HOME - Cronaca
 
 
06 Ottobre 2016

Laureati in Albania intentano una causa per iscriversi all'Università dell'Aquila. Prof. Gatto: azione che può creare pericolosi precedenti


La notizia è apparsa qualche giorno fa sul quotidiano Il Centro e vedrebbe il Tar obbligare l'Università dell'Aquila a riconoscere l'equipollenza della laurea conseguita da uno studente italiano in Albania. Sempre secondo il giornale l'Ateneo avrebbe quaranta giorni di tempo per farlo altrimenti "il tribunale amministrativo procederà alla nomina di un commissario ad acta. E l'ateneo potrebbe essere chiamato a rispondere di danno erariale, visto che la prima sezione del Tar ha inviato gli atti del contenzioso alla Corte dei conti".

"Non mi risulta che il nostro Ateneo sia stato condannato", dice ad Odontoaitria33 il prof. Roberto Gatto (nella foto) presidente del Corso di Laurea in Odontoiatria all'Università degli Studi di L'Aquila.

In realtà, ci spiega il prof. Gatto, la vicenda giudiziaria riguarda tre cittadini italiani laureati in Albania presso l'Ateneo "Kristal", lo stesso nel quale a molti laureati è stato annullato il titolo di laurea, una vicenda che si protrae dal 2013. L'ateneo è quello diventato popolare nelle cronache per aver laureato il figlio dell'On. Umberto Bossi.

In sintesi i tre, invece di chiedere il riconoscimento del proprio titolo conseguito in Albania al Ministero della Salute, come da prassi e rispettando le procedure relative alle misure compensative propedeutiche al riconoscimento del titolo di odontoiatra conseguito all'estero, chiedono all'Ateneo aquilano di vedersi riconosciuti una serie di esami ed iscriversi al Corso di Laurea in Odontoiatria per terminare gli studi ed ottenere il diploma di laurea italiano e la relativa abilitazione all'esercizio della professione.

"E' un percorso divenuto ormai inusuale", commenta il prof. Gatto. "Solitamente riceviamo domande di trasferimento anche da studenti che frequentano in sedi estere. In questo caso se ci sono posti disponibili e se l'Università di provenienza prevede un accesso mediante concorso, valutiamo le domande ed il percorso di studi effettuato e decidiamo.

Altro caso è la questione degli studenti laureati nei paesi comunitari ed extracomunitari che richiedono il riconoscimento del titolo di studio direttamente all'Ateneo e nei confronti dei quali assumiamo, da vari anni, un atteggiamento di prudenza e grande attenzione. Ciò è dovuto al fatto che non sempre siamo in grado di valutare in modo oggettivo e realistico la "qualità" dell'Università di provenienza, il periodo di frequenza, il percorso formativo e, a volte come nel caso in questione, si evincono marcate differenze come la durata del Corso ( 5 anni rispetto ai nostri 6 anni), una marcata incongruità del piano di studi e perfino dei programmi dei singoli esami effettuati, fino all'assenza di alcune materie di base ritenute fondamentali e presenti nel biennio formativo".

Dopo l'ennesima sentenza del Tar che imponeva di valutare nuovamente la domanda presentata, l'Ateneo aquilano si è rivolto all'avvocatura dello Stato per le valutazioni del caso.

"Il rischio -spiega il prof. Gatto- è che le richieste presentate agli Atenei italiani siano un modo per evitare una più approfondita e corretta valutazione dell'iter formativo da parte di organi istituzionali deputati a tale ruolo come il Ministero della Salute e quindi una scorciatoia per ottenere il desiderato riconoscimento. Credo, pertanto, che sia opportuno evitare pericolosi precedenti che possano aprire la strada a situazioni che non siano conformi a corrette e legittime valutazioni nel rispetto dei nostri studenti sempre sottoposti ad un percorso formativo completo e qualificato".

Nor.Mac.

Articoli correlati

Già dal prossimo anno gli studenti dei corsi di Corsi di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria e di Medicina dell'Università degli Studi de L'Aquila avranno una nuova materia che...


In Italia le tecniche di prevenzione e trattamento odontoiatriche sono in continua evoluzione. Tuttavia sembra che la paura del dentista rimanga una costante del lavoro quotidiano del dentista, ne ha...


Ad un anno dalla scomparsa del prof. Giovanni Dolci, il prof. Gatto(nella foto)  presidente dell'ADI ed il prof. Campanella presidente dell'OCI hanno voluto ricordarlo organizzando una messa in...


La commistione tra differenti figure sanitarie permette di comprendere le correlazioni tra manifestazioni patologiche spesso difficili da associare. E' il caso dello studio italiano che ha messo in...


Con l'introduzione da parte del MIUR del VI anno professionalizzante per il CLM in Odontoiatria e Protesi Dentaria, si è reso necessario un incremento dell'offerta formativa per gli studenti...


Ancora qualche giorno per potersi iscrivere al Test a Tirana, università che garantisce un diploma universitario italiano


Aveva conseguito il diploma di laurea in Albania, nello stesso Ateneo diventato famoso per la vicenda del figlio di Bossi ricorda la stampa locale, ma il titolo non era mai stato riconosciuto in...


Il Senato Accademico nel marzo 2014 negava a A.V. neo laureato in odontoiatria all'Università Kristal di Tirana, università privata priva di convenzione con un ateneo italiano (come...


La vicenda comincia con la sentenza del Tribunale amministrativo del Lazio che accoglieva il ricorso presentato dalla signora M.V. contro il diniego opposto dal rettore dell'Università di Tor...


Acquisire le conoscenze e le competenze idonee per riconoscere i segni e i sintomi caratteristici di tale condizione al fine di prevenire e/o attutirne le conseguenze


Obiettivo: approfondire le conoscenze di Odontoiatria Forense per potersi cimentare nell’attività di valutazione interdisciplinare del danno clinico odontoiatrico insieme al medico legale.


Altri Articoli

Sembra una ovvietà ma non credo che questa affermazione sia un percepito di voi dentisti quando si parla di società odontoiatriche, di “Catene”.Invece l’aveva chiaro il legislatore quanto nel...

di Norberto Maccagno


Di Marco: “non sussiste alcuna subordinazione dell’Igienista dentale rispetto all’Odontoiatra, bensì vi è una proficua e paritetica sinergia nell’interesse della...


Proseguendo la collaborazione con TeamSmile per altri due anni l'azienda compie un ulteriore passo avanti verso il raggiungimento di uno degli obiettivi centrali del suo programma...


Per approfondire l’odontoiatria digitale. Scopri gli appuntamenti e gli eventi gratuiti per odontoiatri ed odontotecnici


Immagine di repertorio

Molti pazienti avevano già versato anticipi per le cure o attivato finanziamenti. Le indicazioni di Adiconsum e della CAO Oristano. Da valutare le responsabilità degli odontoiatri e del direttore...


E' online il corso FAD ECM su Medicina estetica odontoiatrica, relatore Michele Cassetta. Un corso per approfondire ma anche solo capire le possibilità che si sono aperte per lo studio odontoiatrico


In collaborazione con Curasept fino al 13 aprile un doppio appuntamento quotidiano per per raccontare i benefici dell’igiene orale e della cura della bocca


Una guida ENPAM sulle tutele previste per l’inattività temporanea, ma scattano dal 31° giorno di inattività. Per essere coperti sempre, serve anche una polizza ad hoc


Ne abbiamo parlato con la dott.ssa Maria Grazia Cannarozzo in occasione del lancio del corso FAd Edra sul tema


La terza giornata è dedicata al digitale in estetica ed ortodonzia. Le anticipazioni delle relazioni dei dottori Poggio e Cocconi


Ancora due mesi di tempo per i fabbricanti di disposivi medici su misura che devono rifare l’iscrizione al nuovo Registro telematico dei fabbricanti


Il primo italiano ad avere l’onore di aprire la Convention annuale tenendo la Buonocore Memorial Lecture, riconoscimento riservato a pochissimi professionisti al mondo


Tra coloro che soffrono di edentulia più o meno estesa, solo la metà ritiene di poterla ripristinare con una soluzione protesica, fissa o rimovibile. Discriminate il fattore culturale e sociale


Il 22 e 23 febbraio a Chicago, nel corso della settimana del Midwinter Meeting, si è svolto il 95° Congresso di American Prosthodontic Society. L’American Prosthodontic Society, fondata nel...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


12 Febbraio 2024
Vendo immobile adibito a studio odontoiatrico dal 1960

Vendita a Chiasso centro, in Svizzera, immobile adibito dal 1960 a studio odontoiatrico composto da quattro unità operative, con autorizzazione sanitaria. Per informazioni contattare Marzio Negrini: cell. whatsapp +393756589128

 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi