HOME - Cronaca
 
 
02 Febbraio 2015

Processo derivati, ENPAM riconosciuta come parte civile. Oliveti: fiducia in giustizia rapida


"Siamo fiduciosi che la giustizia farà rapidamente chiarezza sui fatti oggetto di questo procedimento nel quale siamo stati ammessi come parte civile", così il presidente della Fondazione ENPA; Alberto Oliveti commenta il riconoscimento come parte civile dell'ente previdenziale dei medici nel processo dei derivati

"Oggi il patrimonio dell'ENPAM è in sicurezza - ha aggiunto il presidente - e ciò grazie a una riforma del modello di gestione degli investimenti avviata già da alcuni anni e che si impernia sulla massima prudenza, sull'attenzione ai costi, su procedure tracciabili e sulla diversificazione". Rispetto all'epoca oggetto di indagine la situazione finanziaria è molto cambiata: attualmente gli strutturati rappresentano il 14% del patrimonio netto della cassa dei medici e dei dentisti e nel corso del 2014 hanno reso circa il 7%.

"Nonostante il buon andamento registrato negli ultimi anni, riteniamo che questo tipo di investimenti non sia in linea con le finalità di un ente previdenziale", precisa Oliveti. In applicazione delle attuali strategie di investimento dell'ENPAM, il peso degli strutturati è destinato a diminuire ancora: a fine 2015 toccherà quota 11% del patrimonio totale per poi calare sino al 6% a fine 2016.

Marco Malagutti

Altri Articoli

Novità normative in tema di autorizzazioni sanitarie, tra cui la piena legittimazione delle Società tra Professionisti (StP) e ulteriori semplificazioni burocratiche


Ne ha parlato AIOP in una tavola rotonda durante il 41° Congresso Internazionale facendo anche il punto sui progetti AIOP Young e AIOP Educational


L’obiettivo aprire un tavolo di confronto con i cittadini su odontoiatria pubblica, odontoiatria sociale e tutela della salute 


L’Accademia Bonifaciana - Associazione Culturale Onlus ha insignito il professor Enrico Gherlone, Rettore dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, del Premio Internazionale...


Sono state ritenute non irragionevoli, né sproporzionate, le scelte del legislatore adottate in periodo pandemico sull’obbligo vaccinale del personale sanitario


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Ricostruzione implantologia a distanza attraverso il paziente virtuale

 
 
 
 
chiudi