HOME - Prodotti
 
 
08 Giugno 2022

Curasept Daycare Protection Booster: la prevenzione, finalmente

La nuova linea rappresenta la sintesi dei benefici utili per soddisfare tutte le esigenze del consumatore che gode di buona salute orale e che cerca di preservarla dalle problematiche comuni come carie e parodontite


La consapevolezza che l’igiene orale quotidiana possa condizionare la propria salute è cresciuta negli ultimi anni e il paziente sa che il benessere della propria bocca determina un beneficio per tutto l’organismo.

Numerosi studi dimostrano in maniera chiara e appurata che la salute del cavo orale si ripercuote anche a livello sistemico con effetti benefici su organi quali: cuore, polmoni, intestino e molti altri. Per questa ragione il consumatore è sempre più interessato a prodotti che, più che trattare una patologia, siano idonei a preservare il proprio stato di salute orale.

Il nuovo Curasept Daycare Protection Booster rappresenta la sintesi dei benefici utili per soddisfare tutte le esigenze del consumatore che gode di buona salute orale e che cerca di preservarla dalle problematiche comuni come carie e parodontite.

Curasept Daycare può vantare nei collutori e dentifrici un’associazione esclusiva di sostanze funzionali dalle note funzioni terapeutiche: fra gli altri, oli essenziali, cetilpiridinio cloruro (CPC), fluoro e xilitolo.

Gli oli essenziali rappresentano, dopo la clorexidina, gli antisettici più raccomandati per combattere la placca. Nelle formulazioni senza alcool sono ritenuti utilissimi anche per il controllo dell’alitosi.

Il CPC è anch’esso un antisettico molto utilizzato nei prodotti da igiene orale quotidiana. In tempi recenti è stato molto valorizzato per la sua capacità di agire contro i virus presenti nel cavo orale, prevenendo anche la diffusione delle patologie correlate.

Fluoro e xilitolo sono invece molto utilizzati per la prevenzione della carie.

Nella formulazione esclusiva e innovativa di Curasept Daycare Protection Booster dentifrici, il complesso tra CPC e HAP consente di formare sulle superfici di denti e gengive uno strato protettivo in grado di rilasciare il CPC fino a 4 ore dall’utilizzo.

In questo modo, la protezione si protrae molto più a lungo rispetto a quella garantita da un comune prodotto di igiene quotidiana, offrendo una protezione “booster” i cui benefici si moltiplicano con l’utilizzo prolungato dei prodotti.

Articoli correlati

Anche quest’anno Curasept Spa, azienda italiana leader nella prevenzione e cura orale, si presenta ai professionisti dell’igiene orale a Expodental Meeting 2022 con alcune...


Efficace azione antisettica grazie all’associazione fra un collutorio agli oli essenziali e il cetilpiridinio cloruro


I collutori Curasept sono soluzioni pronte per l’uso a tre concentrazioni diverse di clorexidina: Curasept 0,2 clorexidina digluconato 0,20%, Curasept 0,12 clorexidina digluconato 0,12% e Curasept...


In uno studio di coorte brasiliano, pubblicato su Caries Research, gli autori hanno valutato l’influenza dei fattori contestuali e individuali sull’incidenza della carie dentale nei primi...

di Lara Figini


Uno studio presentato a Europerio10 evidenzia la stretta correlazione. Anche il peso del nascituro sembra essere correlato alla malattia parodontale della madre 


Altri Articoli

Un dovere etico e morale per un SSN che si rispetti, dice il prof. Gagliani ammettendo che, però, oggi molto è basato sul volontariato e questo non è un bene, per i pazienti


Tra le novità il corso in lingua inglese a la Sapienza. Il numero di posti è però provvisorio in attesa delle decisioni della Stato e Regioni. Ecco i posti assegnati ai singoli atenei sede di...


Sono 77 i posti in più assegnati per il prossimo anno accademico. Ecco la distribuzione ateneo per ateneo. Riattivato il corso a Bari e Bolzano


Nuove prestazioni per la sanità integrativa di 85mila professionisti italiani. Per ANDI grazie a questo accordo si apre una nuova epoca nella sanità integrativa


A luglio dovrebbe arrivare in busta paga per i dipendenti e pensionati. Per gli autonomi se ne parlerà (forse) ad ottobre, ancora da emanare il decreto con le modalità operative


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Ricostruzione estetica con faccette: un caso risolto con tecniche digitali senza dimenticare l’analogico

 
 
 
 
chiudi