HOME - Lettere al Direttore
 
 
01 Luglio 2024

Odontoiatria ed impatto sulla qualità dell’ambiente causato dalle troppe visite

Per la dott.ssa Tarditi il problema è da ricercare nei materiali, si deve chiedere alle aziende di produrre materiali più ecologici ed eco compatibili


Gentile direttore, ho letto il suo DiDomenica attraverso il quale solleva un problema importante, ma a mio modo di vedere non centra il cuore dello stesso.
Non è il dentista singolo che può modificare drasticamente l’impatto del suo servizio alla comunità cambiando il suo modo di lavorare.
È ovvio che le sedute odontoiatriche, con l’impatto che ne deriva, debbano essere ottimizzate, con sedute prolungate. Ma questo, per ragioni ergonomiche e quindi economiche, è già in atto da tempo.
Piuttosto sono le aziende che devono cambiare i loro prodotti, e penso che questo sia il problema. Ad esempio le buste monouso per sterilizzare e tanti kit monouso possono essere sostituiti con prodotti più ecologici, risterilizzabili, con minori costi per il e dentista e con minori guadagni per le aziende.
Ci vorrà del tempo ma i giovani dentisti stanno dimostrando di orientarsi verso una ecoodontoiatria e penso che tenderanno a utilizzare prodotti più sostenibili, magari incrementando il personale che necessita per un approccio di questo tipo.
I giovani sono sempre aperti alle innovazioni, purché l’industria le offra.
Nella storia l’odontoiatria è evoluta come scienza chirurgica e come tale ha dei protocolli dettati dalla scienza e dalle normative che equivalgono a quelle degli interventi chirurgici generali. Quanto inquinano questi, quanto effetto serra producono e che possibilità hanno di essere più ecologici?
Non è una considerazione mirata a sostenere che siccome gli interventi chirurgici sono inquinanti anche quelli odontoiatrici possano esserlo.
La mia è una riflessione sul sistema delle cure in generale.
Le terapie chirurgiche sostenibili ecologicamente sono una grande sfida che apre a molte considerazioni e,si spera, a molteplici soluzioni.

Dott.ssa Claudia Tarditi: odontoiatra, Specialista sanitario presso Tribunali civili

Se hai trovato utile questo articolo e non sei ancora abbonato ad Odontoiatria33, sostieni
la qualità della nostra informazione

ABBONATI

Articoli correlati

Per il dott. Caprara, il punto principale è capire quale può essere il nostro obiettivo e quale la nostra sfera di influenza


Moyra Girelli: “Veramente noi donne per affermarci professionalmente e raggiungere posizioni di vertice dobbiamo imparare dagli uomini? Che cosa, nello specifico, dobbiamo imparare? 


L’esperienza della dott.ssa Patrizia Biancuci: “il tetto di cristallo esiste ma le donne devono saper puntare i piedi per romperlo, ma anche riuscire a fare cambiare i retaggi...


ANDI in merito alla possibilità, annunciata dal SIASO, di formare gli ASO attraverso l’apprendistato professionalizzante


Altri Articoli

Corsi per ortodonzia estetica e tecniche chirurgiche avanzate, ma anche per la gestione aziendale, il marketing digitale e l’intelligenza artificiale applicata all’odontoiatria


Immagine di repertorio

Scoperto uno studio gestito da un diplomato odontotecnico che avrebbe effettuato, abusivamente, interventi odontoiatrici ed ortodontici direttamente su pazienti


Restituito il sorriso a 800 ragazzi attraverso 6000 prestazioni. Nove gli ospiti che hanno potuto frequentare la scuola di odontotecnica 


Presto in commercio il primo spray nasale di adrenalina in caso di shock anafilattico potenzialmente mortale nei soggetti allergici gravi


Prof.ssa Ottolenghi: una opportunità ed una sfida con l’obiettivo di consentire a tutti gli Atenei di arrivare alla scadenza del 2027/28 con lo stesso passo 


L'essiccatore a membrana ad alta efficienza per aria compressa di altissima qualità rappresenta un significativo passo avanti nell'affidabilità dei sistemi di compressori per...


Coinvolti gli igienisti dentali che hanno frequentato durante l’anno i corsi pratici presso l’Academy. Due i lavori eccellenti vincitori a pari merito


La giurisprudenza sottolinea l'importanza di una documentazione clinica completa e accurata non solo per il trattamento del paziente, ma anche per la tutela legale degli operatori sanitari


Ad Udine 4 posti a tempo indeterminato, le domande entro il 10 agosto. A Napoli 4 posti a tempo pieno ma per 12 mesi, domande entro il 24 luglio


lo studio del Dipartimento di Medicina e innovazione tecnologica dell’Insubria di Varese pubblicato su Frontiers in Immunology


Anche per i professionisti è possibile accedere alla proposta tramite RedditiOnline o tramite la dichiarazione precompilata


Obiettivo dell’iniziativa: dare agli iscritti le dritte giuste sulle polizze di Rc Professionale e sulle altre tutele che possano garantire una professione serena e senza intoppi


Perché conviene un archivio digitale, come risolvere il problema dei documenti cartacei, quali le soluzioni possibili


Il primo passo nel processo di decontaminazione è garantire che gli strumenti dentali riutilizzabili siano scrupolosamente puliti: in un recente articolo pubblicato sul British...


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi