HOME - Prodotti
 
 
09 Giugno 2017

Da Kulzer lo scanner da laboratorio compatto con un rapporto prezzo-performance che convince

CARA SCAN 4.0

Kulzer è nella fase di lancio del nuovo scanner da laboratorio cara Scan 4.0. Grazie alle sue ridotte dimensioni e alla sua leggerezza è la soluzione ideale per laboratori di medie e piccole dimensioni, con il grande vantaggio di contenere tutto ciò che è necessario per una scansione precisa in 3D del modello, per trasferire i dati di scansione al programma cara CAD e per poi modellare in 3D. I dati di lavoro possono essere preparati per la produzio-ne CAM in laboratorio oppure per essere inviati al centro di produzione di riferimento. Questo scanner compatto e preciso offre una maggior velocità e una qualità di scansione migliorata.

Cara Scan 4.0 è uno scanner facile da usare e ad elevate perfor-mance. Convince grazie al suo utilizzo efficiente, alla sua praticità e al fatto che supporta il classico flusso di lavoro del laboratorio grazie a un insieme di preziose caratteristiche. Per semplificare il più possibile il suo funzionamento, cara Scan 4.0 viene realizzato come una soluzione plug & play. Il PC è integrato e il software è già installato. Il software universale cara CAD lavora con i più comuni file aperti, come ad esempio STL, PLY e OBJ. I dati possono essere importati ed esportati da tutti i CAD/CAM senza alcun pro-blema. Questo rappresenta la garanzia di disporre di un sistema completamente compa-tibile e di poter contare su un corretto flusso di comunicazione tra studio odontoiatrico, laboratorio odontotecnico e centro di produzione.

Questo scanner da tavolo misura con una precisione di 15 micron con un procedimento di scansione completamente automatico e offre molteplici strategie di scansione. L'esatta posizione del moncone naturale o della piattaforma implantare vengono deter-minati con una strategia in-place. Per scansionare più denti contemporaneamente si può usare la strategia multi-die. Per i coping singoli si può usare la versione completamente automatica. Anche la scansione selettiva della gingiva, wax up e check bite sono opera-zioni che possono essere fatte in totale facilità.

Cara Scan 4.0 utilizza la tecnologia di luce strutturata blue LED, per ottenere scansioni di elevate precisione.

Un altro importante vantaggio di questo scanner sta nel poter disporre di un software di proprietà. Al mondo si contano solo 3 grandi produttori in grado di offrire uno scanner dentale abbinato ad un software. Con cara Scan 4.0, lo scanner, il software e l'esperienza digitale provengono da un unico fornitore.

Con i prodotti e servizi cara, Kulzer offre l'accesso all'intero workflow CAD/CAM con soluzioni su misura per ogni fase del processo digitale. Le esigenze degli utenti di questo workflow sono al centro del brand cara, affinché si possano sviluppare prodotti e servizi il più possibile pratici e personalizzati per le richieste dei clienti. Il risultato è che le solu-zioni offerte da Kulzer sotto il brand cara soddisfano le esigenze specifiche della tecno-logia dentale e sono adatte anche per le indicazioni più complesse. Più semplicemente si possono definire straordinariamente efficienti, complete e facili da usare.

Per informazioni

Website: www.kulzer-dental.it

Video YouTube con utili tips and tricks: www.kulzer.com/youtube

Kulzer facebook, con tutte le più recenti novità: www.facebook.com/KulzerIT

Articoli correlati

eventi     14 Settembre 2018

Forum delle odontoiatrie 3D

A Salerno, l’odontoiatria nell’era digitale il 14 - 15 settembre


Iandolo (CAO): “un’altra vittoria per la Professione Odontoiatrica”


Altri Articoli

Tra i temi di stretta attualità su cui il Governo (o parte di esso) dice di voler intervenire -comunque lo annuncia- c’è quello del salario minimo. Che è di fatto la copia...

di Norberto Maccagno


Quando non si ha la possibilità di utilizzare trapano, anestesia, materiali per otturazioni, tra le tecniche ed i prodotti a disposizione per trattare la carie dei denti da latte, e non solo, in...


“Apprendo con grande stupore a mezzo stampa di una presunta querela che sarebbe stata sporta nei miei confronti da parte dell’ANDI – dichiara Marco Vecchietti, Amministratore Delegato e...


La Regione Toscana, con la Legge regionale n° 50, ha modificato la L.R. 5 agosto 2009 n°51 "Norme in materia di qualità e sicurezza delle strutture sanitarie: procedure e requisiti autorizzativi...


Avevano permesso ad un non laureato ed abilitato di curare i loro pazienti e per questo il giudice di Lucca ha condannato tre iscritti all’Albo per concorso in esercizio abusivo della...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi