HOME - Cronaca
 
 
11 Dicembre 2013

Covip bacchetta, mezzo stampa, le Casse previdenziali

Oliveti (ENPAM) noi non ne sappiamo nulla

Le Casse previdenziali dei professionisti tornano sotto la lente del Covip, l'autority della previdenza, che il 14 novembre ha consegnato al ministro del Welfare Enrico Giovannini. Secondo le anticipazioni de Il Sole 24 Ore pubblicate oggi, le criticità verso gli Enti previdenziali privati sarebbero dovute a quelli che hanno investito dal 40 al 60% del patrimonio in immobili, o che hanno troppi derivati in portafoglio. Tra questi l'ENPAM.

In particolare, a proposito della cassa di previdenza dei medici e dentisti italiani, il quotidiano economico evidenza come gli strutturati si attestano al 15% e rappresentando la principale criticità del portafoglio mobiliare in essere. Tale elemento, scrive Il Sole 24 Ore,  "unitamente all'incidenza degli investimenti immobiliari, condizionano in maniera significativa il grado di liquiditaÌ delle risorse a disposizione dell'ente".
Critiche che il presidente ENPAM rimanda al mittente.

"Apprendiamo dalla stampa alcuni contenuti della relazione di vigilanza sugli enti previdenziali privati realizzata dalla Covip e inviata al ministero del Lavoro", commenta il presidente ENPAM Alberto Oliveti. Troviamo bizzarro ricevere indicazioni in questo modo. Per rispetto istituzionale verso i nostri controllori, abbiamo deciso di non fare commenti nel merito fino a che, forse da ultimi, potremo vedere anche noi quel documento. Ovviamente siamo in grado di dare ogni più ampio chiarimento e delucidazione sia sul paio di punti che hanno trovato spazio sul giornale sia su tutti gli altri argomenti della relazione integrale che siamo desiderosi di leggere".

"Come Fondazione ENPAM siamo sempre stati favorevoli a un sistema di controlli razionale, diretto e veloce, anche perché ci consente di fare tesoro dei suggerimenti di controllori esperti e di migliorare continuamente nell'interesse degli oltre 350mila medici e dentisti nostri iscritti. Tuttavia non possiamo nascondere la nostra perplessità nel constatare che certi contenuti sono arrivati prima ai giornalisti, con i quali peraltro intratteniamo rapporti di massima trasparenza, prima di essere inviati a noi, che dobbiamo essere i prudenti custodi del futuro previdenziale di tante famiglie."

Articoli correlati

Si può fare solo on-line, attenzione alla sanzione. Ecco quanto e quando devono gli odontoiatri liberi professionisti devono versare per la Quota “A” e la Quota “B” 


Presentato il bando per i “bonus bebè”, punta a sostenere le spese necessarie ma anche a supportare l’attività lavorativa o di studio universitario. Domande fino al 4 ottobre


Per i professionisti viene confermata la necessità di attendere le indicazioni ministeriali. Per ora esclusi, invece, gli specializzandi


Potranno usufruirne i figli di medici ed odontoiatri liberi professionisti ed i figli di medici ed dentisti orfani. Oliveti: l’espressione della funzione di sostegno dell’ENPAM


Agevolazione è scaduta il 30 giugno. Una decisione governativa fanno notare dall’Ente di previdenza di medici e dentisti: attendiamo eventuali proroghe


Altri Articoli

Una due giorni ad un Congresso qualsiasi può essere un ritorno alla normalità dice il prof. Gagliani che avverte: la formazione deve essere debitamente certificata e tutelata con regole non fondate...

di Massimo Gagliani


Sono nato una domenica dell’agosto 1964, anagraficamente contando il Governo Draghi è stato il quarantottesimo che ho vissuto. In Germania, nello stesso periodo, di Governi ne hanno avuti 19...

di Norberto Maccagno


Il Consejo General de Dentistas ha elaborato una relazione tecnica dove sono state analizzate la densità di professionisti per popolazione, l'evoluzione demografica negli ultimi...


Maria Grazia Cannarozzo

Dalla collaborazione tra l’Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania e il COI-AIOG nasce il progetto “Odontoiatria rosa”, che attenzionerà la salute orale delle donne...

di Lorena Origo


Sarà Catania ad ospitare, dal 20 al 22 aprile 2023, il Congresso numero 30 del CDUO organizzato dalle Università di Palermo, Messina e Catania


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Canino incluso: la pianificazione digitale

 
 
 
 
chiudi