HOME - Cronaca
 
 
14 Gennaio 2022

Il nuovo profilo dell’odontotecnico secondo Federodontotecnica

Tra i punti: laurea triennale in facoltà ad indirizzo scientifico-tecnologico; professionista tecnico in ambito sanitario; esclusivo fabbricante di dispositivi medici su misura ad uso odontoiatrico


A seguito dell’iniziativa lanciata circa un anno fa in occasione della 1° Giornata dell’Odontotecnica Italiana, Federodontotecnica ha raccolto le indicazioni e proposte politiche, sindacali e sociali che gli odontotecnici italiani appartenenti alla Associaizone sindacale desiderano per la categoria. 

L’elaborazione del prodotto dei regionali è stato valutato, armonizzato e sintetizzato dall’ufficio politico nazionale di Federodontotecnica, in collaborazione con professionisti e professori universitari, ed è stato redatto il manifesto degli odontotecnici italiani di Federodontotecnica.  

Il Consiglio di Presidenza Nazionale di Federodontotecnica, tenutosi lo scorso 7 gennaio, ha approvato il documento sintetico degli scopi  di Federodontotecnica.

Il documento, a cui è stato dato il nome di “Il Manifesto”, spiegano dall’Associaizone, “vuole essere un breve decalogo degli scopi e dei desideri degli odontotecnici, oltre che una guida politico-sindacale e sociale per i prossimi anni in merito all’operato della comunità”.   


Manifesto degli odontotecnici italiani di FEDERODONTOTECNICA 

Gli odontotecnici tutti di Federodontotecnica affermano con forza che: 

  • Federodontotecnica rappresenta e difende, davanti alle istituzioni, tutti gli imprenditori odontotecnici italiani in attività e in quiescenza, perché imprenditori odontotecnici lo si è per sempre. 
  • Federodontotecnica ha aberrato il vecchio sistema associativo sostituendolo con una moderna struttura snella e operativa, dove tutti i membri sono alla pari, definendo così una comunità professionale per gli odontotecnici italiani, e si impegna ad assistere ed aiutare tutti gli affiliati alla comunità affinché possano trarre giovamento economico, professionale e sociale.   
  • Federodontotecnica ritiene indispensabile l’elevazione professionale per gli imprenditori odontotecnici italiani tramite un nuovo percorso didattico. I futuri imprenditori odontotecnici dovranno avere la possibilità, una volta ultimato il primo percorso formativo presso gli istituti superiori per odontotecnici, di accedere ad un percorso didattico universitario con rilascio di diploma di laurea triennale in facoltà ad indirizzo scientifico-tecnologico.  
  • Federodontotecnica ritiene indispensabile mantenere lo spazio professionale, conferito dal Regio decreto 1334 del 31 maggio 1928, e consolidarlo da operatore sanitario esercente arte ausiliare della professione sanitaria a professionista tecnico in ambito sanitario, ovvero una professione tecnica sanitaria collocata in area specifica  tecnica di fabbricazione.  
  • Federodontotecnica ritiene indispensabile che solo chi risulti laureato in scienze tecnologiche odontotecniche o con titolo equiparato possa essere l’unico ed esclusivo fabbricante di dispositivi medici su misura ad uso odontoiatrico, anche nelle parti di possibile assemblamento o di semilavorato.  

Articoli correlati

La perdita del livello artigianale della protesica diffonde certamente un allarme, soprattutto tra gli odontotecnici, ma per il prof. Gagliani è un allarme confutabile e sconsiderato

di Massimo Gagliani


Confartigianato, SNO-CNA e Confartigianato in Audizione al Senato indicano le modifiche da fare al Regolamento sui dispositivi medici, e chiedono un nuovo profilo per poter rispettare le norme...


L’evento ha fatto il punto sulle prospettive future alla luce dell'evoluzione normativa e del mercato con la politica. Domani gli Odontotecnici saranno in audizione al Senato 


Confartigianato Cna e Casartigiani organizzano un confronto con la politica su ruolo e spazio professionale degli odontotecnici. Sarà possibile seguire in diretta l’incontro


Con il nuovo Regolamento cambia la classificazione dei Dispositivi Medici su Misura introducendo quelli adattabili e quelli in serie destinati ad un paziente specifico che devono avere marcatura CE


Altri Articoli

Una due giorni ad un Congresso qualsiasi può essere un ritorno alla normalità dice il prof. Gagliani che avverte: la formazione deve essere debitamente certificata e tutelata con regole non fondate...

di Massimo Gagliani


Sono nato una domenica dell’agosto 1964, anagraficamente contando il Governo Draghi è stato il quarantottesimo che ho vissuto. In Germania, nello stesso periodo, di Governi ne hanno avuti 19...

di Norberto Maccagno


Il Consejo General de Dentistas ha elaborato una relazione tecnica dove sono state analizzate la densità di professionisti per popolazione, l'evoluzione demografica negli ultimi...


Maria Grazia Cannarozzo

Dalla collaborazione tra l’Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania e il COI-AIOG nasce il progetto “Odontoiatria rosa”, che attenzionerà la salute orale delle donne...

di Lorena Origo


Sarà Catania ad ospitare, dal 20 al 22 aprile 2023, il Congresso numero 30 del CDUO organizzato dalle Università di Palermo, Messina e Catania


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Canino incluso: la pianificazione digitale

 
 
 
 
chiudi