HOME - Patologia Orale
 
 
30 Novembre 2017

Lesioni orali e HIV: il ruolo dell'odontoiatra

di Lara Figini


A livello mondialesono 35 milioni le persone affette da HIV.  L'esame orale è uno strumento a basso costo che può essere utilizzato per la progressione della malattia dell'HIV e per valutare la risposta alla terapia antiretrovirale (ART). La candidosi orale, la leucoplachia pelosa, l'herpes labiale e l'herpes simplex ricorrenti sono manifestazioni orali frequentemente associate all'HIV e sono indicative di replicazione virale e immunosoppressione, mentre le verruche orali suggeriscono la ricostituzione immunitaria.

In uno studio prospettico randomizzato controllato pubblicato su PLos One di marzo 2016 si dimostra l'importanza del ruolo dell'odontoiatra nella valutazione della progressione della malattia nei pazienti affetti da HIV, nella valutazione della risposta alla terapia ART e nella decisione di quando iniziare la terapia antiretrovirale.

Questo studio è stato condotto presso il Centro GHESKIO di Port-au-Prince, Haiti tra il 2004 e il 2009. 816 partecipanti affetti da HIV con conta delle cellule T CD4 tra 200 e 350 cellule/mm3 sono stati inclusi nello studio e sono stati divisi random in uno dei due gruppi:

  • gruppo 1 in cui la terapia antiretrovirale ART è stata iniziata immediatamente (N = 408);
  • gruppo 2 o tardivo ove la ART è stata iniziata solo quando il conteggio delle cellule T CD4 risultava inferiore o uguale a 200 cellule/mm3 o con lo sviluppo di una condizione di malattia conclamata (N = 408).

Ogni 3 mesi tutti i partecipanti sono stati sottoposti a un esame orale. L'incidenza di lesioni orali è risultata essere di 4,10 nel gruppo 1 e di 17,85 nel gruppo 2 con ART iniziata tardivamente (valore p <0,01). Rispetto al primo gruppo, nel gruppo con ART tardiva si è verificata un'incidenza significativamente più elevata di candidosi, leucoplachia pelosa, herpes labiale e herpes simplex ricorrente. L'incidenza di verruche orali invece nel gruppo 2 è risultata essere di 0,97 prima dell'inizio della terapia ART e di 4.27 dopo l'inizio della terapia ART (valore p <0,01). L'incidenza delle verruche orali è aumentata dopo l'inizio della terapia antiretrovirale, e rispetto al gruppo 1 a inizio di terapia ART precoce si è verificato un aumento di quattro volte delle verruche orali quando l'ART è stata iniziata dopo una diagnosi di AIDS.

Sulla base dei dati di questo studio, la candidosi, la leucoplachia pelosa, l'herpes labiale e l'herpes simplex ricorrenti indicano una situazione di compromissione immunitaria seria e la necessità di iniziare la terapia antiretrovirale ART. Al contrario, le verruche orali sono un segno di ricostituzione immunitaria dopo l'inizio della ART.

Un attento esame della cavità orale nei pazienti affetti da HIV può offrire informazioni preziose sulla progressione della malattia da HIV e sulla diminuzione della conta delle cellule T CD4 guidando l'iniziazione della terapia antiretrovirale ART.

A cura di: Lara Figini, Coordinatore Scientifico Odontoiatria33

Per approfondire:

Diagnosis of HIV-Associated Oral Lesions in Relation to Early versus Delayed Antiretroviral Therapy: Results from the CIPRA HT001 Trial, Ashita S. Batavia, R. Secours, P. Espinosa, M. A. J. Juste, P. Severe, J. W. Pape and D, W. Fitzgerald, PLoS One. 2016; 11(3)

Articoli correlati

Gentile direttoreTenendo fede a quanto dichiarato in svariate situazioni, sono tornato, dopo la competizione elettorale nazionale del maggio scorso, ad occuparmi a tempo pieno alle mie attività...


"Tutti gli operatori sanitari quando vengono a conoscenza nei confronti del paziente che stanno curando di una sua positività al virus dell'Hiv sono tenuti a prestare la necessaria assistenza....


Viviamo in una società che accetta che il destino di 40 disperati lasciati in balia del mare per 20 giorni sia un caso politico e non umanitario, che in Italia migliaia di donne vengano molestate,...


“Valuteremo il caso insieme al presidente dell'Ordine Antonio Magi ed al dentista coinvolto, essendo lo stesso iscritto ad entrambi gli albi. Il collega sarà convocato nei prossimi giorni”. A...


“Non è accettabile che una persona sieropositiva sia cacciata da uno studio odontoiatrico perché non in grado di "gestire un paziente con Hiv". La denuncia di Fanpage.it che ringrazio,...


In una revisione sistematica, pubblicata su Oral Surgery Oral Medicine Oral Pathology Oral Radiology, gli autori hanno confrontato l’efficacia e la sicurezza dei farmaci antimicotici...

di Lara Figini


Obiettivi. Effettuare una revisione sistematica sui farmaci disponibili per il trattamento della candidosi orale in modo da scegliere la terapia più adeguata.Materiali e metodi. La candidosi orale...


Obiettivi: Nel presente lavoro è stato sperimentato l’uso della fertomcidina U nel trattamento di una cheilite angolare e di una candidosi del palato duro. Risultati e conclusioni: Il presidio...


Altri Articoli

Sesta puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution dedicata all’innovazione tecnologica e come sta modificando, in meglio, le cure odontoiatriche ma anche il rapporto con il paziente....


L’odontoiatra Dario Tamburrano torna a Strasburgo. Aveva seguito le politiche energetiche e le questioni inerenti i dispositivi medici ed in particolare la stampa 3D


Le considerazioni ed i consigli del prof. Antonio Pelliccia che ricorda che il prezzo non lo si determina solo guardando i conti ed indica 5 aspetti base da considerare


Il contributo previdenziale del 4 per cento a carico degli specialisti esterni è pienamene legittimo, e le società accreditate con il Servizio sanitario nazionale hanno l’obbligo di versarlo...


Il Premio è stato istituito nel 2021 con l'obiettivo di promuovere la ricerca in Europa e nel mondo. Inviate le vostre proposte originali in tema “salute delle gengive”...


Secondo uno studio commissionato dall'ADF, le malattie parodontali associate alle patologie correlate provocano un costo sanitario che sfiora il miliardo di euro


Un evento per celebrare i 20 anni di attività, ripercorrere quanto fatto e guardare ai progetti futuri


La recente norma sulla neutralità fiscale le rende ancora più convenienti per aggregarsi. Il presidente CAO Roma ci spiega cosa sono e perché possono essere un ottimo strumento...


Incontro con la dott.ssa Barbara Sabiu: “Si deve considerare il flusso di lavoro nel suo insieme dove concorrono tutti i componenti del Team odontoiatrico ed i pazienti”


Bquadro Astidental consolida la sua leadership nel settore dentale aumentando il livello dei servizi da offrire ai propri clienti


Alla vigilia del Congresso dei Docenti abbiamo intervistato il presidente prof. Roberto Di Lenarda.Tra i temi toccati anche l’odontoiatria pubblica ed i test di ammissione ai corsi di laurea


La notizia è stata ripresa, con l'enfasi della rivoluzione, anche dai più importanti giornali e TG generalisti, anche dal sito della Gazzetta dello Sport, con questo titolo (questo quello del...

di Massimo Gagliani


Imminente il Summit sulla Sostenibilità in Odontoiatria della FDI World Dental Federation, che si terrà a giugno. Contestualmente si terrà il Contest per la Sostenibilità FDI...


La prof.ssa Nardi indica l’importante ruolo degli operatori sanitari di facilitare e permettere alla persona assistita di adattarsi ed autogestire sfide sociali, fisiche ed...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi