HOME - Eventi
 
 
19 Ottobre 2012
Firenze

Il trattamento parodontale del paziente che pone vincoli: come coniugare estetica e funzione, come prevenire e trattare le complicanze e gli insuccessi

di Dal 19 al 20 ottobre 2012


IL CORSO di AGGIORNAMENTO della Sidp, riservato agli Odontoiatri e agli Studenti in Odontoiatria, sarà dedocato a "IL TRATTAMENTO PARODONTALE DEL PAZIENTE CHE PONE DEI VINCOLI: COME CONIUGARE ESTETICA E FUNZIONE, COME PREVENIRE E TRATTARE LE COMPLICANZE E GLI INSUCCESSI" e si terrà a FIRENZE presso il Palazzo degli Affari, Venerdì 19 e sabato 20 ottobre.

Obiettivo di questo corso è di illustrare e discutere approcci terapeutici parodontali alternativi, se presenti, basati su di un'attenta valutazione di alcuni fattori legati al paziente quali costi, invasività e tempi di esecuzione. Per tale scopo verranno forniti ai partecipanti nozioni pratiche sulle procedure in tema di trattamenti parodontali che integrino funzione ed estetica in pazienti che pongono tali vincoli. A ciò, si aggiungerà una disamina dei trattamenti degli insuccessi e delle complicanze alle quali il clinico potrebbe trovarsi di fronte nei casi di pazienti affetti da problematiche parodontali.

Coordinatore: Roberto Rotundo (Firenze)
Relatori:   Marino Musilli (Salerno), Giulio Rasperini (Piacenza),
                Cristiano Tomasi (Trento),Leonardo Trombelli (Ferrara),
                Lorenzo Vanini (San Fedele Intelvi-CO)

In contemporanea si terrà il CORSO di AGGIORNAMENTO riservato agli Igienisti Dentali e agli Studenti in Igiene Dentale, su "IL TRATTAMENTO PARODONTALE E IMPLANTARE DEL PAZIENTE CHE PONE
DEI VINCOLI: RUOLO DELL'IGIENISTA DENTALE
", durante la giornata di sabato.

Negli ultimi anni la ricerca clinica ha portato l'igienista dentale ad ampliare  le proprie conoscenze sull'eziopatogenesi delle patologie del cavo orale  , identificare le correlazioni tra salute orale e salute sistemica  mentre le  innovazioni tecnologiche  sono stati validi contributi  per l'efficacia ed efficienza della  pratica clinica quotidiana.
Ottenere  e mantenere  i risultati di eccellenza clinica a cui aspiriamo quotidianamente dipende dalla formulazione di un piano di trattamento iniziale e di mantenimento individualizzato, dall'applicazione delle tecniche cliniche più adeguate e dalla partecipazione attiva del paziente. Occorre quindi riflettere sul ruolo cruciale del paziente nella scelta e nei  risultati del trattamento.
Scopo di questo corso è quello di approfondire  gli aspetti che caratterizzano il paziente  che pone dei vincoli al trattamento per comprendere, conoscere ed interpretare le sue necessità  siano esse psicologiche, cliniche o economiche.
Le  informazioni acquisite potranno  aiutare a  stilare un piano di trattamento di igiene dentale e a guidare nella scelta clinica da condividere con il paziente. Solo creando una relazione tra pazienti ed operatori e applicando un approccio interdisciplinare ed interprofessionale sarà possibile contribuire fattivamente al raggiungimento della salute del paziente.

Coordinatore: Chiara Camorali (Parma)
Relatori:   Giovanni Battista Camerini (Bologna), Ignazia Casula (Brescia),
                Stefano Chieffi (Firenze), Lucio Montebugnoli (Bologna)

*****
Potrai iscriverTi all'attività culturale della Società dal sito www.sidp.it
Ti ricordiamo inoltre che, sempre tramite il sito,  potrai ancora scegliere di  iscriverTi alla Società Italiana di Parodontologia per l'anno 2012 usufruendo, oltre che della partecipazione a titolo gratuito all'attività culturale, di altri numerosi vantaggi offerti ai Soci.

Segreteria SIdP: tel. 055 0197867 - fax 055 2345637 - E-mail: segreteria@sidp.it; segreteria.sidp@gmail.com

§§#§§#txt1

20/10/2012

Articoli correlati

In una revisione recente, pubblicata sul Journal of Prosthodontic Research, gli autori hanno indagato quale fosse l’ampiezza biologica ideale intorno agli impianti dentali e le sue...

di Lara Figini


La perdita dei denti provoca inevitabilmente un rimodellamento osseo e la riduzione delle dimensioni orizzontale e verticale della cresta alveolare. Nel mascellare superiore può...

di Giulia Palandrani


I denti sovrannumerari hanno una frequenza di sviluppo, nella dentizione permanente, compresa tra lo 0,15% e il 3,9% nei caucasici e superiore al 3% negli individui di razza...

di Lara Figini


Attualmente l’implantologia dentale è una terapia di routine eseguita su pazienti giovani ma anche su soggetti più anziani, con o senza problematiche sistemiche.Nonostante...

di Lara Figini


La mucosite perimplantare (PiM) è definita come un’infiammazione gengivale con sanguinamento al sondaggio (BOP) e aumento della profondità di sondaggio (PD), senza però...

di Lara Figini


Altri Articoli

Uno studio inglese indaga sulle priorità dei pazienti in tema di otturazione, il prof. Gagliani trae alcune interessanti considerazioni sul ruolo del dentista 

di Massimo Gagliani


La settimana appena conclusa ci ricorda quale sarà il tema che ci accompagnerà nei prossimi anni, quello della necessità o meno di regolamentare l’utilizzo delle tecnologie in ambito...

di Norberto Maccagno


Novità normative in tema di autorizzazioni sanitarie, tra cui la piena legittimazione delle Società tra Professionisti (StP) e ulteriori semplificazioni burocratiche


Ne ha parlato AIOP in una tavola rotonda durante il 41° Congresso Internazionale facendo anche il punto sui progetti AIOP Young e AIOP Educational


L’obiettivo aprire un tavolo di confronto con i cittadini su odontoiatria pubblica, odontoiatria sociale e tutela della salute 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Ricostruzione implantologia a distanza attraverso il paziente virtuale

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi