal 1960

Vendita a Chiasso centro, in Svizzera, immobile adibito dal 1960 a studio odontoiatrico composto da quattro unità operative, con autorizzazione sanitaria. Per informazioni contattare Marzio Negrini: cell. whatsapp +393756589128

 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi