HOME - Cronaca
 
 
21 Giugno 2022

Riduzione procedure anti Covid. Ai primi di luglio al Ministero la proposta del Tavolo Tecnico

Dopo la riunione di venerdì, elaborata una bozza di documento che ora è al vaglio della Categoria. Raccolti i suggerimenti, il testo sarà inviato al Ministero per l’eventuale approvazione

Nor. Mac.

Riunione positiva e proficua quella di venerdì 17 giungo del Tavolo Tecnico sull’Odontoiatria, almeno così la definiscono le voci filtrate, che doveva elaborare una bozza di documento con le possibili modifiche alle indicazioni ministeriali per la prevenzione delle infezioni da Covid negli studi odontoiatrici. 

Stando sempre alle indiscrezioni, la bozza è stata definita ed inviata alle principali sigle sindacali delle professioni del settore coinvolte per una valutazione che dovrà arrivare entro fine giugno, in modo da poter elaborare poi un testo definitivo che consideri gli eventuali suggerimenti pervenuti. Il testo verrà poi inviato al Ministero della Salute a cui spetta intervenire per modificare le indicazioni licenziate nel 2020.

Un lavoro, spiegano fonti vicine ai componenti del Tavolo, non semplice che deve considerare le evidenze scientifiche emerse in questi mesi, in un’ottica futura non certamente chiara e serena, come dimostra la ripresa dei contagi che il nostro Paese sta vivendo in queste ore. 

Forse anche per questo non trapelano indiscrezioni sugli interventi di semplificazione che potranno essere proposti al Ministero. Probabilmente, più che intervenire sui sistemi di protezione si interverrà per semplificare la burocrazia ed alcune delle procedure da adottare in modo da riuscire a ridurre i tempi di riordino, come aveva ipotizzato ad Odontoiatria33 il coordinatore del Tavolo Tecnico prof. Enrico Gherlone.    


Articoli correlati

Intanto da domani via all’obbligo di mascherine al chiuso, ma non sui mezzi pubblici, in ospedali ed Rsa. Le decisioni del Governo


In uno studio investigativo, pubblicato sul The Journal of the American Dental Association, gli autori hanno valutato la portata dei cambiamenti sul mantenimento della salute orale e dentale nei...

di Lara Figini


Per bloccare la circolazione del virus e delle sue varianti è necessario rafforzare le difese immunitarie a livello delle vie aeree che rappresentano la prima barriera...

di Lorena Origo


In uno studio controllato randomizzato, pubblicato su Infection di aprile 2021, gli autori hanno valutato l’efficacia di tre collutori commerciali – iodio povidone (PI), clorexidina gluconato...

di Lara Figini


Una ricerca inglese ha valutato l’impatto che può aver avuto la pandemia da Covid-19 sulla salute mentale dei dentisti oltre a comprendere i livelli di stress che la pandemia ha causato e i...

di Lara Figini


Altri Articoli

Un dovere etico e morale per un SSN che si rispetti, dice il prof. Gagliani ammettendo che, però, oggi molto è basato sul volontariato e questo non è un bene, per i pazienti


Tra le novità il corso in lingua inglese a la Sapienza. Il numero di posti è però provvisorio in attesa delle decisioni della Stato e Regioni. Ecco i posti assegnati ai singoli atenei sede di...


Sono 77 i posti in più assegnati per il prossimo anno accademico. Ecco la distribuzione ateneo per ateneo. Riattivato il corso a Bari e Bolzano


Nuove prestazioni per la sanità integrativa di 85mila professionisti italiani. Per ANDI grazie a questo accordo si apre una nuova epoca nella sanità integrativa


A luglio dovrebbe arrivare in busta paga per i dipendenti e pensionati. Per gli autonomi se ne parlerà (forse) ad ottobre, ancora da emanare il decreto con le modalità operative


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Ricostruzione estetica con faccette: un caso risolto con tecniche digitali senza dimenticare l’analogico

 
 
 
 
chiudi