HOME - Medicina Estetica
 
 
21 Settembre 2023

Odontoiatria e medicina estetica. Per SIMEO questi gli interventi, farmaci ed attrezzature utilizzabili

Il presidente SIMEO prof. Guida ci aiuta a capire cosa si intende per “medicina estetica non invasiva o mininvasiva” e quali sono gli interventi che l’odontoiatra può svolgere


Il decreto Bollette ha ampliato gli ambiti di competenza dell’odontoiatra in tema di medicina estetica estendendoli a tutto il volto.
La norma modifica l’articolo 2 della legge 409/85, la legge istitutiva della professione di odontoiatra, consentendo all’odontoiatra di esercitare le attività di “medicina estetica non invasiva o mininvasiva al terzo superiore, terzo medio e terzo inferiore del viso”.  

Se è chiaro l’ampliamento degli ambiti di competenza all’intero volto, non è molto chiaro cosa si intende per attività non “invasiva o mininvasiva”. In attesa di indicazioni ministeriali, la SIMEO ha fornito alcuni chiarimenti. «Sono indicazioni che abbiamo dato soprattutto alle assicurazioni che volevano capire per meglio costruire polizze adatte», ha detto ad Odontoiatria33 il prof. Antonio Guida (nella foto), in una video intervista sul tema della medicina estetica in ambito odontoiatrico che verrà pubblicata nei prossimi giorni. Il prof. Guida è presidente SIMEO, direttore della AFMSchool e responsabile ANDI per la medicina estetica e direttore scientifico dei FAD ANDI. 

«Non solo le assicurazioni hanno chiesto alla nostra Società scientifica un parere», continua il prof. Guida.  «Come SIMEO abbiamo fornito un elenco di prestazioni che, supportati dalle ricerche della comunità scientifica, possano rientrare nella definizione legislativa». 

Dal punto di vista lessicale, fanno notare da SIMEO, il termine “mininvasivo” connota «un intervento svolto con procedure che non comportano incisioni e aperture sul corpo, con vantaggi estetici oltre che terapeutici. Una procedura mininvasiva viene eseguita con tecnologie innovative, quali apparecchiature o materiali o sostanze iniettabili di vari tipi, per eseguire trattamenti che prima richiedevano procedure chirurgiche ed un periodo di guarigione post operatorio». 

Questi i più comuni interventi di interesse “estetico” nell’area dei tessuti di interesse odontoiatrico elencati a titolo indicativo da SIMEO. 

  • Filler.
  • Tossina botulinica bioristrutturazione biorivitalizzazione peeling.
  • Needling e microneedling fili di sospensione e di biostimolazione.
  • Radiofrequenza.
  • Radiofrequenza frazionata.
  • Veicolazione transdermica.
  • Laser.
  • Luce pulsata (IPL).
  • Apparecchiatura per terapia fotodinamica dermoabrasore al plasma.
  • Generatore di onde a flusso frazionato apparecchiatura per il Needle Shaping apparecchiatura per la Carbossi e ossigeno terapia estetica.


Articoli correlati

E' online il corso FAD ECM su Medicina estetica odontoiatrica, relatore Michele Cassetta. Un corso per approfondire ma anche solo capire le possibilità che si sono aperte per lo studio odontoiatrico


A presentarlo l’On. Michela Biancofiore al decreto “Anticipi”, l’esenzione sarebbe legata ad una esigenza clinica, anche psico-fisica


Per il Tribunale di Roma non è reato per l’odontoiatra realizzare interventi medicina estetica alle labbra. Il commento della CAO di Roma che ha sostenuto l’iscritto nel ricorso


Ne abbiamo parlato con la prof.ssa Di Gioia ed il prof. Guida. Tra i temi toccati: quello della formazione, di un registro specifico, le questioni ancora da chiarire tra cui anche quelle assicurative...


Il presidente Fundarò: “in 15 anni solo un centinaio di casi di complicanze, di cui l’86% lievi”. Il problema non è la tossina ma chi la somministra”


Un regolamento, in fase di realizzazione, definirà le regole per iscriversi. Pollifrone (CAO Roma): “l’obiettivo è quello di tutelare sempre la salute dei cittadini”


Con il presidente SIMEO proviamo a fare il punto sulle applicazioni pratiche del parere fornito al Ministero dal Consiglio Superiore della Sanità


Dopo la determinazione 241/2017 dell'AIFA del 16 febbraio scorso, che aveva autorizzato l'utilizzo dei medicinali Botox e Dysport secondo determinate specifiche, anche ai laureati in odontoiatria,...


L'Agenzia del Farmaco (AIFA) ha emanato due importanti determine in tema di utilizzo delle tossine botuliniche Botox e Dysport a base del principio attivo neurotossina di Clostridium Botulinum di...


PhaseTech - azienda operante nel settore della ricerca e dello sviluppo di tecnologie per tutti i settori professionali e industriali con particolare riferimento alla Chirurgia e alla Medicina...


Altri Articoli

E' online il corso FAD ECM su Medicina estetica odontoiatrica, relatore Michele Cassetta. Un corso per approfondire ma anche solo capire le possibilità che si sono aperte per lo studio odontoiatrico


L’On. Andrea De Bertoldi (FdI) conferma l’impegno del Governo a lavorare sui decreti attuativi, servono per incentivare le aggregazioni tra professionisti e la creazione di...


È vero che le sigarette elettroniche sono meno dannose di quelle tradizionali? La risposta da una ricerca italiana


Cronaca     05 Dicembre 2023

Iva su chirurgia estetica

Il Decreto Anticipi approda in Aula al Senato, contiene anche l’emendamento che abolirebbe l’applicazione dell’Iva alle prestazioni di chirurgia estetica


Il libro EDRA di Giuliano Garlini e Marco Redemagni per guidare i lettori, step by step, alla risoluzione di un’ampia casistica di situazioni cliniche


Per il prof. Gagliani, l’adesione non è stata solo un processo per sé stesso rivoluzionario ma ha rivoluzionato un modo d’intendere l’odontoiatra che ha spaziato in vaste...

di Massimo Gagliani


Devono inviarla i titolari di società di capitale. Ecco quando sono interessati gli studi odontoiatrici ed i laboratori odontotecnici


Approfondimenti      04 Dicembre 2023

Influenza e salute orale

Dall’ADA 5 semplici consigli da dare ai pazienti per prendersi cura della salute orale quando sono malati


I vantaggi fiscali derivanti dai versamenti contributivi al fondo pensione integrativo ed al fondo ENPAM, i consigli dei consulenti fiscali AIO


Dal 2019 i professionisti sanitari non possono (vi è un divieto) emettere fatturazione elettronica per le prestazioni rese ai pazienti. Stessi sanitari che sono invece obbligati, come le...

di Norberto Maccagno


Considerati per molto tempo elementi utili o cruciali per l’ottenimento di condanne, negli anni si sono appurate criticità concernenti i rilievi identificativi delle lesioni...


Una revisione della letteratura conferma che gli interventi di prevenzione della carie dentale nei giovani tra i 5e i 17 anni, con gel, integratori al fluoro, vernici e sigillanti fluorurati...


Supplemento di International Dental Journal (IDJ) con l’obiettivo di fornire dati sempre più attuali sul tema e sulle possibili alternative


Capita a Mantova, non sono basati quasi otto anni di processo per arrivare ad una sentenza che stabilisse se aveva o non aveva svolto abusivamente la professione di dentista


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi