HOME - Parodontologia
 
 
30 Aprile 2006

La cartella parodontale computerizzata. I parte

di G. Fantozzi, S. Cotellessa, *G.M. Nardi, M.A. Continenza


Il lavoro si pone l’obiettivo di analizzare e descrivere i vantaggi offerti all’operatore dall’uso di uno specifico software per la registrazione elettronica dei dati clinici parodontali. La cartella parodontale elettronica descritta consente, oltre alla concreta razionalizzazione del lavoro, anche la realizzazione di utili banche dati da utilizzare a scopo sia autovalutativo sia scientifico.

Computerized periodontal folder
The aim of this paper is to describe the advantages supplied by a computerized periodontal folder. This tool allows a real improvement of the work in the dental team and the achievement of a data base which allows to evaluate the performances and to gain the patient compliance.

Qualifiche Autori:
Università degli Studi de L'Aquila - CLID
Cattedra di Anatomia Umana
Titolare: prof.ssa M.A. Continenza 
*Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Polo Molise - CLID
Presidente: prof. R. Di Giorgio



Articoli correlati

Con questo lavoro gli Autori hanno voluto mettere a fuoco i numerosi vantaggi ottenibili con l’applicazione pratica della cartella parodontale computerizzata. Questo prezioso sussidio si è...


ObiettiviLo scopo è verificare se gli indici parodontali, su cui si basa in gran parte la scelta terapeutica parodontologica, possano essere influenzati dal periodo della giornata in cui sono...


Altri Articoli

Fiorile: viene ribadito quanto da sempre sosteniamo, la pubblicità sanitaria può essere solo informativa e vigilata dall’Ordine


A ricordarlo è il presidente Cacioppo (RAD) sottolineando come la sentenza (erroneamente) insinua che l’attività odontoiatrica sia limitata alla sola terapia e che invece la diagnosi sia...


Quali i rischi e quali le precauzioni che dovrebbero essere adottate nella pratica clinica per prevenire il rischio di osteonecrosi

di Arianna Bianchi


La prof.ssa Milena Cadenaro è stata eletta presidente. È a prima donna italiana a ricoprire questo incarico nella Accademia con sede a San Digo (USA)


TePe Italia si tinge di rosa e sceglie di unirsi alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori per promuovere l’iniziativa “LILT for Women - Campagna Nastro Rosa”


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Canino incluso: la pianificazione digitale

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi