HOME - Agorà della Domenica
 
 
21 Dicembre 2020

Pensare ad un modello di odontoiatria legato al pubblico: anacronistico

Quale ruolo del pubblico, dei privati, dell’Università per un’odontoiatria equa e sostenibile da parte dei cittadini? Le riflessioni del prof. Massimo Gagliani nel suo Agorà del Lunedì


Ho iniziato, da figlio d’arte, la professione presto. Erano tempi eroici, una corona in oro-ceramica, attualizzata, costava, proporzionalmente, come una bella macchina di fascia media. Oppure, volendo traguardare tutto all’immobiliare, con lo stesso manufatto si potevano acquistare 5 metri quadri di un appartamento; oggi se si compara un quinto di metro quadro si è fortunati.
Parlo delle grandi città, ovviamente. Forse per questo motivo la provincia sopravvive meglio alle turbe che affliggono e affliggeranno questa professione. 

La professione ha trovato degli sbocchi nelle società di investimento che, nelle forme migliori, consentono a professionisti, giovani e meno giovani, di fare solo i dentisti; delle forme peggiori non voglio parlare, ma assimilarle in un unico ambito sarebbe come dire che non esistono dentisti scarsi, un falso storico. 

Su Odontoiatria33 alcuni interventi puntano l’indice sul ruolo dell’Odontoiatria Pubblica in questo contesto di singolare trasformazione.  Il problema è annoso, lascia confusi molti aspetti che sembrano appannaggio delle corporazioni e, in regioni come la Lombardia, la magistratura ha avuto da ridire non poco su alcuni aspetti organizzativi.

È pertanto difficile estendere a livello nazionale riflessioni che porterebbero a identificare modelli differenti in regioni differenti. Purtroppo la Sanità, in senso lato, non è fatta da modelli ma da uomini che si fanno carico di problemi e trovano le soluzioni; serve solo l’onestà intellettuale di guardare quanto sia successo nel corso degli ultimi trent’anni e porvi dei correttivi, in relazione al contesto storico entro il quale si sta vivendo. 

Restringendo quindi il “dibattito” alla sola Lombardia i modelli sono i più disparati da provincia a provincia, forse da città a città. L’esperienza milanese ha raccolto segnali contrastanti ma uno su tutti pare incontrovertibile: il modello pubblico non è di grande interesse e come tale viene trattato. 

Riproporre un modello solo legato al pubblico pare scelta antistorica, mostrando il pubblico croniche inefficienze, non tanto per le proposte ma per la totale de-responsabilizzazione dei latori di questo servizio e per la mancanza oggettiva di parametri per giudicarne l’efficienza. 

Detto in modo presuntuoso – facendone io parte – l’organo che meglio di ogni altro potrebbe erigere questi parametri potrebbe essere l’Università, la quale, in questo ruolo, sarebbe quello che gli statunitensi chiamano “game-changer”, a patto che voglia assumersi delle responsabilità oggettive e non mistifichi la recente storia di promesse puntualmente disattese. 

Si tratterà di determinare, nella giungla attuale, paradigmi di comportamento per un’odontoiatria equa e sostenibile da parte dei cittadini.  Se il “pubblico” ha quale “ghello” lo dia ai rianimatori e non lo sprechi per i dentisti, concedendo a questi ultimi il minimo essenziale per provvedere alle parti di popolazione realmente sfortunate, non solo odontoiatricamente parlando. 

I progetti ci sono, basterà scrollarsi di dosso la pigrizia che ha impedito, da dieci anni a questa parte, di leggerli.


Articoli correlati

Una domanda di servizio odontoiatrico domiciliare esisterebbe, dice il prof. Gagliani che aggiunge: basterebbe un piccolo programma fatto seriamente e una nuova odontoiatria “accessibile” 

di Massimo Gagliani


Presentato il progetto che consentirà ai cittadini di effettuare una prima visita a distanza, impronte comprese, in farmacia, nelle case salute e negli studi dei pediatri


In una recente revisione, pubblicata sul Journal of Dentistry di dicembre 2022, gli autori hanno analizzato i dati raccolti da studi pubblicati a livello mondiale sulla prevalenza...

di Lara Figini


Con una popolazione sempre più vecchia e sempre meno disposta a spendere per le cure dentarie, si dovrà parametrare i criteri di cura, dice il prof. Gagliani nel suo Agorà del Lunedì 


Uno studio americano mira a indagare il legame tra salute orale e mortalità negli anziani residenti in comunità


Nel dibattito politico estivo, la sanità pubblica ed i problemi del nostro Servizio Sanitario Nazionale hanno occupato in più occasioni le pagine dei maggiori quotidiani nazionali (Corriere,...

di Norberto Maccagno


Il sindacato degli specialisti ambulatoriali UILFPL SAI scrive al presidente del Comitato di settore Regioni-Sanità per chiedere interventi e denuncia: “l’odontoiatria sociale è allo sbando”


Tra i temi toccati nella video intervista quello delle specialità odontoiatriche, della medicina estetica con le questioni che dovranno essere chiarite a cominciare dalla formazione e dalla tutela...


Con il dott. Attanasi (SUMAI) abbiamo cercato di capire le possibilità per gli odontoiatri di lavorare negli ambulatori pubblici e come poterlo fare


Il Ministro Bernini firma il decreto per le prove ammissione. Due sessioni disponibili, a maggio e luglio, con la possibilità di partecipare ad entrambe. Ecco come si svolgeranno


Per il prof. Gagliani quello del numero chiuso è un finto problema quello vero: la trasformazione della docenza e del corso di laurea. E poi si chiede, può una disciplina medica reggersi sul...

di Massimo Gagliani


Parla del ruolo dell’Università e della ricerca il prof. Gagliani nel suo Agorà del Lunedì citando una ricerca che ha valutato gli effetti -positiva- dell’interazione tra le esperienze dei...

di Massimo Gagliani


Altri Articoli

Sfogliando l’innovativo e importante strumento è possibile conoscere la gamma di prodotti offerta, ma anche approfondire gli aspetti clinici grazie alla presentazione di casi e...


Un approfondimento EFP evidenza perchè i più recenti purificatori d’aria interni dotati di filtri HEPA dovrebbero essere installati in studi dentistici, ed ambienti sanitari...


Rimborsi in arrivo, scadenze e altri avvisi personalizzati. L’Agenzia comunica con i cittadini anche sull’App IO


10 ore di aggiornato valido per l’assolvimento dell’obbligo annuale. Update circa la gestione delle attrezzature ed i macchinari presenti in uno studio odontoiatrico


Accompagnamento assistenziale odontoiatrico alla mamma per il periodo di gestazione e al bambino fino ad età scolare e oltre


Corso FAD EDRA da 5 moduli ECM per un totale di 25 ore formative, coordinatore scientifico il prof. Giovanni Maria Gaeta


Devono effettuarla le strutture sanitarie che incassano i compensi dovuti per conto del professionista a cui affittano l’area operativa


Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di ASO a tempo indeterminato. Le domande dovranno essere inviate entro il 5 maggio 2024


Le due Associazioni hanno promosso un webinar informativo con la senatrice Erika Stefani sulla legge sull’equo compenso evidenziando la necessità che l’attuale legge sia estesa anche ai rapporti...


Queste le regole per raccogliere il 60% dei crediti attraverso autoformazione, formazione individuale, tutoraggio e pubblicazione articoli scientifici


Cronaca     09 Aprile 2024

Endocrown, il nuovo libro EDRA

Già un best-seller il libro Di Spreafico. Chirico e Gagliani che approfondisce una nuova via per la ricostruzione dei denti trattati endodonticamente


Patent protagonista al "Forum for Innovation" durante il Congresso Nazionale SIdP 2024 portando studi indipendenti che dimostrano l’assenza di perimplantite a 9 e 12 anni


I contratti tra collaboratori odontoiatri ed igienisti dentali e titolari dello studio devono essere redatti a tutela di entrambi, ma quali sono le caratteristiche anche in...


Se ci fosse un indicatore per il cambiamento nella musica, questo finirebbe fuori scala se volesse misurare quanti e quali cambiamenti Miles Davis ha compiuto da quando,...

di Massimo Gagliani


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi