HOME - Cronaca
 
 
06 Giugno 2019

Fondi integrativi e piani di trattamento respinti, anche OMCeO Milano presenta esposto per valutazione ipotesi abusivismo

Norberto Maccagno

Entrare nel merito clinico della prescrizione redatta dal medico o dal dentista da parte del personale che gestisce le pratiche per conto del fondo sanitario, potrebbe essere una pratica non consentita e se il personale non è medico anche violare l’articolo 348 del codice penale. A porre la questione alla magistratura è l’OMCeO Milano il cui Consiglio Direttivo, attraverso il suo legale, l’Avvocato Enrico Pennasilico, ha presentato un espostocon casi concreti che sono stati segnalati all’Ordine. 

“In questi mesi siamo venuti a conoscenza di lettere inviate dalla società Previmedical che gestisce le cure mediche ed odontoiatriche di alcuni fondi integrativi attraverso la sua rete di studi convenzionati, nelle quali avrebbe respinto piani di trattamento proponendone altri”, dice ad Odontoiatria33 Roberto Carlo Rossi, presidente OMOCeO Milano. 

Entrare nel merito di una prescrizione medica mettendone in discussione la validità senza neppure visitare il paziente e quindi, per indicare una terapia diversa e probabilmente più vantaggiosa per il fondo o l’assicurazione, è indubbiamente una pratica non consentita, se poi a giudicare la terapia proposta dal medico è una persona non abilitata alla professione, a nostro avviso, è esercizio abusivo della professione”, continua il dott. Rossi ricordando come certamente il Codice deontologico consente in caso di dubbio clinico sentire altri clinici che possano indicare terapie diverse ma con l’obbiettivo di individuare la terapia più efficace per il paziente. 

Nell’esposto presentato vengono riferite situazioni ed allegati documenti che comproverebbero come personale non specificato e probabilmente non medico, avrebbe non solo messo in discussione la terapia prescritta dal medico curante ma anche indicato un’alternativa, “e tutto senza neppure vistare il paziente”, ribadisce il presidente Andrea Senna, presidente CAO Milano . 

Tra i documenti contenuti nell’esposto, OMCeO Milano ci riferisce di un annuncio di ricerca personale comparso sul sito internet di questa società nel gennaio scorso in cui si ricercavano ASO e tra i cui compiti era indicato anche quello di verificare le prescrizioni mediche. 

“Il fondo o l’assicurazione ha tutti i diritti di verificare che le pratiche richieste siano complete, che la terapia o l’esame prescritto per cui viene chiesto il rimborso sia compreso tra quelli convenzionati e sia stato veramente eseguito, ma non può entrare nel merito di quanto il medico curante o il dentista ha prescritto per la cura del paziente”, sottolinea il presidente Senna. 

“Sono convinto che stiamo andando verso una ‘Americanizzazione’ della nostra sanità dove assicurazioni e fondi integrativi avranno nei prossimi anni un peso sempre più importante, ma proprio per questo –continua il presidente Rossi-, come Ordine abbiamo il dovere di vigilare al fine di tutelare i cittadini da pratiche che hanno solo fini economici e non la tutela della loro salute”.  

Nelle scorse settimana anche l'OMCeO di Cuneo aveva attivato una iniziativa simile.

Articoli correlati

Fondazione GIMBE in Commissione al Senato: deregulation e scarsa trasparenza li hanno resi strumenti di privatizzazione e sostitutivi della sanità pubblica


Nel dibattito politico estivo, la sanità pubblica ed i problemi del nostro Servizio Sanitario Nazionale hanno occupato in più occasioni le pagine dei maggiori quotidiani nazionali (Corriere,...

di Norberto Maccagno


Monaco: la sanità integrativa non deve entrare in concorrenza con quella pubblica. Servono nuove regole in modo che il cittadino possa scegliere il medico da cui farsi curare


A colloquio con il neo presidente dott. Alberto di Feo: serve una regolamentazione diversa per tutelare i cittadini ma anche gli studi odontoiatrici


cronaca     05 Aprile 2023

Fondi sanitari integrativi

Stefano Colasanto e Danilo Savini

AIO al Senato: si punti su prevenzione e si favorisca la libera scelta dell’odontoiatra


Ricerca UniSalute: tra le preoccupazioni degli italiani i costi delle cure dentistiche. Un terzo di chi acquisterebbe una polizza sanitaria chiede che contemplino anche le cure odontoiatriche


Il dott. Usoni si è fatto i calcoli di quanto costa trattare un paziente proveniente da un fondo. Calcoli alla mano lui, sembra, non starci dentro. Questo il suo racconto 


Sotto di tutti i limiti di un sistema che va profondamente riformato e che non ha trovato l’attenzione della Politica. I perché del dott. Damilano


In attesa di capire se e come l’Antitrust si interesserà dell’esposto promosso da ANOMeC, l’iniziativa ha già raggiunto un primo obiettivo: coinvolgere i media. Almeno il Data Room di Milena...

di Norberto Maccagno


La fotografia della sanità integrativa per le cure odontoiatriche attraverso i numeri e le criticità per pazienti e dentisti e la proposta di spostare i 4 miliardi di defiscalizzazione per...


Il fondo sanitario del settore metalmeccanico punta alla gestione diretta delle prestazioni sanitarie rese ai propri iscritti lasciando Rbm


Il Progetto del Prof. Pietro Ichino ha raccolto il sostegno di alcune CAO e dei principali sindacati, Società Scientifiche, Associazioni del settore odontoiatrico.


Altri Articoli

Una piattaforma permette di monitorare le performance di incasso con un'unica dashboard, gestendo diversi metodi di pagamento, dal tradizionale POS a soluzioni più avanzate come...


L'American Dental Association non raccomanda più l'uso di collari tiroidei sui pazienti durante gli esami radiografici e aggiorna le linee guida sulla diagnostica per immagini


In occasione della Giornata nazionale della salute della donna, Straumann Group e l’esperta hanno fatto un punto sull’odontoiatria di genere in Italia, sulle differenze del sorriso di donne e...


Promuovere la consapevolezza delle diverse dimensioni della salute della donna pensando ad un approccio personalizzato deve essere l’obiettivo anche di odontoiatri ed igienisti dentali


Patrimonio sale di 1,6 miliardi di euro e registra un utile di 538milioni. Di euro Nel 2023 ENPAM ha erogato prestazioni previdenziali ed assistenziali per 3,34miliardi di euro


Etica ed estetica nell’ambito odontoiatrico sono strettamente legate; entrambe sono cruciali per garantire cure efficaci e rispettose dei pazienti. E’ il tema affrontato in...

di Dino Re


A Napoli operativa la clinica mobile, obiettivo: offrire un servizio territoriale di prevenzione e prima cura alle categorie più fragili della società, garantendo loro il...


Lunedì 22 aprile alle ore 9:00 il ministero della Salute organizza, con il supporto di Edra S.p.A., un incontro interamente dedicato al tema della salute femminile, in occasione della Giornata...


UNIDI ha realizzato una collettiva con 23 aziende italiane per promuovere l’eccellenza italiana e presentare l’innovazione per il settore del Made in Italy


Gli attuali 10mila pensionati liberi professionisti prendono, in media, poco più di 16mila euro l’anno, ma il dato medio è falsato, spiegano da ENPAM indicando come fare a conoscere l’importo...


In vista della Giornata nazionale della salute della donna, la prof.ssa Nardi riflette sulla medicina personalizzata al genere applicata alla salute orale

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


È stato nominato nel corso della recente Assemblea Generale dell'EFP. Espandere la leadership della Federazione, incentivare la formazione dei clinici,...


La fotografia dall’indagine dell’Osservatorio Sanità di Unisalute: Un italiano su tre non fa una visita odontoiatrica o una seduta di igiene orale da oltre tre anni


Nuova puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution. Protagonisti di questa puntata, l’odontoiatra Gabriella Grassi e lo psicologo Feliciano Lizzadro. Il tema la medicina...


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi