HOME - Cronaca
 
 
13 Marzo 2024

Trattamento ortodontico low-cost a domicilio

SIDO: “attenzione a offerte che possono compromettere la salute ed invita a rivolgersi ad uno specialista in ortodonzia


Rischiare danni potenzialmente irreversibili e costosi per un (finto) risparmio economico promesso da offerte promozionali poco serie dal punto di vista medico.
Questo l'allarme lanciato dalla SIDO (Società Italiana di Ortodonzia) per rendere i pazienti consapevoli dei rischi a cui vanno incontro affidandosi a trattamenti ortodontici low-cost “a domicilio”

Esistono sul mercato aziende che offrono il trattamento ortodontico e che si interfacciano con il paziente attraverso l'intermediazione di un dentista generico, senza la valutazione e/o la supervisione da parte di un ortodontista”, spiegano gli specialisti della SIDO.

Una corretta diagnosi complessiva, però, non deve limitarsi alla sola analisi della dentatura scannerizzata, ma necessita di un’attenta valutazione delle strutture parodontali, dei rappori dentoscheletrici e dell’armonia del viso, con lo studio approfondito di fotografie e radiografie, per evitare danni potenzialmente irreversibili tra cui gravi riassorbimenti radicolari, recessioni gengivali, una malocclusione iatrogena e infine la perdita di denti”.

La Società Italiana di Ortodonzia sconsiglia vivamente ai consumatori di affidare il loro trattamento ortodontico alle catene dentistiche low-cost che esternalizzano la pianificazione del trattamento alle aziende produttrici delle apparecchiature, senza l'intermediazione di uno specialista ortodontista.  

Al giorno d'oggi esistono molte opzioni di trattamento ortodontico – osserva la SIDO -: dagli apparecchi metallici o di ceramica agli allineatori trasparenti. Ognuno di essi ha la sua utilità e gli ortodontisti hanno le conoscenze specialistiche per considerare tutte le possibilità, in base a variabili come l'età, eventuali squilibri della mandibola, differenze nelle dimensioni dei denti e altro ancora. Sanno cosa usare e quando usarlo”.  

Per un paziente poco informato il risparmio economico promesso dalle offerte dei trattamenti “a domicilio” può risultare determinante per scegliere di affidarsi ad una catena dentistica low-cost rispetto ad un ortodontista. Ignorando i rischi a cui va incontro.  

Lo spostamento dei denti è un processo biologico complesso, che richiede molto impegno e studio da parte del dentista per poter praticare correttamente l’ortodonzia”, sottolineano gli specialisti della Società. “I professionisti iscritti alla SIDO, sia privati sia afferenti a strutture pubbliche, collaborano solo con le aziende di ortodonzia che si attengono al codice etico e che rifiutano di bypassare l'ortodontista”. “Per tutti questi motivi – concludono – è importante che la salute dentale di bambini e adulti venga affidata al consulto approfondito e personalizzato di un ortodontista qualificato”.  

A cura di: Ufficio Stampa SIDO



Articoli correlati

La Food and Drug Administration (FDA) pubblica indica i sintomi da considerare per diagnosticare e prevenire la sindrome dell’apnea ostruttiva notturna (OSAS)


Una revisione della letteratura esplora i principi dell’intelligenza artificiale, le sue applicazioni in ortodonzia e la sua implementazione nella pratica clinica

di Lara Figini


Presidente SUSO che sottolinea: “non è l’allineatore a mettere i denti dritti, ma l’ortodontista” e ricorda le responsabilità di fronte al paziente di chi prende l’impronta ed affida...


Lo studio analizza le conoscenze dei professionisti e offre spunti per futuri corsi personalizzati in tema di allineatori trasparenti

di Lara Figini


Per la Società Italiana di Ortodonzia, alcune malocclusioni possono essere intercettate già a 5/6 anni, queste alcune indicazioni per i genitori


Dal CED di Bruxelles i moniti per professionisti, politici, utenza. Colasanto (AIO): “monitoriamo e contrastiamo le terapie fai da te”


Ortodonzia demandata al software. Il dott. Marco Pozzi ricorda i rischi per il paziente di affidarsi a non ortodontisti


Questo caso presentava affollamento dentale nell’arcata superiore e inferiore risolto con allineatori trasparenti previa pianificazione digitale, dove è stata programmata una riduzione...


Altri Articoli

Una piattaforma permette di monitorare le performance di incasso con un'unica dashboard, gestendo diversi metodi di pagamento, dal tradizionale POS a soluzioni più avanzate come...


L'American Dental Association non raccomanda più l'uso di collari tiroidei sui pazienti durante gli esami radiografici e aggiorna le linee guida sulla diagnostica per immagini


In occasione della Giornata nazionale della salute della donna, Straumann Group e l’esperta hanno fatto un punto sull’odontoiatria di genere in Italia, sulle differenze del sorriso di donne e...


Promuovere la consapevolezza delle diverse dimensioni della salute della donna pensando ad un approccio personalizzato deve essere l’obiettivo anche di odontoiatri ed igienisti dentali


Patrimonio sale di 1,6 miliardi di euro e registra un utile di 538milioni. Di euro Nel 2023 ENPAM ha erogato prestazioni previdenziali ed assistenziali per 3,34miliardi di euro


Etica ed estetica nell’ambito odontoiatrico sono strettamente legate; entrambe sono cruciali per garantire cure efficaci e rispettose dei pazienti. E’ il tema affrontato in...

di Dino Re


A Napoli operativa la clinica mobile, obiettivo: offrire un servizio territoriale di prevenzione e prima cura alle categorie più fragili della società, garantendo loro il...


Lunedì 22 aprile alle ore 9:00 il ministero della Salute organizza, con il supporto di Edra S.p.A., un incontro interamente dedicato al tema della salute femminile, in occasione della Giornata...


UNIDI ha realizzato una collettiva con 23 aziende italiane per promuovere l’eccellenza italiana e presentare l’innovazione per il settore del Made in Italy


Gli attuali 10mila pensionati liberi professionisti prendono, in media, poco più di 16mila euro l’anno, ma il dato medio è falsato, spiegano da ENPAM indicando come fare a conoscere l’importo...


In vista della Giornata nazionale della salute della donna, la prof.ssa Nardi riflette sulla medicina personalizzata al genere applicata alla salute orale

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


È stato nominato nel corso della recente Assemblea Generale dell'EFP. Espandere la leadership della Federazione, incentivare la formazione dei clinici,...


La fotografia dall’indagine dell’Osservatorio Sanità di Unisalute: Un italiano su tre non fa una visita odontoiatrica o una seduta di igiene orale da oltre tre anni


Nuova puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution. Protagonisti di questa puntata, l’odontoiatra Gabriella Grassi e lo psicologo Feliciano Lizzadro. Il tema la medicina...


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi