HOME - Prodotti
 
 
13 Luglio 2018

Da Prodent Italia l'impianto root form con connessione conica

Prime Conomet

Prodent Italia

Prodent Italia presenta il nuovo Impianto PRIME CONOMET, evoluzione della linea Prime, dotato di una nuova connessione conica interna con elemento antirotazionale esagonale TS-Tapered Seal che genera un sigillo anti-batterico nell’accoppiamento con l’abutment e ottimizza la distribuzione dei carichi masticatori.

La connessione conica implantoprotesica degli impianti Prime Conomet genera una significativa condizione di platform switching che ottimizza il mantenimento dei tessuti gengivali e riduce i fenomeni di riassorbimento osseo.

Gli impianti sono disponibili nei diametri 3,8 - 4,2 - 4,6 - 5,1 e nelle altezze 8,5 - 10 - 11,5 - 13 - 15 mm. La connessione conica consente di avere un’unica linea protesica che si connette con tutti i diametri implantari, semplificando le procedure protesiche e minimizzando i costi di gestione.

Le componenti protesiche degli impianti Prime Conomet sono disponibili con tre diversi profili d’emergenza: Narrow (design stretto), Regular (design standard) e Wide (design largo) da scegliere in base alla posizione implantare e quindi in base alle esigenze protesiche.

Grazie alla nuova connessione conica le componenti protesiche di questi impianti sono state realizzate con un profilo di spalla anatomico a S.

Per informazioni: www.prodentitalia.it

Altri Articoli

Lo scrivevo qualche DiDomenica passato, l’abusivismo come lo intendevamo decenni fa è ormai storia, anche se ogni tanto le cronache ripropongono ancora i “fasti” del...

di Norberto Maccagno


Intervista ad Andreas Stavropoulos, nuovo presidente della Federazione Europea di Parodontologia


Incontro della Federazione Italiana delle Società di Odontoiatria per fare il punto sul ruolo delle Società Scientifiche odontoiatriche anche in funzione della qualità delle cure ai pazienti


La dott.ssa Giancarla Rossetti riprova a scrivere al Ministero per chiedere un intervento elencando gli “errori” contenuti nel decreto 101/2020


Le motivazioni della contestazione devono però essere dettagliate e l’indicazione del nominativo deve essere riportato solo sui messaggi pubblicitari


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Profilo ASO: una guida alle scadenze in vista del 21 aprile

 
 
 
 
chiudi