HOME - Cronaca
 
 
15 Novembre 2021

Ambulatorio odontoiatrico faceva lavorare non abilitato: in tre condannati ad un anno di carcere

Nonostante il Comune avesse revocato l’autorizzazione sanitaria l’ambulatorio continuava ad essere aperto, e le cure le prestava un non abilitato


Un anno di carcere, 12 mila euro di multa è la condanna inflitta a tre persone accusate a vario titolo nell’ambito di un’indagine su un ambulatorio odontoiatrico di Ravenna che aveva continuato a esercitare nonostante il Comune avesse revocato l’autorizzazione sanitaria. Secondo quanto riporta la stampa locale, i tre erano imputati in concorso in esercizio abusivo della professione perché i primi due, quali titolari del centro, avevano permesso che il terzo, non abilitato all’esercizio della professione di odontoiatra, effettuasse cure. 

Il legale rappresentate dell’ambulatorio era anche stato accusato di truffa ed inosservanza di un provvedimento dell’autorità pubblica, la revoca dell’autorizzazione sanitaria. 

La denuncia per truffa, stando sempre alla cronaca locale, sarebbe dovuta alla enuncia di un paziente che si era visto fornire un preventivo per delle cure odontoiatriche, cifra che sarebbe stata anticipata dal paziente mentre le cure non sarebbero mai state corrisposte.  

Articoli correlati

Fino a quattro cinque anni fa, Odontoiatria33 pubblicava almeno una o due notizie di cronaca legate a abusivi e prestanome denunciati a settimana. Da sempre ho deciso di...

di Norberto Maccagno


Avrebbe realizzato una protesi direttamente al paziente nel suo laboratorio. Dovrà anche risarcire il paziente


Immagine di repertorio

Scoperto dalla Guardia di Finanza di Foligno. Durante la perquisizione rinvenuta anche della marijuana. Guarda il video


In provincia di Vicenza denunciato per esercizio abusivo un dentista che nonostante fosse sospeso dall’Ordine continuava a lavorare. Sequestrato anche lo studio


A Vicenza denunciato un dentista sospeso perché non vaccinato con la terza dose sorpreso a lavorare. La giustificazione: non sapeva del provvedimento dell’Ordine


Altri Articoli

Una due giorni ad un Congresso qualsiasi può essere un ritorno alla normalità dice il prof. Gagliani che avverte: la formazione deve essere debitamente certificata e tutelata con regole non fondate...

di Massimo Gagliani


Sono nato una domenica dell’agosto 1964, anagraficamente contando il Governo Draghi è stato il quarantottesimo che ho vissuto. In Germania, nello stesso periodo, di Governi ne hanno avuti 19...

di Norberto Maccagno


Il Consejo General de Dentistas ha elaborato una relazione tecnica dove sono state analizzate la densità di professionisti per popolazione, l'evoluzione demografica negli ultimi...


Maria Grazia Cannarozzo

Dalla collaborazione tra l’Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania e il COI-AIOG nasce il progetto “Odontoiatria rosa”, che attenzionerà la salute orale delle donne...

di Lorena Origo


Sarà Catania ad ospitare, dal 20 al 22 aprile 2023, il Congresso numero 30 del CDUO organizzato dalle Università di Palermo, Messina e Catania


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Canino incluso: la pianificazione digitale

 
 
 
 
chiudi