HOME - Chirurgia Orale
 
 
01 Aprile 2011

Il sistema endocannabinoide: attuali conoscenze e potenziali applicazioni in odontostomatologia

di S. Pavanini, S. Lauriola, A. Mottola, R. Cocchi


Obiettivi. Descrivere i processi molecolari e fisiologici alla base del funzionamento del sistema endocannabinoide, analizzare le diverse tipologie di approccio farmacologico mirate alla sua modulazione e stabilire le implicazioni di tale sistema nella patogenesi di alcune patologie di pertinenza odontostomatologica.
Materiali e metodi. Sono stati selezionati e analizzati gli studi della letteratura internazionale inerenti la fisiologia e la farmacodinamica degli endocannabinoidi e di molecole di sintesi a essi affini. Sono state inoltre riportate le più significative evidenze sperimentali relative alle potenzialità terapeutiche di tali sostanze nell’ambito della clinica odontoiatrica e stomatologica, come la cura e la prevenzione della malattia parodontale e la chirurgia implantare.
Risultati e conclusioni. La modulazione farmacologica del sistema endocannabinoide e di altri sistemi neuroendocrini a esso correlati può indurre effetti terapeutici di particolare interesse, anche nell’ambito della stomatologia e della chirurgia orale, come l’analgesia, l’azione antinfiammatoria e la modulazione, sistemica e localizzata, del metabolismo osseo. L’applicazione clinica di tali strumenti farmacologici risulterà tanto più ampia quanto maggiore sarà la loro capacità di evitare gli effetti indesiderati derivanti dall’attivazione dei recettori cannabinoidi.



Articoli correlati

In uno studio retrospettivo, pubblicato su Oral Surgery Oral Medicine Oral Pathology Oral Radiology gli autori hanno identificato l'incidenza della lesione del nervo alveolare inferiore dopo...

di Lara Figini


In uno studio prospettico, pubblicato sul Journal of American Dental Association, gli autori hanno voluto stabilire se i pazienti trapiantati di rene potessero avere un rischio maggiore di...

di Lara Figini


Una metodica per affrontare con sicurezza e con minore invasività la chirurgia orale e implantare. Ne abbiamo parlato con il dott. Angelo Cardarelli


La rimozione chirurgica dei terzi molari inferiori impattati o semi-impattati è una procedura di routine invasiva, eseguita da chirurghi orali e maxillo-faciali, che coinvolge...

di Lara Figini


L’enucleazione, con o senza innesto osseo allogenico, è la principale procedura chirurgica per trattare le piccole cisti odontogene. Tuttavia l'approccio alle cisti di grandi...

di Lara Figini


Altri Articoli

Una due giorni ad un Congresso qualsiasi può essere un ritorno alla normalità dice il prof. Gagliani che avverte: la formazione deve essere debitamente certificata e tutelata con regole non fondate...

di Massimo Gagliani


Sono nato una domenica dell’agosto 1964, anagraficamente contando il Governo Draghi è stato il quarantottesimo che ho vissuto. In Germania, nello stesso periodo, di Governi ne hanno avuti 19...

di Norberto Maccagno


Il Consejo General de Dentistas ha elaborato una relazione tecnica dove sono state analizzate la densità di professionisti per popolazione, l'evoluzione demografica negli ultimi...


Maria Grazia Cannarozzo

Dalla collaborazione tra l’Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania e il COI-AIOG nasce il progetto “Odontoiatria rosa”, che attenzionerà la salute orale delle donne...

di Lorena Origo


Sarà Catania ad ospitare, dal 20 al 22 aprile 2023, il Congresso numero 30 del CDUO organizzato dalle Università di Palermo, Messina e Catania


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Canino incluso: la pianificazione digitale

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi