HOME - Cronaca
 
 
31 Maggio 2018

Giornata europea degli odontotecnici

Il primo giugno iniziative in tutta Italia per promuovere protesi di qualità e sicure


Si celebra domani venerdì primo giugno, in tutta Italia, la prima Giornata europea degli odontotecnici promossa da Feppd, la Federazione europea di categoria. Scopo dell’iniziativa, spiegano da Confartigianato l’associazione che rappresenta gli odontotecnici italiani nella Feppd, quello “di far conoscere alla popolazione, un’attività fondamentale per la qualità e la sicurezza delle cure dentali” ed il loro “ruolo nella filiera dentale oltre a sensibilizzare le Istituzioni sui problemi del settore”.

Numerosi gli eventi previsti: visite ai laboratori e alle scuole odontotecniche per mostrare i processi di lavorazione, mostre, convegni e dibattiti, desk informativi; gli odontotecnici, ricordano da Confartigianato, sono circa 15.000 che danno lavoro a 23.000 addetti. 

“La tecnologia digitale, le innovazioni nei materiali utilizzati hanno profondamente trasformato l’attività e i prodotti degli odontotecnici, ma il settore – spiega il presidente di Confartigianato Odontotecnici, Gennaro Mordenti- è ancora disciplinato da un Regio Decreto del 1928. Sollecitiamo una normativa al passo con i tempi che riconosca le nostre nuove competenze e responsabilità e contribuisca a combattere il fenomeno dell'abusivismo, definendo con chiarezza l'ambito di attività dell'odontotecnico rispetto al ruolo svolto dall'odontoiatra, in un'ottica di trasparenza nei confronti del cittadino/paziente”.

La giornata del 1° giugno sarà anche l’occasione per mettere in guardia i cittadinisui tecnici improvvisati e sulla diffusione di dispositivi e protesi low costrealizzati all’estero e senza le necessarie garanzie di qualità e sicurezza

Proprio per questo Confartigianato Odontotecnici sottolinea l’importanza delnuovo Regolamento Dispositivi Medici che prevede la tracciabilità della protesi lungo tutta la catena di fornitura fino all’utente finale, a garanzia di sicurezza, qualità e tutela della salute dei cittadini.

Articoli correlati

La perdita del livello artigianale della protesica diffonde certamente un allarme, soprattutto tra gli odontotecnici, ma per il prof. Gagliani è un allarme confutabile e sconsiderato

di Massimo Gagliani


Confartigianato, SNO-CNA e Confartigianato in Audizione al Senato indicano le modifiche da fare al Regolamento sui dispositivi medici, e chiedono un nuovo profilo per poter rispettare le norme...


L’evento ha fatto il punto sulle prospettive future alla luce dell'evoluzione normativa e del mercato con la politica. Domani gli Odontotecnici saranno in audizione al Senato 


Confartigianato Cna e Casartigiani organizzano un confronto con la politica su ruolo e spazio professionale degli odontotecnici. Sarà possibile seguire in diretta l’incontro


Con il nuovo Regolamento cambia la classificazione dei Dispositivi Medici su Misura introducendo quelli adattabili e quelli in serie destinati ad un paziente specifico che devono avere marcatura CE


Altri Articoli

Fiorile: viene ribadito quanto da sempre sosteniamo, la pubblicità sanitaria può essere solo informativa e vigilata dall’Ordine


A ricordarlo è il presidente Cacioppo (RAD) sottolineando come la sentenza (erroneamente) insinua che l’attività odontoiatrica sia limitata alla sola terapia e che invece la diagnosi sia...


Quali i rischi e quali le precauzioni che dovrebbero essere adottate nella pratica clinica per prevenire il rischio di osteonecrosi

di Arianna Bianchi


La prof.ssa Milena Cadenaro è stata eletta presidente. È a prima donna italiana a ricoprire questo incarico nella Accademia con sede a San Digo (USA)


TePe Italia si tinge di rosa e sceglie di unirsi alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori per promuovere l’iniziativa “LILT for Women - Campagna Nastro Rosa”


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Canino incluso: la pianificazione digitale

 
 
 
 
chiudi