HOME - Psicologia
 
 
25 Luglio 2022

Quali i profili di personalità predominanti nei dentisti e la loro influenza nel rapporto con i pazienti

In uno studio, che verrà pubblicato sul Journal of Dentistry, gli autori hanno esaminato i tratti tipici della personalità dei dentisti e ne hanno discusso in modo critico la loro influenza sulle caratteristiche necessarie per un buon rapporto dentista-paziente

di Lara Figini


Ricerche recenti hanno dimostrato che la personalità è un valido predittore per la prestazione professionale in qualsiasi occupazione.

Per quanto riguarda i dentisti, si ritiene che gli indicatori non cognitivi siano i migliori predittori di successo nel curriculum odontoiatrico e che i tipi di personalità possono eventualmente essere associati alle prestazioni oltre ai buoni rapporti, o meno, dentista-paziente.

Tipologia di ricerca e modalità di analisi
In uno studio, che verrà pubblicato nel numero di settembre 2022 del Journal of Dentistry, gli autori hanno esaminato i tratti tipici della personalità dei dentisti e ne hanno discusso in modo critico la loro influenza sulle caratteristiche necessarie per un buon rapporto dentista-paziente.

Due gruppi di partecipanti sono stati invitati via e-mail a partecipare allo studio tra il 2015 e il 2020. Un gruppo era composto da dentisti tedeschi (DENT N = 580) e l'altro da psicoterapeuti di Germania, Austria e Svizzera (DACH N = 1027).

È stato utilizzato l'inventario degli stili di personalità e dei disturbi nella sua forma abbreviata (PSDI-S) tramite sondaggio online. È stato utilizzato il campione di normalizzazione (NORM N = 3,392) del PSDI-S per confrontare i risultati con un campione normativo.  

Risultati
I dentisti sono risultati differire in modo significativo in dieci stili di personalità su 14 rispetto ai valori medi di normalità, con valori inferiori, rispetto al gruppo degli psicoterapeuti e al campione normativo, per volontarietà (PN), spontaneità (BL), riservatezza (SZ), ambiziosità (NA), lealtà (AB) e passività (DP).

Hanno invece manifestato valori significativamente più alti nei seguenti stili di personalità: intuitivo (ST), altruista (SL), ottimista (RH) e coscienzioso (ZW).

I risultati hanno mostrato differenze significative tra dentisti di sesso femminile e maschile in sette stili di personalità (spontaneità, ambizione, intuizione, altruismo, autocriticità, passività, essere assente). Le donne dentiste, per esempio, sono risultate meno ambiziose dei colleghi uomini.

Negli stili di personalità ostinati non è possibile riscontrare differenze significative legate al sesso, così come per riservatezza (SZ), lealtà (AB), spirito critico (NT), affascinante (HI), ottimista (RH) e coscienzioso (ZW).

I risultati di questo studio sono interessanti, perché i dentisti hanno mostrato nella loro personalità le caratteristiche “necessarie” sufficienti per formare un buon rapporto dentista-paziente e contemporaneamente per essere accurati e precisi (ZW) come la loro professione richiede.  

Conclusioni
Dai dati di questo studio, che devono trovare conferma in altri lavori analoghi, si può concludere che i dentisti hanno maggior spirito intuitivo, ottimista (RH) e coscienzioso (ZW) rispetto alle personalità medie e agli psicoterapeuti, caratteristiche che sembrano essere necessarie per un buon rapporto dentista-paziente e per le procedure odontoiatriche.

Implicazioni cliniche
La personalità del dentista ha un impatto importante sui rapporti interpersonali e influenza il rapporto dentista-paziente e l’esito terapeutico.

L'odontoiatria è una legenda artis, il che significa che in odontoiatria ogni procedura deve essere eseguita con accuratezza per un buon esito della terapia. Pertanto, sembra comprensibile che la coscienziosità rappresenti un fattore chiave del profilo di personalità del dentista.

È molto probabile che l'espressione degli stili di personalità influenzi la scelta, il costo, nonché la percezione del trattamento da parte del paziente.

Un risultato interessante di questo studio è quello che i dentisti presentano un profilo di personalità ottimista (RH). Ottimismo significa avere una vita positiva, con atteggiamento sicuro di sé e questo potrebbe essere positivo e aiutare con i rapporti interpersonali, specialmente con i pazienti. 

Per approfondire
Thomas Gerhard Wolf, Valerie Fabienne Sonja Speyer, Burkhard Peter. “How obsessive are dentists?” - A personality styles & disorder inventory based prospective, controlled study. J Dent 2022;124:10421.

Articoli correlati

Uno studio inglese indaga sulle priorità dei pazienti in tema di otturazione, il prof. Gagliani trae alcune interessanti considerazioni sul ruolo del dentista 

di Massimo Gagliani


Giudicata poco professionale se troppo promozionale ma utile se offre informazioni anche sui costi. I dati da un sondaggio di Odontoiatria33


agora-del-lunedi     17 Ottobre 2022

Il Denti(n)stagram

Il prof. Gagliani affronta il tema Instagram ed in dentisti e dice: "È una tra le tante sfide che l’odontoiatria del nuovo millennio metterà nell’arena; siamo pronti ad affrontarla?"

di Massimo Gagliani


La casualità ha portato, nella settimana appena conclusa, a pubblicare su Odontoiatria33 due approfondimenti sui quali sono i fattori considerati dai pazienti nella scelta del proprio dentista...

di Norberto Maccagno


Una ricerca Nielsen, per conto di IDI Evolution, ha indagato. Essere informato, sentirsi al centro della cura in uno studio tecnologico tra i driver di scelta di un paziente sempre più consapevole


Altri Articoli

Uno studio inglese indaga sulle priorità dei pazienti in tema di otturazione, il prof. Gagliani trae alcune interessanti considerazioni sul ruolo del dentista 

di Massimo Gagliani


La settimana appena conclusa ci ricorda quale sarà il tema che ci accompagnerà nei prossimi anni, quello della necessità o meno di regolamentare l’utilizzo delle tecnologie in ambito...

di Norberto Maccagno


Novità normative in tema di autorizzazioni sanitarie, tra cui la piena legittimazione delle Società tra Professionisti (StP) e ulteriori semplificazioni burocratiche


Ne ha parlato AIOP in una tavola rotonda durante il 41° Congresso Internazionale facendo anche il punto sui progetti AIOP Young e AIOP Educational


L’obiettivo aprire un tavolo di confronto con i cittadini su odontoiatria pubblica, odontoiatria sociale e tutela della salute 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Ricostruzione implantologia a distanza attraverso il paziente virtuale

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi