HOME - Chirurgia Orale
 
 
23 Aprile 2013

Valutazioni elettromiografiche ed elettrognatografiche in corso di trattamento con espansore rapido del palato

di G. Farronato, C. Maspero, L. Giannini, G. Sesso


Obiettivi. Lo scopo di questo lavoro consiste nel valutare gli effetti dell'espansione rapida del palato sull'attività elettrica dei muscoli masticatori temporale anteriore e massetere attraverso un esame elettromiografi co elettrokinesiografi co e presentare un caso clinico di un paziente trattato con RPE e sottoposto a valutazione elettromiografi ca prima e dopo l'attivazione dell'apparecchiatura.
Materiali e metodi. Descrizione del caso clinico di un giovane paziente e degli obiettivi delle scan dell'esame elettromiografi co a cui è stato sottoposto.
Risultati. Dall'analisi dei dati raccolti, dopo rimozione dell'RPE, si nota un incremento dell'attività muscolare di massetere e temporale anteriore di destra e sinistra a riposo e durante l'esecuzione degli esercizi previsti dalle varie Scan, rispetto al tono muscolare precedente il trattamento.
Conclusioni. Esposizione dei fattori che possono influenzare l'attività elettrica muscolare. Analizzando i risultati delle scan eseguite si nota che l'applicazione dell'espansore rapido del palato è correlata strettamente all'attività muscolare e porta ad un aumento del tono dei muscoli massetere e temporale anteriore sia in condizioni di riposo, sia durante i vari esercizi eseguiti nelle diverse Scan.



Articoli correlati

In uno studio prospettico, pubblicato sul Journal of American Dental Association, gli autori hanno voluto stabilire se i pazienti trapiantati di rene potessero avere un rischio maggiore di...

di Lara Figini


In uno studio case report, pubblicato sul The Journal of the American Dental Association di settembre 2021, gli autori riportano il caso clinico di un uomo di 45 anni con il canino...

di Lara Figini


La riduzione del disagio post-operatorio dopo la rimozione del terzo molare è argomento di grande interesse per tutti i chirurghi orali e maxillo-facciali e per i loro pazienti....

di Giulia Palandrani


Le indicazioni nei casi di denti con pulpite irreversibile o parodontite periapicale acuta da uno studio clinico randomizzato in doppio cieco, pubblicato sull’International Endodontic...

di Lara Figini


L’emostasi e la coagulazione si fondano su un perfetto equilibrio tra fattori anticoagulanti e coagulanti. Nei pazienti con cirrosi epatica (LC) questo equilibrio viene...

di Lara Figini


Altri Articoli

Un dovere etico e morale per un SSN che si rispetti, dice il prof. Gagliani ammettendo che, però, oggi molto è basato sul volontariato e questo non è un bene, per i pazienti


Tra le novità il corso in lingua inglese a la Sapienza. Il numero di posti è però provvisorio in attesa delle decisioni della Stato e Regioni. Ecco i posti assegnati ai singoli atenei sede di...


Sono 77 i posti in più assegnati per il prossimo anno accademico. Ecco la distribuzione ateneo per ateneo. Riattivato il corso a Bari e Bolzano


Nuove prestazioni per la sanità integrativa di 85mila professionisti italiani. Per ANDI grazie a questo accordo si apre una nuova epoca nella sanità integrativa


A luglio dovrebbe arrivare in busta paga per i dipendenti e pensionati. Per gli autonomi se ne parlerà (forse) ad ottobre, ancora da emanare il decreto con le modalità operative


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Ricostruzione estetica con faccette: un caso risolto con tecniche digitali senza dimenticare l’analogico

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi